I migliori smartphone per bambini da 6 a 12 anni

Dare o meno un telefono cellulare a un bambino è sempre una cosa che accende grandi dibattiti. Noi crediamo che la tecnologia sia un enorme bene per l’umanità, ma solamente se la si usa con parsimonia. Avere un cellulare per un bambino, anche se non in tutti i casi, può essere non solo utile, ma anche importante. Mettiamo ad esempio il caso di un bimbo di 8 anni che inizia ad uscire da solo: un telefonino gli permette di rimanere sempre in contatto coi genitori correndo meno rischi.

Acquistandone uno per il proprio figlio, poi, gli si da anche uno strumento educativo date le tante funzioni e applicazioni degli smartphone odierni. Affinchè tutto sia costruttivo però, bisogna scegliere uno smartphone per bambini e non basta acquistare un qualsiasi cellulare Samsung con Android oppure un iPhone, nè tantomeno uno smartphone cinese.

Utilizzando i normali smartphone e tablet degli adulti, i bimbi sono esposti a un grande ammontare di pericoli nel mondo cibernetico. A causa di questi il cellulare potrebbe impattare sulla sua educazione, formazione e perfino sanità mentale. Perciò, anche se esistono dispositivi con un prezzo ancora più basso, acquistare uno dei migliori smartphone per bambini che vi proporremo di seguito è la scelta più saggia.

Prima di verificare però se per le vostre esigenze è meglio affidarsi a un modello Clementoni o a terminali diversi, vogliamo però permettervi di saperne di più sul telefono per bambini in generale, dato che dovrete comunque sostenere un costo non estremamente irrisorio per averne uno.

Indice

Età giusta e rischi per la salute

smartphone per bambini

Si consiglia di acquistare un dispositivo simile a bambini da 6 a 12 anni, prima non lo consigliamo in quanto sarebbero troppo piccoli, mentre dopo non sono più bambini ma ragazzi a tutti gli effetti. Per i genitori può essere senza dubbio una comodità tenere impegnato il proprio bambino facendo fungere un telefono da baby sitter, ma ad età inferiori ai 3 anni sarebbe bene evitarlo come la peste perchè potrebbe portare al rischio isolamento e ad altri problemi per la salute.

E’ più consigliata per un bambino, a quell’età, un’esperienza tattile e non virtuale, in quanto di fronte a un display non solo si perde la cognizione del tempo, ma non si fanno esperienze sensoriali concrete. Secondo gli esperti, fino ai 5 anni non si dovrebbe mai superare un’ora al giorno con uno smartphone o un tablet, mentre da 6 anni in su i bimbi andrebbero comunque monitorati per far sì che non ci passino tanto tempo.

Oltre ai rischi per la crescita ci sono quelli per la vista, se si sta molto tempo attaccati al display. Per non parlare dell’uso eccessivo delle chat che potrebbe non permettere al bambino di capire i bisogni di altre persone non rapportandosi in modo diretto con esse. Insomma, gli smartphone per bambini non sono un dispositivo da bandire, anzi, ma vanno usati con criterio.

Quale smartphone per bambini comprare?

Cosa distingue un cellulare per adulti da uno smartphone per bambini? Quali elementi hardware e software ci devono essere un telefono cellulare affinchè possa essere considerato perfetto per l’utilizzo da parte dei più piccoli? Questo andremo a scoprire nei precedenti paragrafi, prima di mostrarvi quali sono nello specifico i migliori cellulari per bambini del momento. Qualità costruttiva, controllo parentale e app educative sono tra gli elementi in assoluto più importanti: approfondiamoli.

Qualità costruttiva

I bimbi per antonomasia non sono certo il tipo di persone che stanno attenti a non rompere le cose. Potrebbe bastare una semplice disattenzione affinchè un cellulare possa finire per non funzionare più. I telefoni hanno un display in vetro e spesso un’estetica molto fragile, per questo è necessario, se volete che durino in mano a un bambino, sceglierli con una qualità costruttiva di alto livello.

Protezioni in gomma per la scocca, cover protettive e materiali solidi e resistenti sono un must per uno smartphone per bambini, altrimenti potrebbe durare ben poco e rompersi prima di quanto pensate. Nella nostra selezione, ci siamo concentrati molto anche su questo fattore.

Controllo parentale

smartphone per bambini

Il controllo parentale è quella funzionalità presente nel software di un PC o di un cellulare che permette ai genitori o tutori di tenere sotto controllo i propri figli, nonchè di evitare che fruiscano contenuti pericolosi per loro. Grazie al controllo parentale è possibile implementare filtri o un blocco bambini per determinate applicazioni e siti web che potrebbero minare la sua educazione, sanità mentale e crescita.

Ne sono un esempio i contenuti pornografici, i social network in cui si potrebbero nascondere pedofili, ed altri luoghi del genere. Gli smartphone per bambini hanno nel software applicazioni e funzionalità che vanno ad azzerare questi rischi. In più, hanno anche feature che tramite altri dispositivi permettono ai genitori di tenere sempre sott’occhio i propri figli.

Software e app educative

smartphone per bambini

Non possono mancare in uno smartphone per bambini delle applicazioni educative. Il cellulare è uno strumento con cui un bimbo si diverte un mondo, e allora quale cosa migliore ci può essere se non inserirci contenuti costruttivi che gli danno modo di imparare divertendosi? Ci sono migliaia di applicazioni per bambini sul sistema operativo Android, e gli smartphone per bambini ne hanno di preinstallate, spesso realizzate dalla stessa casa produttrice dello smartphone.

Con esse si possono imparare forme, colori, scienza, lingue e tanto altro. Nel caso non fossero presenti in un cellulare, le si può sempre scaricare utilizzando il Play Store, ma dovete assicurarvi che sul dispositivo sia supportato e presente. Alle applicazioni educative deve aggiungersi anche un software con un’interfaccia pulita e facilmente comprensibile per un bambino.

Migliori smartphone per bambini

Lisciani Mio Phone 5

smartphone per bambini

Al top dell’avanguardia ma anche al minimo del prezzo questo smartphone per bambini di Lisciani. Ha tutte le funzioni di un normale cellulare con Android, ma allo stesso tempo importanti limitazioni che non permettono ai bambini di correre rischi. Si presenta con uno schermo da 5 pollici in risoluzione HD, quindi compatto ma anche dettagliato per una visione che non stanca mai gli occhi.

Può anche navigare alla velocità del 4G LTE, quindi sarà velocissimo nel download di qualsiasi applicazione e nell’uso di app che si connettono a internet. E’ presente il Play Store, quindi è scaricabile qualsiasi applicazione. E in più ci sono preinstallate anche delle importanti app educative che contribuiscono alla formazione di un bambino, incluse in un’interfaccia di facile comprensione e molto user-friendly.

Può ovviamente chiamare e inviare i messaggi, ed ha il sistema operativo Android 7.1 Nougat, una delle ultime versioni. Il processore è quad-core, la RAM è da 1 GB e la memoria interna da 16 GB ulteriormente espandibile. Viene venduto insieme a un cavalletto che funge da treppiede per video selfie e live streaming, e con una lampada LED.

Vedi la migliore offerta su Amazon cliccando il seguente link:

Doro 8040

smartphone per bambini

Questo non è esattamente uno smartphone per bambini, ma è stato ideato avendo in mente gli anziani. Può però risultare perfetto per i più piccoli perchè è molto più facile da usare in confronto ai normali cellulari. Non sono però presenti blocchi che possono evitare ai bimbi la vista di contenuti non adatti, quindi a questo dovrete provveder voi, magari servendovi dell’ultimo paragrafo di questa guida all’acquisto.

Questo telefono ha un’interfaccia con delle icone molto grandi in modo che non ci siano nè problemi di stanchezza oculare, nè di visibilità e nè di utilizzo con il touch screen per chi si approccia a un telefonino Android per la prima volta. Ha anche un tasto Home fisico senza dubbio comodissimo. Ha uno schermo da 5 pollici HD, molto amico della vista che non stanca affatto facilmente. Ed ha 1 GB di RAM ed una memoria espandibile da 16 GB che si può riempire di un numero consistente di applicazioni. Per nulla male la fotocamera da 8 Megapixel con flash per un uso come smartphone per bambini.

Ecco il link per acquistarlo su Amazon:

Clementoni ClemPhone 7

smartphone per bambini

Il ClemPhone 7 è lo smartphone per bambini di Clementoni, ed è il più funzionale e adatto all’uso da parte dei più piccoli. Ha il Play Store preinstallato per scaricare app e giochi, ma anche app educative Clementoni già presenti nel software che sono avanti a tutta la concorrenza. Tra le app presenti ci sono anche quelle per imparare l’inglese e il controllo parentale, nonchè la possibilità di collegare lo smartphone per bambini a un altro dispositivo per controllare la sua attività e chattare con il bimbo in modo diretto.

Il device integra anche un browser con filtri parentali, un tasto SOS che il bimbo può usare in caso di pericolo e la geolocalizzazione per trovare sempre vostro figlio usando il GPS. Chi acquista questo smartphone per bambini può usufruire dell’offerta Tim Young Junior per un mese gratis, che include 1 GB al mese di internet sicuro, 60 minuti di chiamate e 60 SMS al mese verso tutti.

Il device ha uno schermo da 5″ in alta definizione (HD) per non stancare gli occhi, 1 GB di RAM e 16 GB di memoria espandibile. Viene fornito con una confezione che include auricolari, cuffie e cover in omaggio. Tutto su questo terminale è adatto ai bambini da 6 a 12 anni ed ogni contenuto fuorviante o pericoloso può essere bloccato.

Vi lasciamo il link all’acquisto direttamente da Amazon:

Offerta
Clempad 16601 - ClemPhone 7
37 Recensioni

Come rendere qualsiasi smartphone Android adatto a un bambino

smartphone per bambini

Se non avete intenzione per qualsiasi motivo di acquistare uno smartphone per bambini, magari perchè non vi convince il loro prezzo o le loro caratteristiche, c’è comunque una via d’uscita. E’ infatti possibile rendere qualsiasi dispositivo adatto all’uso da parte di un bambino anche piccolo. Vi basta acquistare un telefono Android qualsiasi, magari seguendo la nostra classifica definitiva del miglior smartphone Android, ed installare al suo interno una semplice applicazione.

L’app a cui ci stiamo riferendo si chiama Modalità sicurezza per bambini, è possibile trovarla sul Play Store e la si può scaricare gratis oppure aggiungere più funzionalità a pagamento una volta installata la versione gratuita. Per essere precisi, più che un’applicazione è un launcher, quindi va a modificare completamente le schermate del telefono quando viene usato dai più piccoli.

Dopo aver installato l’app e averle concesso le autorizzazioni che appariranno a video, potrete aprire nel vostro telefono un secondo spazio che contiene solamente contenuti per bimbi ed è dotato di controllo parentale. In questo spazio potrete installare delle app educative e dei giochi per i più piccoli, mentre la navigazione con il browser internet e le altre funzionalità potenzialmente pericolose dello smartphone verranno bloccate come accade con un antivirus.

In questo secondo spazio, è possibile anche inserire applicazioni a vostra scelta o contatti. Il vostro dispositivo Android diventerà uno smartphone per bambini e vostro figlio non sarà in grado di accedere a tutto ciò che è rischioso per lui. Per uscire dallo spazio con controllo parentale vi basterà effettuare un calcolo che un bimbo non è in grado di fare oppure utilizzare altri metodi di autenticazione come il codice PIN.

Oltre a Modalità sicurezza per bambini vi consigliamo anche Spazio Bimbi Parental Control, un’altra applicazione che funziona in modo analogo e trasforma qualunque telefono Android in uno smartphone per bambini. Qualora gli smartphone per bambini in questa guida fossero scelte che non si confanno alle vostre aspettative, potete consultare la guida dei migliori tablet per bambini da 3 a 12 anni per trovare tanti altri dispositivi da dare al vostro bimbo per divertirsi.

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it