Home » Smartphone » Huawei Mate V è la risposta di Huawei a Galaxy Z Flip: prime immagini
huawei mate v primi render

Huawei Mate V è la risposta di Huawei a Galaxy Z Flip: prime immagini

di Roberto Naccarella

Il prossimo smartphone pieghevole di Huawei somiglierà al Galaxy Fold? Stando agli ultimi rumors niente affatto, e c’era da aspettarselo visto che c’è già in commercio il Mate Xs. Le prime indiscrezioni sul prodotto indicavano una similitudine estetica con il “foldable” di Samsung, ma a quanto pare il Mate V – questo il nome scelto dal colosso di Shenzhen, ndr – andrà a rivaleggiare con il Galaxy Z Flip, con la chiusura a conchiglia che consente al pieghevole di essere ripiegato e di diventare molto compatto.

Un form factor ideato per la prima volta da Motorola, con il revival dell’iconico Razr rilasciato nel 2019. Lo smartphone svelato in alcuni render si caratterizza proprio per la capacità di ripiegarsi a metà, occupando così meno spazio possibile. Gli utenti più attenti hanno pensato subito al Razr 2019, il pieghevole lanciato da Motorola con un “notch” sullo schermo interno dove trovano posto i sensori per le fotocamere. Sulla parte esterna del Mate V si nota un display sotto le fotocamere che dovrebbe avere la stessa funzione vista sul Galaxy Z Flip, ovvero visualizzazione di notifiche, avvisi di chiamata e inquadratore per i selfie.

Molto probabilmente Huawei  Mate V sarà anche il primo foldable con sblocco sotto lo schermo, dato che il concept suggerisce un sensore biometrico sotto al display (il che presuppone la presenza di un pannello OLED). Infine, pare che Huawei stia lavorando anche ad una nuova dock, che prende il nome di MateStation e sarà compatibile non solo con il foldable, ma anche con i prossimi Mate 40. Con la dock sarà possibile ricaricare lo smartphone, aggiungere porte tra cui un’uscita video per la modalità desktop e una per la connessione cablata a internet, e trasferire dati tra cellulare e notebook.

Fonte: Let’s Go Digital

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti