Home » Smartphone » Meitu divorzia da Xiaomi ed esce dal mercato smartphone per sempre
Meitu e Xiaomi Logo

Meitu divorzia da Xiaomi ed esce dal mercato smartphone per sempre

di Patrizia Maimone

Meitu, vi dice qualcosa questo nome? Gli appassionati di smartphone cinesi lo conosceranno dal momento che si tratta dell’azienda con cui Xiaomi aveva stretto una partnership diversi anni fa. Qualcosa, però, non è andata come le due aziende avrebbero sperato. Nelle ultime ore, difatti, è giunta la notizia di una separazione tra i due brand che porterà ad un’inevitabile uscita di scena di Meitu dal mondo degli smartphone. Come sono andate le cose? Facciamo un po’ di chiarezza.

Chi è Meitu e cosa prevedeva l’accordo con Xiaomi

Vale la pena chiarire, innanzitutto, chi è Meitu e di cosa si occupa quest’azienda cinese fondata nell’ormai lontano 2008. Gli smartphone, è bene specificarlo, non sono mai stati una prerogativa di questo brand che, invece, si è sempre occupato di sviluppare applicazioni per il settore mobile e, per di più, raggiungendo ottimi risultati. A dimostrarlo vi sono i 180 milioni di dollari di profitto realizzati nel corso del 2020 con un trend che pare, comunque, destinato a mantenere la stessa rotta.

Venendo all’accordo tra Meitu e Xiaomi, questo doveva durare un trentennio. Alla fine, però, è durato meno di tre anni dal momento che lo stesso A.D. Wu Xinhong, ne ha confermato lo scioglimento. Ma cosa prevedeva la partnership? In poche parole entrambi i brand avrebbero dovuto lavorare, insieme, ad una linea di smartphone. Se Xiaomi si sarebbe occupata di hardware e software, Meitu si sarebbe dedicata ai comparti fotografici. Obiettivo che non è mai stato raggiunto in tutto questo tempo portando alla scelta definitiva: la fine della collaborazione.

Le conseguenze del “divorzio”

Come avviene ogni qualvolta che si interrompe un accordo o una partnership, anche per questo tra Meitu e Xiaomi ci saranno delle conseguenze. A pagare il prezzo più elevato sarà sicuramente la prima dal momento che questa separazione porterà Meitu fuori dal mondo degli smartphone. Dati i costi che sarebbero necessari per rimanervi, infatti, non è possibile proseguire per questa strada e lavorare autonomamente è praticamente impossibile.

Dall’accordo è nato soltanto uno smartphone, lo Xiaomi Mi CC9 Meitu Edition, uno dei dispositivi più economici dotato di un comparto fotografico da top di gamma (con algoritmi di elaborazione sviluppati, per l’appunto, da Meitu). Tutta acqua passata! Entrambe le aziende volteranno pagina ed andranno avanti, ciascuna per la sua strada.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti