Home » Smartphone » Honor 30 e 30 Pro ufficiali con Kirin 985 e 990, il Pro è già sul podio DxOMark
honor 30 pro

Honor 30 e 30 Pro ufficiali con Kirin 985 e 990, il Pro è già sul podio DxOMark

di Michele Ingelido

Sono ufficiali le controparti targate Honor dei top di gamma della serie Huawei P40. Stiamo parlando di Honor 30 e 30 Pro, che nonostante siano stati lanciati dal sub-brand, non hanno molto da invidiare rispetto alle navi ammiraglie di Huawei. Lo testimonia anche DxOMark, che ha già inserito Honor 30 Pro al secondo posto della sua classifica dei migliori camera phone, subito dietro a Huawei P40 Pro, con un punteggio complessivo di 125 punti.

Il comparto fotografico è una delle caratteristiche chiave di Honor 30 Pro ed è formato da una tripla fotocamera con sensore principale Sony IMX600 da 40 Megapixel con filtro RYYB. Poi c’è un sensore periscopico da 8 MP con OIS e zoom ottico 5x, ma anche un sensore grandangolare da 16 MP per scatti grandangolari e macro. Lo smartphone monta un display OLED da 6,57 pollici di tipo OLED, con risoluzione Full HD+ e un doppio foro che ospita una doppia fotocamera frontale da 32 e 8 MP grandangolare.

Il processore è un Kirin 990, abbinato a 8 o 12 GB di RAM e 128 o 256 GB di memoria interna. La batteria vanta una capacità di 4000 mAh e supporta la ricarica rapida a 40W, mentre il sistema operativo installato è Android 10 personalizzato da Magic UI 3.0. Honor 30 Pro verrà commercializzato in Cina il 21 Aprile nelle colorazioni viola, nero, argento e verde, con pre-ordini a partire da oggi. I prezzi sono di circa 565 dollari per la versione 8/256 GB e di circa 620 dollari per quella da 8/256 GB.

Honor 30: specifiche e prezzo in Cina

honor 30

Honor 30 è un po’ più compatto con il suo display da 6,53 pollici OLED, sempre Full HD+. Il foro questa volta è singolo ed ospita solo un sensore da 32 Megapixel per i selfie. Cambia anche il processore: è il nuovo Kirin 985, inedito fino ad oggi, che rappresenta un downgrade rispetto al Kirin 990. Il processore supporta però comunque la connettività 5G. E’ costruito a 7 nm ed è un octa-core formato da 2 CPU Cortex-A76 a 2,58 GHz, 2 Cortex-A76 a 2,4 GHz e 4 Cortex-A55 a 1,84 GHz.

La GPU è una Mali-G77 ed è presente anche il Kirin ISP 5.0 per portare la qualità delle foto nella fascia alta e ridurre il rumore. La fotocamera posteriore è la stessa della versione Pro ad eccezione del sensore grandangolare che è da 8 Megapixel. Anche la batteria è identica, e naturalmente il sistema operativo. Honor 30 sarà disponibile nelle colorazioni nero, viola e verde con prezzi in Cina di circa 425 dollari per la versione 6/128 GB, circa 450 dollari per quella da 8/128 GB e circa 495 dollari per quella da 8/256 GB. Pre-ordini già iniziati e vendite dal 21 Aprile.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti