Home » PC » Intel porterà il riconoscimento facciale su POS e ATM: arriva RealSense ID
intel realsense id

Intel porterà il riconoscimento facciale su POS e ATM: arriva RealSense ID

di Roberto Naccarella

L’autenticazione biometrica potrebbe arrivare presto anche sugli sportelli ATM e sui POS, ma anche su smart lock, chioschi e terminali. Tutto questo grazie all’impegno di Intel, che porta al CES 2021 il RealSense ID, un nuovo dispositivo appena ufficializzato che consiste proprio nella tecnologia di riconoscimento facciale. La tecnica consiste in un sensore di profondità presente nelle fotocamere integrate che riesce a mappare tridimensionalmente il volto dell’utente, un po’ come avviene con il Face ID degli iPhone e con tutti gli smartphone dotati di sblocco facciale 3D tramite sensore frontale TOF.

I dati vengono codificati ed elaborati con una certa velocità grazie a una rete neurale appositamente realizzata per RealSense ID. Inoltre, Intel ha pensato anche ad uno spazio di archiviazione molto sicuro: i dati, infatti, non vengono inviati a server esterni, garantendo la massima privacy e protezione. Ma cosa succede nel corso del tempo, con i cambiamenti inevitabili sul volto della persona causati dall’invecchiamento e dai cambi di look?

Il colosso ha pensato anche a questo, dato che Intel RealSense ID migliora la sua capacità di riconoscimento dell’utente man mano, in modo tale da riuscire ad individuarlo anche se ha la barba o meno, se porta gli occhiali o pure no o magari se ha tagliato i capelli. In più, almeno stando a quanto affermato da Intel, il sistema si adatta a qualsiasi illuminazione ed è “immune” a tentativi di truffa: se si mostra la foto della persona interessata, oppure una maschera, RealSense ID negherà l’accesso proprio perchè è un sistema basato sulla tridimensionalità.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti