iPhone 7 e 7 Plus emettono fastidiosi rumori quando stressati?

Sono arrivate delle segnalazioni che hanno dell’incredibile a proposito di iPhone 7 e 7 Plus. Alcuni si stanno ancora chiedendo quando esce in Italia e stanno ancora guardando immagini e trailer del successore di iPhone 6s, ma già si sente parlare di problemi. Dopo le accertate esplosioni di Samsung Galaxy Note 7 e le diverse segnalazioni a proposito di smartphone Xiaomi che esplodono anch’essi (senza contare il presunto Samsung Galaxy S7 Edge esploso), gli smartphone con problemi sembrano star diventando un trend. Alcuni possessori dei nuovissimi melafonini di casa Apple di cui abbiamo da pochi giorni assistito all’uscita stanno segnalando che quando sono sotto carico emettono dei fastidiosi rumori.

E tra coloro che hanno segnalato c’è anche un blogger che gestisce un sito web di tecnologia internazionale. Secondo questo blogger di nome Stephen Hackett il suo Apple iPhone 7 Plus emetteva un fastidioso rumore proveniente dalla scheda logica, una sorta di rumore bianco del quale ha anche pubblicato una registrazione sotto forma di video. Si tratta di un rumore che fa pensare a quello prodotto dalle ventole di PC fissi e notebook quando vengono stressati, ma con la differenza che si tratta di uno smartphone. E sui telefoni cellulari il raffreddamento non avviene tramite le ventole, bensì tramite placche metalliche che ovviamente non emettono nessun rumore.

Apple iPhone 7 e 7 Plus: i rumori

Non è ancora chiaro da cosa proviene questo rumore: potrebbe trattarsi del nuovo processore quad core Apple A10 Fusion che cerca di raffreddare il melafonino iOS troppo sonoramente o che ha altri problemi. Oppure potrebbe trattarsi del nuovo chip del modem LTE di Intel, o di ulteriori componenti. Tra l’altro ci sono diversi altri possessori che hanno segnalato lo stesso identico problema anche per la variante standard del terminale; la notizia è stata riportata anche da famosi siti di tecnologia internazionali. Il blogger possessore del presunto Apple iPhone 7 Plus difettoso ha affermato di aver usufruito del servizio di assistenza Apple Care ricorrendo alla casa produttrice di Cupertino che avrebbe già dato una risposta.

Purtroppo l’azienda secondo il blogger non si è pronunciata a proposito di questa problema, ma gli sarebbe stato comunicato dopo essersi rivolto all’Apple Care di andare in un Apple Store per avere una sostituzione. Ciò nonostante, come molti sanno, le scorte di Apple iPhone 7 e 7 Plus sono molto limitate al momento per il gran numero di vendite registrate. La sostituzione avverrà, a detta di Hackett, in 5-7 giorni lavorativi. Questo lascia pensare a primo impatto che si tratti di un difetto, ma non possiamo dare certezze che sia così, come non possiamo ancora nemmeno stabilire se il problema riguardi  solo poche unità oppure tutti gli iPhone 7. E voi? Se siete possessori di questo device, avete notato strani suoni emessi dal suo interno?

via1, via2fonte

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it