Home » PC » Huawei risponde a Xiaomi e lancia MateBook D 14 e 15 in versione Ryzen
huawei matebook d 14 e d 15 ryzen

Huawei risponde a Xiaomi e lancia MateBook D 14 e 15 in versione Ryzen

di Roberto Naccarella

Nella giornata di mercoledì abbiamo visto come Xiaomi e Redmi abbiano presentato le versioni Ryzen 5000 dei loro ultimi notebook: RedmiBook Pro e Xiaomi Mi Laptop Pro. Dopo una manciata di ore anche Huawei ha seguito la stessa strada replicando quanto fatto dalla sua controparte cinese e annunciando le varianti di Matebook D 14 e D 15 alimentate con i processori AMD Ryzen 5000 di ultima generazione. Le differenze, come sempre in questi casi, sono minime: resta tutto uguale ai modelli con CPU Intel di undicesima generazione, a parte appunto il processore.

Gli utenti potranno scegliere tra due modelli differenti di processori AMD, ovvero Ryzen 5 5500U a 6 core fisici, che viene individuato come processore “mid-range”, e Ryzen 7 5700U octa-core, che viene invece descritto come il processore in grado di garantire maggiori performance. La GPU integrata Radeon Vega ha 8 core nel modello più prestante e 7 core nel Ryzen 5 5500U; anche la frequenza è leggermente maggiore nel Ryzen 7 5700U (1.900 MHz contro 1.800).

Il resto delle specifiche tecniche resta invariato. Anche su questi due nuovi prodotti troviamo un display FHD con tecnologia LCD IPS, una micro HDMI, una porta USB-C per la ricarica, due USB-A su Huawei Matebook D 14 e tre USB-A su Huawei Matebook D 15, jack audio da 3,5 mm, batteria da 42 Wh nel D15 e da 56 Wh nel D14. Chiudono il quadro i 16 GB di RAM e i 512 GB di SSD. Infine i prezzi: si parte dai 4.599 Yuan, pari a 591 euro al cambio attuale, del D 14 con Ryzen 5 5500U, per poi arrivare ai 5.199 Yuan (668 euro) del D 15 con Ryzen 5 5700U.

La disponibilità in Cina partirà il 1° Giugno, mentre non ci sono ancora dettagli sulla commercializzazione nei mercati internazionali.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti