Come assemblare PC gaming con meno di 600 euro

Il computer portatile non è il top per i videogiochi a meno che non si spendano cifre astronomiche di migliaia di euro, e chi fa gaming serio sa benissimo che deve puntare sui PC assemblati. Per chi non lo sapesse, si tratta di computer fissi che dobbiamo creare noi stessi o farci creare mettendo insieme i singoli componenti scelti da noi, e scegliere l’hardware migliore non è affatto una cosa facile. Questo discorso vale ancora di più quando il budget è limitato, perchè i componenti per computer non hanno di solito prezzi bassi.

Affidarsi ad un configuratore PC online o seguire una guida su un sito non è tutto quindi per avere il miglior computer. Il primo step da seguire per avere un desktop PC potente per i videogames è scegliere accuratamente la componentistica sia in termini di performance che di compatibilità. Per capire come assemblare PC gaming al meglio, proprio come quando si acquista PC portatili, bisogna prima di tutto comprendere quali sono i componenti più importanti.

Per quanto riguarda la resa prestazionale con i giochi PC, vanno sicuramente all’ultimo posto della classifica le periferiche esterne come monitor, tastiera e mouse, perchè non influiscono su come girerà il gioco su un PC fisso nè entry level nè professionale. Questi elementi potete acquistarli di qualsiasi tipo, che siano economici o usati non fa differenza.

Il primo componente importante per un computer da gaming è sicuramente la scheda video, quella deve essere al top per giocare. Dopo aver scelto questa, per l’assemblaggio bisogna focalizzarsi sul processore, ma in questo caso si può già badare di più alle offerte perchè non serve obbligatoriamente il migliore. Poi, un PC assemblato deve avere un quantitativo sufficiente di memoria RAM come anche un buon alimentatore.

Scegliendo bene i componenti, anche con 600 euro potete ottenere un computer che ha delle performance superiori anche ad un notebook che costa il doppio, quindi con la minima spesa otterrete la massima resa. Se avete pochi soldi sconsigliamo infatti vivamente i PC economici laptop, mentre i preassemblati nei negozi di informatica sono sì più convenienti, ma non come quando andate ad assemblare un PC voi stessi da casa.

Ovviamente però bisogna stare attenti alla compatibilità, perchè non tutti i pezzi sono compatibili con tutti gli altri, inoltre c’è il componente che lavora meglio con un tipo di hardware più che con un altro, specie a poco prezzo. Vi abbiamo fatto vedere la Top 5 migliori PC gaming preassemblati, e vi abbiamo anche proposto la Top 5 migliori notebook gaming. In questa guida all’acquisto capirete come assemblare PC gaming con meno di 600 euro.

Assemblare PC gaming con la miglior configurazione

Quando si deve ottenere un PC assemblato ad un prezzo contenuto è un grande errore dare la stessa priorità a tutti i componenti hardware. Come già accennato su, quando si tratta di assemblare PC gaming, ci sono dei pezzi che sono fondamentali, alcuni che sono importanti ed altri che invece non servono proprio a nulla.

E’ importante sapere bene quali parti della componentistica prediligere, perchè ogni pezzo ha un suo costo che può essere anche molto elevato, e sforare un budget basso come quello dei 500 euro è facilissimo. Come è facile ottenere un computer scarso nei videogiochi anche se lo si paga di più di 500€. Di seguito trovate i migliori componenti che potete acquistare per avere il PC per giocare più efficiente stando sotto la soglia di prezzo che ci siamo prefissati come tetto massimo. Se non sapete come assemblare PC vi rimandiamo alla nostra top 5 migliori PC gaming preassemblati.

Quando avrete terminato la scelta della componentistica, se dovesse servirvi uno schermo e una tastiera potete dare un’occhiata alla Top 5 migliori monitor 4K per PC (2017) e alla Top 5 migliori tastiere meccaniche da gaming. E per completare il vostro gaming set potete usare il tasto di ricerca in alto a destra per trovare tante altre classifiche digitando “top 5 gaming”. Ma ora basta chiacchiere e passiamo alla scelta dei migliori componenti rimanendo tra i 500 euro e i 600.

Processore

assemblare pc

Il processore è un componente senza dubbio importantissimo da scegliere quando si deve assemblare PC gaming, ma non è il più importante. E’ per questo che ne consigliamo sì uno di fascia alta, ma non il migliore in assoluto, altrimenti sforereste di troppo il budget e non avreste più soldi per pezzi più importanti.

La CPU che corrisponde perfettamente a questa descrizione è Intel Core i5-6400, realizzato con processo produttivo a 14 nanometri, con cache 6M e una frequenza di clock di 2,7 Ghz che possono arrivare con boost fino a 3,3 Ghz. E’ un processore che supporta tranquillamente tutti i giochi finora in circolazione e che unito a buoni altri componenti li può spingere al massimo.

E’ presente anche il supporto alla risoluzione 4K e le schede video supportate possono avere una memoria massima di 64 GB. Il processore è equipaggiato con una GPU integrata Intel HD Graphics 530, ovviamente ce ne vuole una dedicata per avere buone prestazioni nei videogiochi. La CPU lavora molto bene e soprattutto non ha problemi di surriscaldamento.

Ecco il link all’acquisto del processore direttamente da Amazon:

Scheda madre

assemblare pc

E’ più che sufficiente, sebbene abbastanza economica, questa scheda madre di casa Asus: H81M-K per supportare tutti i componenti di questa configurazione. E’ studiata in modo apposito per essere compatibile al massimo con i processori Intel Core i3, i5 e i7 con prestazioni esemplari, e supporta dischi SATA.

Per il suo prezzo è decisamente un best buy e se decidete di acquistarla vi arriverà in una confezione con diversi accessori aggiuntivi importanti per assemblare PC gaming. Troverete infatti un I/O Shield e 2 cavi SATA oltre al manuale di montaggio che è molto esplicativo. La scheda madre supporta RAM dual channel, la tecnologia PCI-Express ed ha connettori CPU Fan e Chassis Fan.

Ci sono inoltre 4 porte USB, una porta Ethernet e ben 3 entrate audio. Un set senza dubbio sufficiente per gestire un comparto gaming di tutto rispetto per il periodo in cui ci troviamo, e dato che costa poco basta e avanza. La scheda madre è di facile installazione ed ha socket 1150.

Vi lasciamo il link per l’acquisto della scheda madre tramite Amazon:

Offerta
Asus H81M-K Scheda Madre, Nero/Giallo
124 Recensioni

Memoria RAM

assemblare pc

Questo potente banco di memoria prodotto da Kingston, Hyper Fury, è disponibile in 2 versioni: 4 e 8 GB di RAM di tipo DDR3. E’ uno dei più potenti e convenienti allo stesso tempo, ed è proprio adatto al gaming ad alti livelli. Ha una frequenza di 1866 Mhz ed è anche di classe 10: che volete di più dalla vita a un prezzo così basso? E’ decisamente molto facile da inserire nel computer (non si deve modificare il BIOS per installare alcunchè) e contiene al suo interno un dissipatore di calore asimmetrico per non farlo mai surriscaldare.

Non fa differenza con quale processore lo usiate, sia con gli Intel che con gli AMD va benissimo, quindi non abbiate paura di prenderlo se in futuro dovrete effettuare degli upgrade alla vostra piattaforma. Supporta anche l’overclocking automatico per aumentare ancora di più le prestazioni. E dato che nel mondo dei componenti per il gaming l’estetica è anch’essa importante, questa memoria RAM la potete acquistare di diversi colori.

Ecco il link all’acquisto della memoria RAM tramite Amazon:

Hard disk

assemblare pc

Si, avete ragione, per assemblare PC gaming è sempre consigliato l’uso di un disco di tipo SSD per via della sua velocità maggiore. Ma inserire un SSD in una configurazione da 600 euro è alquanto utopico, per stare nel budget bisognerebbe prendere un modello con troppa poca memoria per i giochi oppure con un prezzo troppo alto che supererebbe il budget.

Vi consigliamo quindi un hard disk: Western Digital WD10EZEX, ma senza togliere che in futuro, quando avrete un po’ più di soldi a disposizione, potrete sempre aggiungere una memoria allo stato solido. Quando questo momento arriverà (o se potete permettervi questa spesa ora), vi consigliamo di consultare la nostra top 5 migliori SSD interni per PC e notebook per capire quale comprare.

Intanto questo modello da 3,5 pollici ha un’ampia capacità di 1 TB (disponibile da 250 GB a 6 TB) e gira ad una velocità di 7200 rpm, con interfaccia SATA 6 GB al secondo, che non sono affatto caratteristiche entry level. E’ un HDD affidabile su cui potete mettere anche i vostri dati più sensibili, garantisce buone prestazioni anche nei giochi, consuma poco ed è anche molto silenzioso.

Vi lasciamo il link per l’acquisto dell’hard disk direttamente da Amazon:

Alimentatore

assemblare pc

 

Ascoltate molto bene questo consiglio: quando si va ad assemblare PC gaming, mai risparmiare sull’alimentatore. Prendetene sempre uno affidabile ed efficiente, proprio come Corsair CP9020098 VS650, perchè è l’alimentatore che permette a tutti i componenti di lavorare interfacciandosi con la presa elettrica. Ad un prezzo neanche tanto esagerato potete avere un case da ben 650 Watt, e talora vogliate risparmiare ancora di più ci sono anche versioni da 350, 450 e 550 Watt.

Sebbene la sua grande potenza, la ventola da 120 mm presente al suo interno ha una rumorosità molto bassa anche quando il PC è sotto carico. In più riesce a riconoscere la temperatura presente in un determinato momento e a regolare la velocità di rotazione perfettamente in base a quest’ultima. E’ un alimentatore ATX ed è molto sicuro, tra l’altro realizzato da una delle marche più affidabili del settore, quindi non correte alcun rischio nè per la salute del PC nè per la vostra.

Ecco il link all’acquisto dell’alimentatore tramite Amazon:

Case

assemblare pc

Fortunatamente sul case potete risparmiare se avete intenzione di assemblare PC gaming. C’è ben poco oltre alla pura estetica che possa influire seriamente sulle prestazioni, sebbene questo componente non sia del tutto da trascurare. Per il vostro computer economico vi suggeriamo questo case sobrio ma elegante, non estroso ma che rende comunque l’idea in modo perfetto di trovarsi di fronte a una macchina per i videogames: Aerocool QS-240.

Al suo interno ha una ventola da 120 mm che non fa mai male, e specie per il prezzo è una vera risorsa. Sebbene non sia incluso l’alimentatore, che dovrete acquistare a parte (vedete sopra), ci sono 2 ventole aggiuntive anche sulla parte frontale. Ci sono una porta USB 3.0 e 2 porte USB 2.0 per la connessione di periferiche esterne, e non mancano le porte audio, sia quella per cuffie/casse che quella per il microfono.

Al suo interno si possono installare fino a 3 dischi di memoria, nello specifico 2 da 3,5 pollici oppure 3 da 2,5 pollici. Se questo esemplare non vi ha convinto, potete usare la top 5 migliori case PC da gaming per schiarirvi completamente le idee su quale scegliere.

Vi lasciamo il link per acquistare il case direttamente da Amazon:

Scheda video per assemblare PC gaming (prioritaria)

assemblare pc

La GPU è il primo componente a cui dovreste pensare se davvero avete intenzione di assemblare PC gaming con i fiocchi. Noi ve lo abbiamo invece lasciato per ultimo proprio perchè ciò vi rimanga in mente il più possibile e per farvi capire la sua importanza. E’ infatti proprio la scheda grafica il componente che lavora di più nei giochi, quello che è più richiesto per giocare con grande fluidità e a dettagli alti.

Per ciò che concerne il rapporto qualità prezzo, la Nvidia GTX 1050 Ti è la più spettacolare che potete acquistare per rimanere sulla fascia di prezzo intorno ai 600 euro. Con supporto a PCIe 3.0, questa scheda video vi offre 768 cuda core e la bellezza di 4 GB di memoria di tipo GDDR5 a 128 bit. Ha un design dalle dimensioni molto ridotte ma contemporaneamente ha una grande capacità di dissipazione del calore.

Per darvi un’idea delle sue performance possiamo dirvi che è una delle migliori schede video per giocare in Full HD, e con i giochi a 1080p potrete impostare quindi i dettagli alti. Si può overclockare e anche in questo ambito soddisfa molto in termini di prestazioni. Abbiamo pubblicato anche la top 5 migliori schede video Nvidia e AMD del 2017, e dato che questo componente è la scelta più importante, nel caso non fosse sicuri di questo modello vi consigliamo vivamente di darci un’occhiata consultando gli altri modelli per non sbagliare.

Vi lasciamo il link per l’acquisto della scheda video direttamente da Amazon:

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it