Home » Smartphone » Apple sconsiglia di portare iPhone in moto: può rovinare le fotocamere
iphone se 2020 vs iphone 11 vs 11 pro

Apple sconsiglia di portare iPhone in moto: può rovinare le fotocamere

di Michele Ingelido

A pochi giorni dal lancio dei nuovi iPhone 13, un post individuato sul sito ufficiale di supporto di Apple sta allarmando non poco i possessori di melafonini. Il sito del colosso di Cupertino riporta che vibrazioni come quelle derivanti dai motori di motociclette di alta cilindrata potrebbero influire negativamente sulle prestazioni della fotocamera degli iPhone. Il motivo? L’esposizione degli smartphone a delle frequenze ad alta ampiezza generate proprio da questi motori.

I componenti che potrebbero compromettersi portando gli iPhone in moto sono lo stabilizzatore ottico e il closed-loop autofocus. Lo stabilizzatore ottico si serve di un giroscopio per rilevare lo spostamento della fotocamera per ridurre l’effetto sfocato muovendo la lente con lo stesso angolo. Il closed-loop autofocus invece (presente solo su alcuni modelli) utilizza dei sensori magnetici per misurare l’effetto della gravità e delle vibrazioni al fine di rilevare la giusta posizione della lente e compensare le sollecitazioni.

L’esposizione diretta e prolungata a frequenze come quelle generate dalle moto potrebbe degradare le prestazioni di questi sistemi e causare un abbassamento della qualità di foto e video. Il consiglio di Apple è quello di evitare di esporre gli iPhone per periodi prolungati a queste vibrazioni ad alta ampiezza, che vengono solitamente generate dalle motociclette ad alta cilindrata e trasmesse attraverso il telaio e il manubrio.

Se si attacca lo smartphone su moto di bassa cilindrata o elettriche le sollecitazioni a cui viene esposto avranno un’ampiezza inferiore, ma Apple suggerisce quantomeno di utilizzare un supporto in grado di ridurre le vibrazioni. I modelli interessati da questo possibile problema sono tutti gli iPhone a partire dal 6s in poi.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti