Top 5 migliori Chromebook del 2018 in Italia!

Una nuova categoria di computer portatile ha preso piede negli ultimi anni ed è sbarcata anche in Italia: i Chromebook. Non sono dei notebook cinesi, ma dei computer innovativi, per la maggior parte realizzati dai soliti produttori di laptop più famosi (HP, Samsung e Asus fra tutti). Tuttavia hanno un sistema operativo tutto nuovo: non c’è a bordo Windows 10, nè mac OS e nè tantomeno Android. C’è Chrome OS, un sistema operativo realizzato da Google che si basa principalmente sul browser Google Chrome.

Dopo aver provato alcuni dei migliori Chromebook, le opinioni che ci siamo fatte sono senz’altro positive, ma come tutte le alternative offerte sul mercato dei PC, ci sono target per cui sono più indicati e utenti che invece potrebbero trovarsi meglio con altri modelli. Il loro pregio che spinge di più all’acquisto è il fatto che sono notebook economici e come rapporto qualità prezzo hanno davvero pochi rivali.

Sono anche piccoli, come degli ultrabook. E nonostante i prezzi contenuti non hanno bisogno del miglior processore notebook come gli Intel Core i7 e i9 per essere super performanti. Non ci resta che metterli a confronto per trovare il miglior notebook di questo tipo. Proseguite per scoprire i migliori Chromebook disponibili in Italia all’acquisto ed anche come sceglierli.

Indice

Differenza tra Chrome OS e Windows 10 o macOS

migliori chromebook

Chrome OS è un sistema operativo che si basa su 2 elementi fondamentali: il browser Google Chrome e le app Android. In pratica tutto ciò che si può installare in questo OS sono le estensioni per Google Chrome e le applicazioni del Play Store. Non potrete inserire programmi Windows nè altri tipi di software.

Questo però non è per forza uno svantaggio, perchè tra le applicazioni Android e le estensioni di Chrome si può trovare tutto ciò di cui si ha bisogno. Infatti, basta un’estensione per avere un pacchetto Office e tanti altri applicativi, così come si può ottenere molto dalle app per smartphone.

Non si tratta assolutamente di computer per professionisti dato che app ed estensioni non sono nemmeno lontanamente al livello delle loro controparti per Windows e Mac. Sono quindi computer per chi naviga su internet o per chi lavora senza servirsi dei software più avanzati, magari solo con la videoscrittura e cose simili.

Perchè dovreste acquistare uno dei migliori Chromebook invece di optare per i classici PC portatili con il sistema operativo di Microsoft oppure per un MacBook? Essenzialmente per 2 motivi.

  • Prestazioni: Chrome OS è un sistema operativo leggerissimo ed anche estremamente veloce. Occupa poca memoria, è ben ottimizzato e non affatica molto i computer. Cosa significa tutto ciò? Che non c’è bisogno delle CPU più potenti per farlo girare velocissimo!
  • Prezzo: di conseguenza al fatto che i migliori Chromebook possono girare bene anche con componentistica di fascia media o bassa, ci sono i prezzi. Quando i componenti sono low-end, i prezzi scendono notevolmente. Quindi, potrete avere PC super prestanti ma anche economici, che magari sono più reattivi di computer Windows che costano il doppio e il triplo!

Come scegliere un Chromebook

E’ necessario trovare il compromesso perfetto fra specifiche tecniche e comodità nell’utilizzo se si vogliono trovare i migliori Chromebook. Conta la potenza bruta, ma conta anche la trasportabilità se dovete usare spesso il vostro computer in viaggio, così come conta che sia facile e comodo da usare. I fattori da considerare sono diversi, ma si può arrivare al sodo considerando alcuni aspetti chiave che vi riportiamo di seguito.

Notebook o tablet convertibile?

migliori chromebook

Ci sono 2 tipi di computer con Chrome OS: notebook e 2 in 1. I primi hanno il form factor di un classico portatile, mentre i secondi si possono anche trasformare in tablet. A primo impatto la seconda tipologia potrebbe sembrare che contenga i migliori Chromebook per chiunque, ma in realtà non è sempre così.

Infatti, prima di tutto i convertibili hanno un prezzo più alto dei modelli tradizionali a parità di caratteristiche tecniche. Poi, spesso sono meno potenti. Altri svantaggi riguardano il display, insieme all’hardware il componente più importante: li andiamo ad illustrare di seguito.

Display

migliori chromebook

I Chromebook non sono sempre uguali come dimensioni. Questo tipo di portatile nasce per essere più piccolo e compatto possibile, perciò è frequente che si trovino con schermi più piccoli del normale. I convertibili, nello specifico, sono la maggior parte delle volte più piccoli ed hanno uno schermo dalla diagonale minore. La dimensione del pannello si misura in pollici guardando la sua diagonale: un pollice è uguale a 2,56 cm, quindi per sapere quanto è grande uno schermo bisogna moltiplicare il suo numero di pollici per 2,56 cm.

La diagonale standard per i notebook è di 15,6 pollici, ma frequentemente i PC con Chrome OS, compresi molti dei migliori Chromebook, sono da 11,6 pollici o da 13 pollici, ma se ne trovano anche da 12,5 o 14. State quindi attenti alle dimensioni e trovate il compromesso perfetto per voi tra la trasportabilità e la comodità visiva. Inoltre, date un’occhiata alla risoluzione: se volete schermi dettagliati dovreste sceglierli in Full HD, o almeno in HD.

Hardware

I migliori Chromebook hanno praticamente sempre processori Intel al loro interno (più raramente i Qualcomm Snapdragon), ma Intel produce CPU per ogni fascia di prezzo, quindi non sono tutti simili tra loro. Ci sono processori di fascia bassa come ad esempio i Celeron, e unità di fascia alta come gli Intel Core i5 e i7.

Questo è il componente che, insieme al quantitativo di memoria RAM, influisce principalmente sulle prestazioni dei migliori Chromebook. La memoria interna, purtroppo sempre limitata su questi PC, può essere di tipo eMMC o SSD. La seconda è la tipologia più veloce, perciò prediligetela se il vostro budget vi permette di farlo.

Dove comprare

E’ preferibile acquistare uno dei migliori Chromebook in Italia piuttosto che all’estero, anche se ci sono nazioni in cui sono più diffusi e si possono trovare più modelli. Questo innanzitutto perchè quelli disponibili in Italia hanno la tastiera italiana, mentre gli altri no.

Se non volete avere quindi problemi con simboli e lettere confondendovi durante la scrittura perchè i disegni sui tasti sono errati o non è il layout di tastiera che avete sempre utilizzato, acquistate in Italia.

Migliori Chromebook disponibili in Italia

5) Acer CB3-431-C1AN

migliori chromebook

In ogni nostra guida all’acquisto forniamo sempre l’alternativa economica in modo tale che anche chi ha un budget limitato possa permettersi di comprare una determinata categoria di prodotto. Stiamo però sempre attenti al non consigliare prodotti difettosi o inutilizzabili, anche se questo può voler dire prezzi un po’ più alti.

Tra i migliori Chromebook acquistabili in Italia, quello migliore e che allo stesso tempo costa più poco è questo Acer. Ha un display HD da 14 pollici che non è affatto un “mini schermo” ed è quasi al livello dei notebook classici come dimensioni. La risoluzione non è delle più alte purtroppo, ma oltre alla diagonale c’è la retroilluminazione che lo rende ben visibile.

Ha un processore Intel Celeron N3060 che nonostante sia una CPU di fascia economica basta e avanza per far girare senza intoppi Chrome OS, a patto che non apriate decine di schede del browser o molte app. Ha anche 4 GB di RAM di cui possiamo dire lo stesso, e 32 GB di memoria interna. Ha 2 porte USB 3.0, una porta HDMI per la connessione a monitor e TV, una webcam e una batteria in grado di durare un massimo di 12 ore. E tutto sotto i 300 euro.

4) Lenovo ThinkPad 13

migliori chromebook

L’hardware, formato da processore e RAM in primis, è ciò che decreta quanto un PC è adatto al lavoro e agli utilizzi più pesanti della semplice navigazione web. Con questo Lenovo avrete uno dei migliori Chromebook a livello prestazionale, e nello specifico il secondo migliore di questa guida all’acquisto. Nasconde al suo interno una CPU Intel Core i3-6100U che con questo sistema operativo si comporta come un Intel Core i7 su un PC Windows.

Se un Celeron è già super fluido su Chrome OS, immaginate un i3. Ci sono anche 4 GB di RAM (32 GB di memoria eMMC) per un’esperienza multi-tasking sempre di alto livello. Si contraddistingue dalla massa anche per la sua costruzione, che ha superato test militari per la sua solidità e assemblaggio.

Ha anche una tastiera molto ergonomica (che definiremmo la più efficiente tra i migliori Chromebook) e dotata di un comodo trackpoint come sui vecchi PC IBM. Ha un eccezionale schermo da 13,3 pollici Full HD. Oltre all’alta risoluzione che lo rende adatto alla multimedialità, ha anche una superficie anti-riflesso e la tecnologia IPS che massimizza gli angoli di visione.

Notevole sotto tutti gli aspetti, eppure non costa moltissimo! In navigazione web continua la batteria dura più di 9 ore e come la stragrande maggioranza dei computer Lenovo questo laptop si conferma un campione di autonomia. Dissipa anche molto bene il calore. Parlando di connessioni, ha 2 porte USB 3.0 ma anche 2 USB Type-C, e poi ha una webcam, un lettore SD e una HDMI.

3) Acer 14 CP5-471

migliori chromebook

Se non volete limiti prestazionali dovreste scegliere di corsa questo Acer. Ha infatti sotto il telaio un processore Intel Core i5-6200U dalla potenza inaudita, è davvero inesauribile. Non avete idea di quante applicazioni potrete aprire senza influire minimamente sulla sua fenomenale velocità. E’ a livello di performance di gran lunga migliore rispetto ai PC portatili Windows 10 con processori i7, e questo è possibile anche grazie a ben 8 GB di RAM.

Migliori Chromebook è un eufemismo: se parliamo di velocità e multi-tasking questo è davvero divino. Ha uno schermo da 14 pollici, anch’esso in Full HD, quindi super dettagliato, quanto basta per avere un’esperienza multimediale senza delusioni. E allo stesso tempo non è piccolo. Ha una serie di tecnologie per migliorare la nitidezza dell’immagine e la visibilità anche in condizioni avverse, ed è anche il doppio più capiente della concorrenza con 64 GB di memoria.

Non scalda praticamente mai ed è sempre molto silenzioso nonostante ci sia una ventola di raffreddamento. Ha una tastiera ergonomica e dalla corsa ottimale per lunghe sessioni di scrittura, ed un’egregia autonomia di più di 9 ore in navigazione.

2) HP 14 G4

migliori chromebook

Questo Chromebook HP è sinonimo di affidabilità e non siamo gli unici che lo hanno trovato sempre stabile, con poche defiance e con ben pochi aspetti di cui lamentarsi. Sorprendente l’assemblaggio, preciso e privo di imperfezioni, con tastiera ergonomica e buona resistenza. Ha una porta per le cuffie che funge anche da porta microfono, un microfono e il Bluetooth integrato tra le peculiarità, e vanta anche il lettore SD.

La CPU è un Intel Celeron ottimizzato molto bene e a supporto ci sono 4 GB di RAM e 16 GB di memoria. Un arsenale hardware che non è dei migliori specie per il prezzo, ma che vi consigliamo comunque perchè nelle performance ci è apparso molto più potente che sulla carta.

Buona la potenza degli altoparlanti, ampio e ben visibile il display da 14 pollici, anche se la risoluzione è solo HD. Ma questo va ad influire positivamente sull’autonomia che può arrivare a 9 ore e mezza. E’ anche fanless, quindi del tutto silenzioso e privo di rumori, ed ha porte USB full size.

[Consigliato] – 1) Asus Flip C302CA

migliori chromebook

Non è detto che debba per forza servirvi un convertibile, ma se vi piace navigare in internet e vedere film sul divano, e volete usare il vostro computer anche come un tablet, allora questo 2 in 1 di Asus è l’alternativa che più vi farà felici tra i migliori Chromebook. Il suo schermo è da 12,5 pollici, quindi non dei più grandi, ma sarebbe troppo ingombrante se fosse più grande di così, quando si parla di uso come tablet.

Ha una cerniera che pemrette di ruotarlo a 360 gradi e di posizionarlo in più angolazioni. E’ incredibilmente sottile e leggero (solo 1,2 Kg), potrete trasportarlo quasi con la facilità con cui trasportate una rivista. Ed ha anche un bellissimo design metallico. E’ così sottile che non c’entrano nemmeno porte USB, ma niente paura: ci sono quelle di tipo C a cui potrete collegare le periferiche usando un hub o un adattatore.

C’è un lettore SD e anche potenti speaker stereo. Nonostante il display piccolo è Full HD, questo sta a significare definizione eccelsa. E in termini di potenza è ben lontano dalla fascia entry-level e se parliamo di migliori Chromebook si posiziona nella fascia medio-alta. Ha un processore Intel Core M, 4 GB di RAM e uno storage da 32 GB. L’autonomia raggiunge un massimo di 10 ore, è presente la webcam e anche il Bluetooth.

Altro

I Chromebook non sono i computer che fanno per voi? Ce ne sono anche tanti altri, tra cui anche quelli che si vendono allo stesso prezzo! Consulta la guida dei top 5 migliori notebook economici (sotto i 300 euro) oppure quella contenente i 5 migliori notebook per rapporto qualità prezzo (2018). Potrebbero interessarti, se sei finito su questo articolo, anche le guide che contengono i migliori PC desktop preassemblati ed Top 5 migliori notebook professionali per lavoro e grafica.

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it