Home » Smartphone » OPPO Find X si aggiorna a ColorOS 7: ecco gli OPPO finora aggiornati
oppo find x

OPPO Find X si aggiorna a ColorOS 7: ecco gli OPPO finora aggiornati

di Michele Ingelido

OPPO Find X ha ricevuto l’aggiornamento a ColorOS 7 in India. Si tratta della versione stabile e definitiva della ROM Global e, sebbene non sia ancora arrivata in Europa, è compatibile con le versioni europee ed italiane dello smartphone. Ed è per questo che gli utenti italiani possono installare l’update con il solito trucchetto spesso utilizzato, ossia impostare una VPN in India e controllare la presenza di aggiornamenti all’interno delle impostazioni.

Il nuovo aggiornamento a ColorOS 7 per Find X porta anche il sistema operativo Android 10, insieme alle tante novità che la nuova personalizzazione di Android introduce in esclusiva sui dispositivi dell’azienda. Tra queste troviamo ad esempio la Dark Mode a livello di sistema operativo. Potete controllare tutte le novità della ColorOS 7 nel nostro articolo riguardante la presentazione ufficiale. Ma com’è al momento la situazione in Italia?

coloros 7 oppo find x

Per quanto riguarda OPPO, a causa anche dell’emergenza coronavirus, non c’è ancora nessuno smartphone che abbia ricevuto la ColorOS 7 in Italia: ribadiamo infatti che il Find X si è aggiornato in India e l’update è accessibile agli italiani solo usando una VPN. Il discorso è diverso per quanto riguarda Realme: l’ex sub-brand di OPPO ha infatti aggiornato diversi dispositivi alla nuova Realme UI basata su ColorOS 7 anche in Italia. Di seguito tutti i device dei due marchi che hanno ricevuto Android 10 in versione stabile. L’azienda ha comunque assicurato che l’update arriverà a breve su altri dispositivi, anche se non ci sono tempistiche precise.

  • OPPO Find X2 (India)
  • Realme 3 Pro
  • Realme 5 Pro
  • Realme XT
  • Realme X2 Pro
  • Realme X2 (India)

Grazie per la segnalazione a Giuseppe dal nostro gruppo OPPO Italia

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti