Samsung Galaxy Note 7: vendite bloccate in tutti i mercati e stop alla produzione

Samsung Galaxy Note 7: la situazione a quanto pare era più critica di quello che ci aspettavamo. Proprio ieri vi abbiamo di come l’azienda per motivi di sicurezza ha dovuto sospendere la produzione e la vendita in alcuni mercati per il Note 7. Ma proprio stamattina il blog di Samsung ha pubblicato una notizia importantissima, ovvero Samsung ha dovuto sospendere produzione e vendita in tutti i mercati dov’è presente il Note 7.

Quindi la notizia ormai è confermata, attualmente Samsung Galaxy Note 7 viene eliminato sia dalla vendita che dalla produzione. Coloro che fra l’altro hanno acquistato questo dispositivo devono recarsi al punto vendita dell’operatore che glielo ha venduto per avere un risarcimento totale.

Insomma, attualmente Samsung non è in grado di offrire la vendita di questo prodotto. Tutto ciò è davvero incredibile, molti stavano aspettando questo dispositivo e sopratutto noi europei. Il problema comunque è lo stesso, quindi il surriscaldamento eccessivo di questo dispositivo che può portare come conseguenza all’esplosione dello smartphone stesso. Infatti nel blog di Samsung si avvisa di spegnere subito il telefono e di recarsi nel centro dov’è stato acquistato. Invece per i possessori di Samsung Galaxy Note 7 italiani (quei pochi) non sappiamo che dirvi in quanto il comunicato è ufficiale solo ed esclusivamente per Samsung US, ma vi terremo aggiornati.

Fonte

 

Oliviero Santolo

Un giovane appassionato collaboratore di Tech4D.it che fornisce il suo supporto al sito tramite la redazione di articoli riguardanti la tecnologia.