Apple termina l’acquisizione di Shazam: ecco le novità in arrivo

Fino a qualche giorno fa sapevamo che l’azienda di Cupertino era intenzionata ad acquisire una delle applicazioni più amate negli ultimi anni, ovvero Shazam. Oggi abbiamo in effetti la conferma che la procedura di acquisizione da Apple è stata ultimata. Una notizia davvero interessante, viste le novità che ci potrebbero essere in merito a Shazam. Naturalmente l’accordo economico intrapreso non si conosce nei dettagli, non è emerso alcun dato al riguardo, anche se circola voce che il giro d’affari potrebbe essere intorno ai 400 milioni di dollari.

Tuttavia, la domanda che molti si pongono è:  l’applicazione funzionerà allo stesso modo di un tempo, o ci saranno delle sorprese? Come abbiamo anticipato in avanti, intorno all’app ci potrebbero essere delle piccole novità. Per chi non conosce questa applicazione, Shazam permette di trovare il titolo di un brano musicale e tutte le sue informazioni facendolo ascoltare allo smartphone. Una volta che l’app ha riconosciuto il brano, sul display apparirà il titolo ed ecco che l’utente se lo vorrà, potrà condividerlo con altre persone o comunque sia aggiungerlo nella sua playlist preferita.

Ma la novità che circola in queste ultime ore sul web è che l’app non sarà più interrotta dalla pubblicità, quindi l’utente potrà ascoltare la sua musica preferita  senza alcuna interruzione.  Ebbene si. In aggiunta la tecnologia di Shazam verrà portata ssu Apple Music in maniera tale da poter migliorare il servizio visto e considerato che ormai la rivalità della musica digitale con Spotify sta diventando sempre più aspra.

Nadia Conace

Mi chiamo Nadia Conace e sono una web writer. La mia passione è sempre stata la scrittura. Amo scrivere su ogni genere di argomento ma in particolar modo mi piace soffermarmi sulla tecnologia. Studiare per poi trasmettere ciò che imparo è la mia più grande soddisfazione.