Home » News » Amazon Pantry chiude ufficialmente il 30 giugno 2020
amazon pantry

Amazon Pantry chiude ufficialmente il 30 giugno 2020

di Roberto Naccarella

Ad Amazon Pantry resta solo un mese di vita. Il colosso dello shop online ha colto un po’ tutti di sorpresa, dato che nessuno poteva aspettarsi una chiusura di Pantry, specialmente con una “deadline” così a ridosso. Sì, perchè l’e-commerce ha infatti comunicato che il servizio di spesa chiuderà ufficialmente i battenti il prossimo 30 giugno 2020. La motivazione? Al momento è ignota, visto che Amazon non ha voluto spiegare i motivi di questa scelta.

Il gigante dell’e-commerce si è limitato a pubblicare una sezione FAQ per informare gli utenti su alcuni cambiamenti. Dalle 23:59 del 30 giugno, infatti:

La maggior parte degli articoli più venduti su Amazon Pantry sarà presto disponibile su Amazon.it con una consegna più rapida e nessun valore minimo d’ordine, insieme a migliaia di altri articoli per la spesa già disponibili.

Fino al 30 giugno non ci saranno ovviamente cambiamenti, con i beni (alimentari, cura della persona, prodotti per la casa e per la bellezza, prima infanzia e prodotti per animali) che continueranno ad essere consegnati regolarmente rispettando i termini garantiti fino ad oggi dal servizio. Resta da capire come sarà la valutazione degli utenti per questa importante variazione, dato che il servizio di spesa era riuscito nel corso del tempo ad accrescere notevolmente la sua fama, riscuotendo anche un certo consenso nel pubblico.

Che il colosso dell’e-commerce abbia deciso di chiudere il servizio per via delle criticità riscontrate durante il periodo di lockdown? Non ci resta che attendere per scoprire ulteriori informazioni al riguardo.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti