Home » Smartphone » Qualcomm presenta Snapdragon 8 Gen 1 con CPU, GPU e ISP rinnovati
qualcomm snapdragon 8 gen 1

Qualcomm presenta Snapdragon 8 Gen 1 con CPU, GPU e ISP rinnovati

di Michele Ingelido

Qualcomm ha annunciato ufficialmente il processore top di gamma che alimenterà i principali smartphone in arrivo nel 2021: con Snapdragon 8 Gen 1 arriva non solo uno storico cambio di nome, ma anche tanti rinnovamenti non solo dal punto di vista delle mere performance ma anche in ambito AI e per la fotografia.

Hardware, prestazioni e connettività

snapdragon 8 gen 1 architettura

Basato sul set di istruzioni ARMv9, è il primo processore di Qualcomm costruito a 4 nm ed ha un’architettura octa-core composta da 3 cluster. Abbiamo un core più potente Cortex-X2 con frequenza fino a 3 GHz, tre CPU Cortex-A710 con frequenza a 2,5 GHz e 4 Cortex-A510 a basso consumo che girano a 1,8 GHz. Le prestazioni della CPU aumentano del 20% rispetto a Snapdragon 888, mentre i consumi scendono fino al 30%.

Anche la GPU è rinnovata: la nuova Adreno garantirà il 30% di prestazioni in più e una riduzione dei consumi del 25%. Con 3 nuove funzionalità Elite Gaming gli sviluppatori potranno raggiungere il miglior compromesso tra prestazioni e consumi, mentre l’Adreno Frame Motion Engine permette alla GPU di elaborare un gioco al doppio del frame rate a parità di consumi (o dimezzare i consumi preservando lo stesso frame rate).

snapdragon 8 gen 1 gaming

Un nuovo motore di rendering volumetrico consente di gestire meglio elementi come nebbia e fumo nei giochi, mentre il Variable Rate Shading Pro è un sistema che faciliterà l’integrazione della tecnologia VRS in più giochi.

Passando alla connettività, Snapdragon 8 Gen 1 offre un modem Snapdragon X65 5G con supporto alle frequenze sotto i 6 GHz e mmWave e con velocità fino a 10 Gbps con carrier aggregation per l’uplink. A bordo abbiamo anche il supporto a Wi-Fi 6 e 6E, oltre a miglioramenti al Bluetooth. Il processore è in grado di riprodurre il CD Lossless Audio attraverso il Bluetooth LE, che si evolve quindi in Bluetooth LE Audio.

Con la tecnologia Broadcast Audio invece la fonte è in grado di riprodurre più streaming in un numero illimitato di ricevitori. Qualcomm ha migliorato anche la sicurezza integrando il Trust Management Engine.

L’ISP Snapdragon Sight

qualcomm snapdragon sight isp

La ciliegina sulla torta è sicuramente il nuovo ISP per massimizzare le prestazioni fotografiche a cui è stato dato un vero e proprio brand per quanto è all’avanguardia: Snapdragon Sight. L’ISP è in gradi di processare 3,2 Gigapixel al secondo contro i 2,7 Gigapixels dello Snapdragon 888 e può catturare 240 foto da 12 Megapixel al secondo (il doppio rispetto al predecessore), oppure 30 foto da 108 MP a secondo. Con 3 fotocamere contemporaneamente può invece scattare 30 foto al secondo da 36 MP da ciascun obiettivo.

L’ISP funziona a 18 bit per canale e migliora il range dinamico e la gestione HDR. Può inoltre esportare foto RAW a 18 bit non compresse per la modifica professionale e può registrare video in 8K a 30 fps con tecnologia HDR (sia HDR10 che HDR10+, oltre a garantire la stabilizzazione elettronica. Mentre si registrano i video in 8K si possono anche scattare foto da 64 MP, ed è possibile usare l’effetto bokeh nei video 4K.

Snapdragon ISP 2021

Attraverso il Mega Multi-Frame Engine migliorano le modalità notturne che potranno ora fondere 30 frame in un’unica foto, e tramite Video Super Resolution viene migliorata la qualità dello zoom digitale a livello hardware. Qualcomm ha addirittura collaborato con Leica per lo sviluppo di software e filtri che emulino le lenti Leica, tra cui un filtro per rimuovere l’aberrazione cromatica dalle foto grandangolari.

snapdragon 8 gen 1 AI engine

Sull’ISP di Snapdragon 8 Gen 1 è stata introdotta una nuova tecnologia di riconoscimento facciale basata su AI che migliora precisione e velocità e può tracciare 300 punti per realizzare animoji più realistiche. Nel processore è incluso anche un ISP aggiuntivo con una funzionalità always-on per le fotocamere che abilita nuove modalità di sblocco facciale e nuove funzioni per la privacy. Il motore AI dello Snapdragon 8 Gen 1 riuscirà a quadruplicare le sue prestazioni con un’efficienza energetica migliorata del 70%.

I primi smartphone

Il primo smartphone con Snapdragon 8 Gen 1 sarà Motorola Edge X30, in arrivo il 9 dicembre. Seguirà Xiaomi 12, già confermato, che potrebbe debuttare il 12 dicembre. Intanto OPPO ha confermato il lancio di Find X4 Pro con Snapdragon 8 Gen 1 per il primo trimestre del 2022.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti