Home » Smartphone » Classifica cloni smartphone 2020: i più clonati sono Samsung, Apple e Xiaomi
iPhone 11, 11 Pro e Pro Max

Classifica cloni smartphone 2020: i più clonati sono Samsung, Apple e Xiaomi

di Michele Ingelido

Di solito gli smartphone cloni non sono un granchè dal punto di vista delle caratteristiche tecniche e dell’usabilità. Sono molto simili o addirittura identici nell’aspetto estetico rispetto agli originali, ma a volte davvero scadenti in termini di utilizzo. Tuttavia sono ugualmente molto venduti in tutto il mondo. Da una ricerca effettuata in Cina è emersa la classifica dei cloni smartphone 2020 che evidenzia quali sono i telefoni cellulari più clonati del primo trimestre di quest’anno che va da Gennaio a Marzo.

La classifica dei cloni smartphone, pubblicata da Master Lu, evidenzia al primo posto Samsung W2019: uno smartphone top di gamma con design a conchiglia. Il terminale è stato clonato ben 498 volte nel 2020. Segue a ruota iPhone X di Apple, con 246 cloni smartphone rilevati. Subito dopo compaiono iPhone 8 e Xs Max, mentre la top 5 la chiude il phablet Xiaomi Mi Max 3.

classifica cloni smartphone

Nella classifica c’è anche una new-entry tra i produttori di smartphone: Xiaomi. Al decimo posto tra gli smartphone più clonati compare infatti il Mi 9. I modelli clonati nella sola Cina arrivano a quasi 8000 unità. Master Lu ha ispezionato più di un milione di dispositivi per stilare questa classifica. E i numeri rilevati sono un segno che il mercato dei cloni, nonostante la discutibilità dei vari dispositivi, è molto fiorente.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti