Honor 10 appare in un manifesto ufficiale sempre più somigliante a Huawei P20

Ormai è ufficiale: tra meno di un mese il nuovo Honor 10 di Huawei sbarcherà sul mercato mondiale! L’annuncio, infatti, è già stato dato e tutti gli appassionati del settore fremono per l’attesa. Gli inviti, infatti, sono stati inviati. Ricordiamo che l’evento è fissato per il prossimo 10 maggio a Londra. Il dispositivo in questione dovrebbe piazzarsi tra i migliori del momento, con caratteristiche e potenzialità eccellenti! Non a caso dovrebbe rappresentare una delle punte di diamante dell’azienda cinese almeno per la prima metà del 2018. Le indiscrezioni su Honor 10 non si sono fatte attendere e ci sono arrivate praticamente ogni giorno. L’ultima, di qualche ora fa, ritrae il pannello posteriore del dispositivo. Ci consente, dunque, di conoscerlo meglio a poche settimane dal lancio!

Il poster trapelato sul portale cinese Weibo mostra Honor 10 tra le mani di uno dei più grandi attori cinesi, Hu Ge. Il pannello posteriore del dispositivo, a quanto pare, sarà interamente realizzato in vetro. Ulteriore segno di distinzione ed eleganza! Una leggera somiglianza può essere notata con l’edizione Twilight di Huawei P20. Dal momento che non si intravede, sul retro, alcuno scanner di impronte digitali supponiamo che questo si troverà sul pannello anteriore di Honor 10. Per quanto concerne le altre caratteristiche tecniche che, come abbiamo preannunciato, promettono molto bene, dovrebbero essere simili a quanto visto sul P20 e su Huawei Mate 10.

honor 10

Ad accomunare il dispositivo con il P20 dovrebbe essere soprattutto la configurazione della fotocamera posteriore. Questa prevederà due obiettivi posizionati orizzontalmente ma, contrariamente al modello precedente, non avrà il marchio Leica. Rispetto a quanto sta avvenendo per moltissimi dei dispositivi di punta del momento, su Honor 10 non dovrebbe essere prevista la presenza della notch. Per il resto, il processore del nuovo gioiello cinese sarà un Kirin 970. Non conosciamo molti altri dettagli, almeno per il momento, ma siamo certi che non tarderanno ad arrivare. A maggior ragione adesso che, nota la data di lancio, l’attesa è destinata ad aumentare giorno dopo giorno!