Home » Smartphone » Redmi 10 Prime ed Earbuds 3 Pro ufficiali: tanta autonomia a poco prezzo
xiaomi redmi 10

Redmi 10 Prime ed Earbuds 3 Pro ufficiali: tanta autonomia a poco prezzo

di Michele Ingelido

Dopo aver lanciato Redmi 10 sul mercato europeo, Xiaomi annuncia una sua nuova variante per il mercato indiano: Redmi 10 Prime. Rispetto al modello commercializzato alle nostre latitudini, la variante indiana si caratterizza per un’importante differenza: una batteria ben più grande. Con 6000 mAh di capacità, la batteria di questo smartphone garantirà un’autonomia ancora maggiore rispetto alla già ottima durata della versione standard.

Le restanti specifiche di Redmi 10 Prime rimangono praticamente le stesse, incluso il display LCD da 6,5 pollici con risoluzione Full HD+ e refresh rate a 90 Hz. Il low cost monta un processore MediaTek Helio G88 supportato da 4 o 6 GB di RAM e 64 o 128 GB di spazio di archiviazione a seconda della configurazione scelta. Il device esegue Android 11 come sistema operativo, personalizzato da MIUI 12.5. Ha una tripla fotocamera posteriore da 50 + 8 + 2 + 2 MP e supporta la ricarica rapida a 18W e la ricarica inversa a 9W.

redmi earbuds 3 pro

Insieme a Redmi 10 Prime in India sono state annunciate anche le Redmi Earbuds 3 Pro, nuove cuffie true wireless dotate del chip Qualcomm QCC3040 che supporta il codec aptX Adaptive. Gli auricolari si collegano ai dispositivi tramite Bluetooth 5.2 ed hanno driver a doppio bilanciamento per garantire un suono naturale. Redmi Earbuds 3 Pro vantano controlli touch e riescono a rilevare quando vengono indossati.

Tra le caratteristiche abbiamo anche la certificazione IPX4 per la resistenza agli schizzi e una batteria da 600 mAh per il case in grado di fornire fino a 30 ore di autonomia e di ricaricarsi tramite porta USB-C. Redmi 10 Prime e Earbuds 3 Pro saranno disponibili in India dal 7 e dal 9 Settembre con prezzi a partire da circa 167 euro e circa 35 euro al cambio.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti