Home » Gadget » TCL annuncia le TV Serie C 2022 e nuovi elettrodomestici IoT in Europa
tcl tv c93 2022

TCL annuncia le TV Serie C 2022 e nuovi elettrodomestici IoT in Europa

di Michele Ingelido

Forte del suo terzo posto sul mercato delle smart TV e del possibile imminente sorpasso a LG, TCL annuncia ufficialmente in Europa i nuovi televisori della serie C, che diventano ufficiali in un evento dedicato assieme anche a delle nuove soundbar e a dei nuovi elettrodomestici smart e connessi. Tra le novità anche una nuova tecnologia per migliorare la retroilluminazione e di conseguenza la qualità dell’immagine.

Mini LED di quarta generazione

I nuovi TV di TCL sono caratterizzati come accennato da una nuova tecnologia: la quarta generazione di Mini LED, che introduce cinque migliorie. Abbiamo il controllo della retroilluminazione a 16 bit con una maggiore precisione nella rappresentazione delle sfumature di grigio (65.536 sfumature) grazie alla tecnologia Ultra-precise Light Control, Round Halo LED che diffonde la luce con una forma circolare riducendo il blooming e una modifica del pilotaggio dei LED per ridurre la latenza, grazie alla tecnologia Mini LED Direct Driver.

Sono stati impiegati Mini LED con le stesse specifiche di alimentazione, lunghezza d’onda della luce e tolleranze del voltaggio per rappresentare colori realistici su tutto il pannello. Infine c’è la tecnologia Backlight De-mura nata per eliminare il mura effect.

TCL Mini LED C935 con tecnologia OD5

Lo smart TV più avanzato della nuova serie C presentata da TCL è il C935, che sarà disponibile in tagli da 65 e 75 pollici e ha vinto il Red Dot Design Award. Ha un pannello LCD di tipo VA con risoluzione Quad HD, Quantum Dot e frequenza di aggiornamento 100/120 Hz. La tecnologia OD5 consiste in una distanza ottica (quella tra il modulo della retroilluminazione Mini LED e lo strato che diffonde la luce su tutto il pannello) di 5 mm.

Fra le novità abbiamo anche il Full LED Array con local dimming caratterizzato da 1920 zone di controllo indipendenti per il modello da 75 pollici e 1080 per quello da 65 pollici. Non mancano gli standard HDR10, HDR10+, HLG, Dolby Vision e Dolby Vision IQ, il tutto con luminanza fino a 2.000 cd/m^2 e certificazione 4K HDR Premium 2000. AiPQ 2.0 Engine si occupa di elaborare il segnale con l’AI per l’upscaling, l’aumento del dettaglio, l’ottimizzazione dei colori e del moto e la riduzione del rumore.

Per i contenuti HDR c’è il tone mapping dinamico che applica la mappatura dei toni previa analisi in tempo reale. Segnaliamo anche la certificazione IMAX Enhanced, il sistema 144 Hz Motion Clarity Pro con VRR e refresh rate fino a 144 Hz, il centro di controllo Game Master Pro, l’Auto Low Latency Mode, la Game Bar e una frequenza di risposta inferiore ai 6 ms. A livello audio troviamo speaker Onkyo a 3 vie con 2.1.2 canali e 30W per il subwoofer posteriore, con Dolby Atmos, Dolby TrueHD e AC4 inclusi.

Il sistema operativo è Google TV e lato connettività abbiamo Wi-Fi 6, Bluetooth 5.2, 4 ingressi HDMI 2.1 di cui due a 48 Gbps, eARC, HDMI Forum VRR e FreeSync Premium. C935 sarà disponibile da agosto o settembre con prezzi a partire da circa 2499 euro.

TCL Mini LED C835

Il modello C835 sarà disponibile in tagli da 55, 65 e 75 pollici. Ha pannelli LCD VA Ultra HD e Quantum Dot con refresh rate a 100/120 Hz che arriva fino a 144 Hz nel gaming. Vanta una retroilluminazione Full LED Array con local dimming e Mini LED, ma senza tecnologia OD5. Supporta HDR10, HDR10+, HLG, Dolby Vision e Dolby Vision IQ, e c’è la certificazione 4K HDR Premium 1000, oltre ad AiPQ 2.0 Engine, tone mapping dinamico, certificazione IMAX Enhanced e sistema 144 Hz Motion Clarity Pro.

C835 esegue Google TV, ha un input lag sotto i 6 ms e le funzioni Game Master Pro e Game Bar. Il sistema audio è un Onkyo a 3 vie e 2.1 canali con 15W + subwoofer da 30W sul retro, presente il supporto Dolby Atmos. Ci sono 4 ingressi HDMI 2.1 e le tecnologie eARC; ALLM e VRR. I prezzi partiranno da 1599 euro con disponibilità da agosto o settembre.

QLED C735 e C635

I nuovi QLED saranno disponibili in tagli da 43, 50, 55, 65, 75, 85 e 98 pollici. Il C735 ha pannelli LCD VA con risoluzione Ultra HD, Quantum Dot, refresh rate fino a 144 Hz e retroilluminazione Direct LED, nonchè certificazione 4K HDR Pro. Le restanti caratteristiche sono simili al C835 e i prezzi partiranno da 999 euro con disponibilità a partire dall’estate.

I C635 sono dei pannelli LCD VA in risoluzione Quad HD con Quantum Dot e refresh rate a 50/60 Hz. Sono certificati HDR Pro ed hanno l’IPQ 2.0 Engine e l’audio Onkyo con speaker da 10 o 15W. Sono dotati di Game Master con ALLM e di input lag inferiore a 15 ms, hanno 3 ingressi HDMI con supporto eARC e partiranno da 599 euro.

LCD P735

Infine i modelli di fascia bassa LCD saranno disponibili in tagli da 43, 50, 55, 65, 75 e 85 pollici. I pannelli sono LCD VA con risoluzione Ultra HD e refresh rate a 50/60 Hz. Hanno le certificazioni HDR10, HLG e Dolby Vision, eseguono Google TV, hanno Game Master e Game Bar e 3 ingressi HDMI con ALLM ed eARC.

I nuovi elettrodomestici

TCL ha lanciato nuovi condizionatori che appartengono alla inedita serie FreshIN. In questa serie ci sono varianti da 9K e 12K BTU con caratteristiche smart. Sono ufficiali anche le lavatrici della serie P2 con programmi a vapore per eliminare i batteri, igienizzare i capi e aumentare la protezione, e con tanto di sistema di auto-dosaggio di detersivo, ammorbidente e acqua necessaria per ogni ciclo.

A bordo c’è anche il programma Air Refresh che rimuove gli odori in 25 minuti senza detergenti. Sono ufficiali infine i nuovi robot aspirapolvere Sweeva 3000M e 3500M e i nuovi purificatori d’aria Breeva 700 e 400 in uscita nel 2022, compatibili con l’app TCL Home, Google Assistant e Amazon Alexa.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti