Home » Smartphone » La One UI 3.0 causa un bug alla batteria dei Samsung: come rimediare
samsung one ui

La One UI 3.0 causa un bug alla batteria dei Samsung: come rimediare

di Roberto Naccarella

La One UI 3.0, ovvero la nuova versione dell’interfaccia utente di Samsung, ha riscosso un gradimento molto elevato tra i possessori degli smartphone Galaxy e Note. Tuttavia, proprio sul finire dell’anno e in concomitanza con l’inizio del 2021, in molti hanno riscontrato un bug piuttosto fastidioso. I telefoni che funzionano con Android 11 e la One UI 3.0 non fornivano più agli utenti le statistiche riguardanti la batteria, che si possono trovare facilmente andando su Impostazioni e successivamente su “Batteria e cura del dispositivo”.

Dal 1 gennaio 2021 queste statistiche non sono più a disposizione, mentre basta ripristinare la data ad una qualsiasi dello scorso anno per riportare tutto alla normalità. In attesa che il gigante di Seul rilasci un aggiornamento che vada a correggere questo anomalo e fastidioso bug, esiste una possibile soluzione alternativa. L’utente colpito da questa problematica deve andare su Impostazioni e poi su Applicazioni, cliccando poi su “Le tue applicazioni”.

A questo punto, bisognerà attivare la voce “Mostra le app di sistema”, premere ok e scorrere in basso fino a trovare “Samsung Device Health Manager Service”. Una volta aperto, troverete un’opzione che prende il nome di “Storage”. Cliccateci sopra e scegliete l’opzione “Cancella i dati” che troverete sulla parte inferiore per ripristinare le statistiche sulla batteria. Dopo alcune ricariche, la situazione dovrebbe ritornare alla normalità. In caso contrario, sarà necessario attendere un aggiornamento di Samsung per la One UI 3.0.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti