Home » Software » Meta, Microsoft e Sony fondano il consorzio del metaverso (senza Apple)
seul metaverso

Meta, Microsoft e Sony fondano il consorzio del metaverso (senza Apple)

di Roberto Naccarella

Prende il nome di Metaverse Standards Forum il consorzio creato due giorni fa (anche) da Meta, Microsoft e Sony assieme a diverse altre aziende che operano nel mercato digitale. L’obiettivo di questa organizzazione è quello di arrivare a definire dei protocolli comuni di sviluppo e comunicazione per far sì che gli utenti possano passare senza problemi da una piattaforma all’altra sul metaverso.

Un po’ come già avvenuto con il World Wide Web Consortium (Wwwc) che ha fissato gli standard di accesso alla rete. Il consorzio Metaverse Standards Forum va quindi a definire i parametri di interoperabilità necessari per costruire un metaverso aperto, concentrandosi su aspetti come la prototipazione, gli hackathon, i plugfest e gli strumenti open source. Come accennato in precedenza, Meta, Microsoft e Sony sono tra le aziende più importanti che hanno deciso di aderire all’organizzazione, ma nell’elenco figurano anche Adobe, Alibaba, Epic Games, Huawei, IKEA, NVIDIA, Qualcomm, Unity, VerseMaker e Wayfair.

Naturalmente in molti non hanno potuto fare a meno di notare che c’è un grande assente nel nuovo ed ambizioso consorzio. Parliamo ovviamente di Apple, che pure lavora da tempo sul suo metaverso: tuttavia, come noto, la società del CEO Tim Cook ha sempre palesato la sua preferenza per gli ecosistemi digitali chiusi. Un altro assente è Roblox, nonostante sia uno dei principali colossi del settore.

Via: 9to5mac

💰 Risparmia sulla tecnologia: iscriviti al nostro canale Telegram di offerte! ✈️


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti