Samsung Gear 360 (2017) ufficiale: video a 360° in 4K e tanto altro

Il suo lancio è sicuramente passato in secondo piano, essendo stato effettuato lo stesso giorno del Galaxy S8, ma la Samsung Gear 360 è sicuramente un gadget altrettanto interessante di cui vale la pena parlare. Come suggerisce il nome, permetterà di girare video a 360 gradi, ed è caratterizzata da un design semplice e ben studiato, che ne permette l’uso a  tutti.

Samsung Gear 360 presenta caratteristiche molto interessanti, a cominciare dal suo aspetto esteriore: ha la forma di un fungo, piccolo e ben curato. Non sappiamo ancora se un design così sofisticato possa favorire la ripresa di ottimi video o se invece le sue dimensioni costituiranno un ostacolo. Sicuramente Samsung è convinta che questo design possa avvicinare al suo nuovo prodotto clienti che altrimenti neanche penserebbero ad acquistare una videocamera del genere.

Il problema dei video a 360 gradi è sempre stata la stabilizzazione, che per ottenere un risultato soddisfacente deve funzionare al meglio. Per poter girare buoni video il Samsung Gear 360, essendo un gadget che va tenuto in mano per riprendere, dovrà essere caratterizzato da un’ottima stabilizzazione. Nel caso non lo sia, si può rapidamente compensare utilizzando gli accessori creati ad hoc da Samsung. Ma vi è un altro aspetto decisamente interessante, cioè la sua capacità di girare video in 4K ad una risoluzione di 4096×2160 pixel e anche quella di permettere la ripresa di video 2K live-streaming. Per concludere, il prezzo dovrebbe attestarsi, almeno inizialmente, a 349$.

Via

Domenico Cervo

Un normale studente di economia di 22 anni che nel tempo libero ama parlare e scrivere di tecnologia.