Home » Smartphone » Expensivewall, il nuovo malware di Android ha già infettato oltre 4 milioni di device
expensivewall

Expensivewall, il nuovo malware di Android ha già infettato oltre 4 milioni di device

di Carlo Desi

Un nuovo allarme malware è stato diffuso tra tutti gli utenti Android. Sembra, infatti, che un malware denominato Expensivewall abbia appena infettato oltre 4 milioni di dispositivi attraverso il Play Store di Google. La notizia è stata diffusa dai ricercatori di Check Point. Secondo quanto emerso, il malware si nasconderebbe all’interno di applicazioni per wallpapers e modifica di foto e video. Non si tratta di una novità vera e propria. Expensivewall, infatti, rappresenta un’evoluzione del malware che McAfee aveva scoperto agli inizi dell’anno.

Uno dei più grandi ricercatori che vi ha lavorato, Daniel Padon, ha affermato che questo è uno degli attacchi malware più estesi degli ultimi anni. Le applicazioni del Play Store infette sono oltre una cinquantina. Expensivewall è stato scoperto nella prima settimana di agosto. Una volta avvisato, Google ha provveduto alla rimozione delle app interessate dal proprio Store. Una nuova versione del malware, però, ha successivamente colpito oltre 5.000 dispositivi prima di essere bloccata da Google. I danni fatti sono sicuramente molto ingenti.

I ricercatori che hanno scoperto Expensivewall hanno dichiarato che l’unico modo per liberarsi da questa minaccia è effettuare la totale disinstallazione delle applicazioni infette. L’operazione, anche se potrebbe richiedere diverso tempo, deve effettuarsi pure manualmente. Ricordiamoci, inoltre, che le minacce in rete sono in continuo aumento. E’ importantissimo prestare tanta attenzione, specie considerato che quella di Expensivewall è stata una delle minacce più gravi degli ultimi mesi. Il primo posto in assoluto spetta al malware denominato Judy che, nello scorso maggio, aveva colpito oltre 36 milioni di dispositivi. Massima attenzione!

Via

È la settimana del Black Friday! Scopri le ultime offerte tecnologia su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti