Home » PC » Steve Wozniak come Musk: debutta la sua azienda aerospaziale Privateer
steve wozniak privateer

Steve Wozniak come Musk: debutta la sua azienda aerospaziale Privateer

di Roberto Naccarella

Una nuova impresa privata aerospaziale che prende il nome di Privateer e che non ha alcuna intenzione di porsi limiti, almeno fino al cielo. E’ questo il contenuto del filmato apparso in un tweet pubblicato da Steve Wozniak, co-fondatore di Apple, oggi 71enne, che segue le orme tracciate da Elon Musk con la sua SpaceX e parla proprio di questa startup. Il tweet rimanda al video su YouTube che cerca di spiegare gli aspetti principali della startup.

La voce narrante, nel sottolineare come l’obiettivo dell’azienda di Steve Wozniak sia quello di arrivare lontano e di farlo insieme, specifica che il team che c’è dietro la nuova impresa aerospaziale di Steve Wozniak è composto da professionisti di ogni tipo, tra cui ingegneri e astronomi, tutti esploratori e sognatori. Il motto scelto è “The sky’s the limit”, ovvero “Il cielo è il limite”, proprio a sottolineare che Privateer non si pone restrizioni per il suo operato.

Uno slogan che compare anche sul sito ufficiale, dove si precisa che la startup verrà presentata alla Advanced Maui Optical and Space Surveillance Technologies Conference che si tiene sull’isola hawaiana di Maui da oggi, martedì 14 settembre, fino a venerdì 17. Stando alle recenti indiscrezioni, sembra che Privateer ha come scopo principale quello di ripulire lo spazio dalla “spazzatura”, ovvero dai detriti in orbita derivati da missioni spaziali, ma anche da satelliti e pannelli solari.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti