Home » Recensioni » Recensioni Accessori » Recensione tastiera laser a proiezione “olografica”: ed è magia!
tastiera laser

Recensione tastiera laser a proiezione “olografica”: ed è magia!

di Michele Ingelido Aggiornato il
Aggiornato il

Avete mai desiderato ardentemente di usare il vostro smartphone come un PC scrivendo con una tastiera a “grandezza naturale” ovunque vi troviate? Con questa recensione tastiera laser vi mostriamo un piccolo dispositivo in grado di “spawnare”, come si dice nel gergo dei videogiochi, una tastiera virtuale proiettandola direttamente su qualsiasi superficie. Questa tastiera a proiezione è un gadget sfizioso e innovativo, ma per cui allo stesso tempo è facile capire come funziona. Ed ha quel pizzico di fantasia che può essere un regalo come anche un metodo di scrittura più produttivo del touch screen, dato che è una tastiera Bluetooth che proietta un set di tasti più grandi dello schermo dello smartphone stesso.

Design

Con una diagonale di circa 3 pollici ed uno spessore inferiore a 2 cm, questa tastiera laser ha dimensioni più piccole di un tipico pacchetto di sigarette, è trasportabile molto facilmente e la si può tranquillamente mettere in tasca. Ha un design in plastica robusto e ben assemblato, ed il suo peso è contenuto. In quanto alla tastiera virtuale, essendo proiettata sulle superfici attraverso il laser, è di colore rosso acceso e ne parliamo di seguito.

tastiera lasertastiera lasertastiera lasertastiera laser

Performance

La tastiera laser come già accennato proietta i tasti appunto tramite un raggio laser sulla scrivania o su qualsiasi altra superficie (migliore se opaca, ma funzionante anche sul vetro), e i tasti appaiono retroilluminati di rosso. Si vedono sia alla luce che al buio, ma ovviamente meno luce c’è e più vedrete. In quanto alle prestazioni di scrittura, bisogna farci un po’ l’abitudine perchè dovrete semplicemente toccare sul tavolo per scrivere e non avrete nessun tasto fisico. La tastiera prende molto bene tutti i tocchi (con un ottimo tempo di risposta di 5 millesimi di secondo), ma non aspettatevi di poterci scrivere molto velocemente. Quando si inizia a scrivere troppo veloci infatti la tastiera laser inizia a non riconoscere i tocchi consecutivi, costringendo a rallentare. Questa tastiera è compatibile con Android, Apple iOS, Windows Phone ed anche coi PC Windows 10 o Mac: la connessione avviene con il Bluetooth, quindi i terminali che collegate devono avere questa connettività. Il gadget è alimentato da una batteria ricaricabile da 500 mAh che si ricarica con cavo USB. Potete utilizzare la tastiera laser anche come mouse: c’è un tasto apposito che la converte in un vero e proprio touchpad. Non è necessaria nessuna app per vedere la tastiera proiettata.

Tastiera laser: ma quanto costa?

Tra i suoi vantaggi la tastiera laser QWERTY in questione ha anche un prezzo conveniente, è economica ed accessibile più o meno a tutti. Non la vedrete da Mediaworld ma la potete trovare sul negozio online Gearbest intorno ai soli 30 euro, che per l’innovatività di questo accessorio smartphone non sono molti. Vi lasciamo il link per acquistarla da GearBest: Bluetooth Laser Projection Virtual Keyboard with LCD Display – BLACK

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti