Home » Smartphone » Apple pensa alla vendita di iPhone (+ servizi) in abbonamento mensile
iphone 13 e 13 mini

Apple pensa alla vendita di iPhone (+ servizi) in abbonamento mensile

di Michele Ingelido

Apple starebbe per lanciare una nuova modalità di acquisto degli iPhone: l’abbonamento mensile. Guai a confonderla con il pagamento a rate: questo tipo di vendita è infatti molto di più. Stando a quanto riportato da Bloomberg la mela morsicata proporrà un abbonamento mensile che permetterà non solo di diluire il pagamento del melafonino in 24 mesi, ma anche di usufruire dei servizi del colosso di Cupertino.

Sottoscrivibile tramite ID Apple e account App Store, l’abbonamento includerebbe infatti l’acquisto di un iPhone e il pacchetto Apple One: il tutto in un importo unico mensile. Si tratterebbe inoltre di una quota mensile (ancora da decidere) che consentirebbe ai clienti di avere ogni anno un nuovo melafonino, naturalmente in corrispondenza dell’uscita di nuovi modelli.

Il pacchetto One incluso nell’abbonamento include i servizi Music, TV+, Arcade, iCloud+ e Fitness+, e nell’abbonamento sarebbe inclusa anche la speciale garanzia Apple Care. Stando alle indiscrezioni questa modalità di vendita degli iPhone verrà lanciata ufficialmente per la fine del 2022 oppure nel 2023, ma non ci sono ancora conferme ufficiali. La vendita diretta dei melafonini non cesserebbe e inizialmente l’abbonamento potrebbe essere limitato solo ad alcuni smartphone e ad alcuni mercati.

Lo scopo è ovviamente quello di offrire il proprio hardware assieme ai servizi fruibili attraverso lo stesso hardware venduto massimizzando profitti, convenienza e fidelizzazione.

Fonte

Risparmia sulla tecnologia: scopri le offerte Amazon odierne!


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti