Home » Smartphone » Oppo Reno Ace arriverà in Europa: certificazione insieme al gamepad C1
oppo reno ace gamepad c1

Oppo Reno Ace arriverà in Europa: certificazione insieme al gamepad C1

di Michele Ingelido

Oppo Reno Ace ha debuttato in Cina poco più di due settimane fa ed è attualmente disponibile all’acquisto esclusivamente in quel mercato. Dato l’imminente arrivo del Realme X2 Pro in Europa che ha specifiche tecniche molto simili ed anche un prezzo conveniente, tutti hanno pensato che lo smartphone non fosse destinato ad un lancio europeo.

A quanto pare non è così. Il marchio del top di gamma è stato infatti certificato in Europa e in Regno Unito e non vediamo alcun motivo per una certificazione del genere se non una preparazione per il lancio del dispositivo in Europa. Insieme a Oppo Reno Ace è stato certificato anche il controller C1 Unicorn per il gaming, che si connette allo smartphone attraverso il Bluetooth 5.0.

Da poco ufficializzato, il joystick è dotato di una levetta analogica e 2 tasti fisici (i grilletti posizionati sulla parte superiore sinistra, per la precisione), ha un design estensibile e può essere collegato a smartphone lunghi da 110 a 160 mm. Ha anche un motorino per la vibrazione 4D con feedback aptico. Il gamepad non sarà compatibile solamente con il Reno Ace ma anche con altri smartphone Oppo e altri Android; perfino con gli iPhone, dato che è compatibile con iOS 10 e versioni successive.

specifiche oppo reno ace

Grazie alla ricarica rapida, questo joypad può fornire 3 ore di gioco con soli 5 minuti di ricarica, mentre la durata totale è di 3 ore e 40 minuti. In Cina sarà disponibile l’11 Novembre, mentre non sappiamo ancora nulla sulla data di uscita di Oppo Reno Ace in Europa. Ricordiamo che il top di gamma ha tra le specifiche chiave un display a 90 Hz, un processore Qualcomm Snapdragon 855+, fino a 12 GB di memoria RAM, una quadrupla fotocamera con OIS e la ricarica rapida a 65W per la batteria da 4000 mAh.

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti