Home » Guide Tech » Guide » Top 5 migliori action cam economiche stile GoPro del 2020

Top 5 migliori action cam economiche stile GoPro del 2020

di Michele Ingelido Aggiornato il
Aggiornato il

Le videocamere GoPro hanno stravolto e rivoluzionato il mondo della fotografia in relazione a foto e video all’aperto creando un genere di telecamere tutto nuovo: le action camera. Hanno le sembianze di piccole macchine fotografiche in miniatura, entrano spesso in un pugno, ma, sebbene non fanno foto come le Reflex e altri tipi di fotocamere, ma riescono a tirare fuori una qualità nei video eccezionale. Questo grazie alla loro alta risoluzione che arriva fino a Full HD e 4K, alle ottiche grandangolari e a tante funzionalità aggiuntive.

Vengono anche usate per gli sport estremi o in ambiti in cui c’è molto movimento, proprio per la loro compattezza e la possibilità di fissarle ovunque tramite appositi accessori. L’action cam è anche subacquea, alcune sono impermeabili già di loro, altre vengono fornite con un case per le immersioni. A confronto di tante altre macchine, la action cam è molto più versatile perchè è smart: è dotata di WiFi e si può connettere a smartphone ed altri dispositivi per trasferire foto e video o controllarla a distanza.

Le migliori GoPro di ultima generazione sono le videocamere più blasonate e di qualità in questo settore, ma hanno prezzi decisamente alti. Se volete esemplari con un eccellente rapporto qualità prezzo vi consigliamo le action cam economiche, ce ne sono tantissime. Tra queste c’è anche la action cam cinese che offre specifiche impressionanti a prezzo super contenuto, come ad esempio la Xiaomi Yi.

Probabilmente non ci crederete se è la prima volta che venite a conoscenza delle potenzialità di questi prodotti, ma la action cam economica si può trovare anche in fasce di prezzo totalmente opposte a quelle della fotocamera GoPro originale. Parliamo di prezzi anche inferiori a 100 euro fra le varie alternative low cost nelle offerte, e sono incluse anche le cam 4K.

Resta solo da capire quale scegliere, e vi comprendiamo se non siete riusciti a capire qual’è la migliore da comprare leggendo le sole recensioni singole. Vi abbiamo presentato la Top 5 migliori action cam e GoPro in cui trovate tutti i modelli top di gamma, e vi abbiamo proposto anche la Top 5 migliori fotocamere compatte economiche (sotto i 300€) che dovreste preferire se il vostro obiettivo sono esclusivamente le foto e non i filmati. Questa guida contiene invece le migliori action cam economiche stile GoPro (2020).

Procedi rapidamente alla sezione che più ti interessa:

Migliori action cam economiche da 0 a 100 euro

Migliori action cam economiche da 100 a 200 euro

Quando comprare un’action camera?

Come scegliere le action cam economiche

Come si comportano le action cam nelle foto?

E’ meglio una action cam cinese sulla fascia low cost?

Migliori action cam economiche da 0 a 100 euro

Di seguito potete trovare le 5 migliori action cam economiche sulla fascia di prezzo più bassa in assoluta, ossia quella sotto i 100 euro. In termini di specifiche tecniche troverete questi modelli molto simili a esemplari ben più costosi in termini di prezzi GoPro, ma per ciò che concerne la qualità dei video c’è comunque differenza. Si tratta però di modelli che sono tutti molto validi e per quello che costano vi garantiranno un’esperienza all’insegna del magnifico.

Tutti questi modelli sono smart, tutti sono dotati di display (tranne uno che è senza schermo) e tutti salvano i video su una micro SD rimovibile. Ognuno di essi inoltre può diventare subacqueo grazie a un case apposito, e potrete immergere queste action camera in acqua fino a decine di metri di profondità registrando anche sott’acqua. L’ambiente più ottimale in cui usare queste macchine è all’aperto con buone condizioni di luce. Se vi interessano altri tipi di macchine, vi consigliamo la nostra guida: Videocamera o fotocamera? Action cam o Reflex? Ecco qual’è meglio!

ThiEYE i60+

thieye i60+

Il marchio ThiEYE ci è saltato agli occhi qualche anno fa, quando ha immesso sul mercato una delle pochissime action cam economiche con una risoluzione 4K non interpolata. Dopo allora abbiamo visto che l’azienda ha iniziato a commercializzare su larga scala anche videocamere con prezzi ancora più bassi, fino ad arrivare a cifre ridicole. E’ esattamente il caso di questa action camera 4K che pur garantendo un’ottima qualità video ha un prezzo stracciato.

L’obiettivo è da 20 Megapixel e a differenza di molte altre action cam economiche permette la registrazione video in 4K con un’ottima fluidità di 30 fps invece  che 25 fps. Supporta inoltre la registrazione di video in 1080p a ben 60 fps e lo zoom 4x. Praticamente imbattibile se consideriamo che si trova a meno di 50€.

Altre funzionalità interessanti sono il time lapse, il grandangolo fino a 170 gradi e la modalità slow motion a 120 fps, la registrazione in loop e l’autoscatto. Il retro ospita anche un ampio schermo a  colori da 2 pollici per inquadrare ed è incluso nella confezione un piccolo telecomando per controllare la videocamera da remoto. Attraverso il case impermeabile anch’esso incluso, può diventare subacquea e arrivare fino a 60 metri di profondità senza danni.

La batteria, comodamente sostituibile, è in grado di durare fino a 90 minuti di registrazione video. Le foto e i video vengono salvati sulla micro SD che può avere una capacità fino a 128 GB e dev’essere di classe 10 o UHS-I. Ovviamente come tutte le action cam economiche e non, è assolutamente possibile installare un’app gratuita per collegarla allo smartphone con tutte le solite funzioni di controllo, impostazione e trasferimento che ne conseguono.

Ecco il link per l’acquisto tramite Amazon:

Victure

action cam economiche victure

Con un elegante design e accessori universali, questa Victure è una vera manna dal cielo nel settore delle action cam economiche per chi vuole spendere poco. Ciò che ci ha colpito è la sua discreta qualità costruttiva insieme al suo chipset molto efficiente nell’elaborazione dell’immagine. Ma ci sono piaciute anche alcune funzionalità interessanti come il preciso grandangolo regolabile (fino a 170 gradi), lo zoom 4x che pur essendo un crop non rovina tantissimo l’immagine, lo scatto continuo e a intervalli di tot secondi e l’efficiente modalità time lapse.

La qualità non è per niente male, specie perchè ha un ottimo sensore da 20 MP con risoluzione 4K (interpolata). Nulla di trascendentale, ma sempre sufficiente in ogni ripresa. Interessante com’è strutturata l’applicazione, che non ci ha dato problemi, è intuitiva ed è semplice  da usare.

La presenza di alcune modalità aggiuntive permettono di regolare la qualità dell’immagine adattando l’action camera a più condizioni, tra cui anche quelle di scarsa illuminazione, anche se non è decisamente una videocamera nata a questo scopo. C’è perfino una modalità FPV per chi vuole montarla su un drone e vederla  in diretta dallo smartphone.

Lo schermo ha una diagonale di 2 pollici ed è a colori, nella confezione è incluso anche un case subacqueo per portarla sott’acqua fino a una profondità massima di 40 metri. La batteria conta 1050 mAh (milliamperora) e può durare 90 minuti con una singola carica; si può anche sostituire, una seconda batteria è inclusa nella confezione.

Vi lasciamo il link per acquistarla direttamente da Amazon:

Yi Discovery

yi Discovery

Passando alle marche più conosciute prestigiose di action cam economiche, questo è il modello più economico di Yi, società lanciata da Xiaomi. Sebbene sia poco più che sufficiente su qualsiasi ambito, non delude in nessuno di essi. E in più si vende ad un prezzo davvero stracciato se consideriamo il suo valore. Anche se arriva a soli 20 fps riesce a registrare video in 4K, mentre rappresenta un particolare vantaggio per chi vuole registrare in 2K e in 1080p perchè in questi casi la fluidità arriva rispettivamente a 30 e 60 fps.

Il sensore impiegato è targato Sony (IMX179), ha una risoluzione di 8 Megapixel (16 MP interpolati) e riesce a garantire un’ottima resa cromatica per la fascia di prezzo a cui appartiene. I colori sono ben bilanciati, non estremamente saturi e mai troppo poco. Seppur non sia presente la stabilizzazione, riesce inoltre ad adattare l’esposizione facilmente.

Supporta il time lapse, la registrazione in loop, il timer, la modalità burst ed ha anche un display da 2 pollici con supporto al touch screen, per cui non sono necessari tasti per controllarla. Il suo case impermeabile permette di immergerla fino a 40 metri di profondità, valore in linea con le altre action cam economiche. Particolarmente ben fatta l’app che è anche ben integrata con i social network per la condivisione dei file multimediali con gli amici.

La batteria ha una capacità di 900 mAh e può garantire fino a 110 minuti di autonomia (i test sono stati effettuati con registrazione a 1080p/60 fps). Specifichiamo che con questo modello il grandangolo si ferma a 150°.

Vi lasciamo il link per acquistarla su Amazon:

SJCAM SJ8 Air

sjcam sj8 air

Sul range di prezzo al di sotto dei 100 euro, questa videocamera è quanto di  più vicino ci possa essere alle GoPro tra le action cam economiche. La sua qualità video è senza dubbio il suo pregio principale. Ha un sensore Panasonic da 14 MP in grado di registrare a una risoluzione massima di 1296p (superiore al Full HD che arriva a 1080p) con una fluidità di 30 fps.

A differenza delle altre action cam economiche con la loro risoluzione 4K, in questo caso la risoluzione di 1296p non è interpolata ma nativa, quindi il dettaglio catturato e la qualità dell’immagine sono migliori rispetto alla concorrenza che registra sempre in Full HD per poi interpolare in 4K. Le immagini hanno una nitidezza pazzesca, non ci sono sfocature e i colori sono neutrali e molto verosimili.

La qualità video più impressionante che si può trovare su delle action cam economiche sotto i 100 euro. Aggiungeteci inoltre che questa telecamera può scattare foto in formato RAW, modificabile a livello avanzato, ed ha un ottimo chipset Novatek. Supporta perfino il GPS ed un microfono esterno. A bordo potete trovare anche uno schermo più grande della concorrenza: 2,33 pollici controllabile tramite touch screen.

Un discorso analogo vale per la batteria rimovibile da 1200 mAh che dura fino a 130 minuti di registrazione video in Full HD a 60 fps se il WiFi è disattivato. Utilizzando il case subacqueo, questa action cam economica diventa impermeabile fino a 40 metri di profondità.

Vi lasciamo il link per l’acquisto online:

Xiaomi Mijia Action Camera

Xiaomi Mijia Action Cam

Allo stesso livello della action cam economica precedente che abbiamo definito la migliore troviamo il modello di Xiaomi che l’azienda cinese ha lanciato tramite il suo celebre marchio Mijia partito come piattaforma di crowdfunding. Se avete un ecosistema Xiaomi, non esistono action cam economiche migliori di questa per voi. Il motivo? E’ gestibile attraverso l’applicazione Mi Home che è anche l’hub per tutti gli altri prodotti smart di Xiaomi.

E’ tra l’altro un’applicazione estremamente ben fatta, ricca di funzionalità, stabilissima e dall’interfaccia pulita, ben organizzata e facilmente comprensibile. Questa videocamera ha altri 2 importanti vantaggi: la stabilizzazione elettronica a 6 assi che fa venire i video sempre estremamente nitidi anche in movimento, e un processore d’immagine Ambarella A12S75 che fa davvero miracoli.

Il sensore è anch’esso di qualità: un Sony IMX317 da 8 MP reali con grandangolo a 145 gradi. Può registrare in 4K e in 2K a 30 fps, ma anche in 1080p a 100 fps e a 720p a ben 200 fps. Può perfino scattare in RAW. I colori sono molto naturali, questo è un grande pregio per chi vuole video realistici; e c’è anche un ottimo livello di dettaglio.

La presenza del Bluetooth (oltre al WiFi) consente il collegamento di interessanti accessori esterni; niente impermeabilità ma la si può ottenere con un case subacqueo. Molte le funzionalità: dal time lapse video e foto allo slow motion, passando per loop, burst, video + foto a intervalli ed altro. Eccellente anche la batteria che può durare ben 2 ore anche con registrazione dei video in 4K, nonchè fino a 180 minuti con registrazione in 1080p a 60 fps.

Ecco il link all’acquisto tramite Amazon:

Migliori action cam economiche da 100 a 200 euro

Da ora in poi vedrete migliori 5 action cam economiche su una fascia di prezzo più avanzata, tra i 100 e i 200 euro, che riescono ad offrire già qualcosa di serio in termini di prestazioni. Con questi dispositivi avrete una qualità video considerevolmente migliore grazie alla presenza di sensori e lenti che si avvicinano di più all’ambito professionale. Il loro prezzo è ancora molto lontano da quello della migliore GoPro di ultima generazione, eppure fanno video egregi.

In più, in alcune action cam economiche troverete anche delle funzionalità aggiuntive e uniche rispetto alle solite, che vi consentiranno di farne utilizzi più avanzati in base all’attività che svolgete con esse. Se volete una videocamera alternativa per registrare più video negli interni dato che le action sono più consigliate per gli esterni, vi ricordiamo che abbiamo anche stilato la Top 5 migliori videocamere, per farvi capire quale telecamera comprare tra quelle tradizionali. Per altre guide nel settore consultate la sezione Guide Tech del sito.

Yi 4K 2

Yi 4K Action Camera 2

Nonostante rispetto alle action cam economiche della sezione precedente non siamo saliti particolarmente di prezzo, la differenza tra la qualità video di questa Yi 4K Action Camera 2 e quelle sotto i 100 euro è notevole. Merito principalmente del sensore Sony IMX377 da 12 MP che registra video in 4K a 30 fps ma arriva fino a 240 fps a seconda della risoluzione.

E insieme all’eccellente chip Ambarella integrato e alla stabilizzazione elettronica, le riprese sono eccezionali anche quando non ci si trova in scenari adatti a una action cam. L’apertura focale f/2.8 non rappresenta più un problema insormontabile con scarsa luce grazie sia alla stabilizzazione che alla funzione Auto Low Light integrata, e il doppio microfono riesce a catturare un audio nitidissimo.

Il grandangolo arriva a 155° e degli interessanti comandi manuali permettono di correggere il colore, cambiare gli ISO, regolare il bitrate, impostare la velocità dell’otturatore e altro. La connettività WiFi arriva fino a 100 metri di distanza dallo smartphone per un utilizzo senza problematiche anche a bordo di un drone.

E c’è anche il Bluetooth che può essere utile per connettere accessori esterni. Lo schermo è ampio, luminoso, visibile anche al Sole e con supporto al touch screen. La batteria da 1400 mAh può durare tranquillamente 2 ore di registrazione video continuata su micro SD.

Vi lasciamo il link diretto all’acquisto:

Ezviz S6

Ezviz S6

Ezviz è un marchio che è riuscito a farsi strada rilasciando sul mercato delle ottime telecamere di videosorveglianza, anche note come IP camera. Poi si è lanciato anche nel settore delle action cam economiche e questa S6 è il suo modello più interessante. Ha la capacità di registrare i video in 4K a 30 fps con un audio veramente stellare grazie ai codec più avanzati, e supporta anche la stabilizzazione elettronica che li fa restare chiari e limpidi, senza distorsioni, anche quando si è in movimento.

Ovviamente c’è anche la possibilità di registrare a risoluzioni minori (2K , Full HD e HD) con fps maggiori. Supporta la tecnologia HDR per migliorare notevolmente i colori ed ha anche un sistema di correzione della distorsione, per cui è sempre molto precisa nella registrazione dei video che appaiono sempre con una resa realistica. Ma la vera chicca è la possibilità di controllarla attraverso i comandi vocali, una funzionalità che tra le action cam economiche è quasi introvabile e ne si può beneficiare solo sulle GoPro.

Purtroppo i comandi vocali funzionano solo in lingua inglese, ma basta impararli per abituarsi facilmente. Lo schermo è un 2 pollici di tipo IPS, con una luminosità alta e angoli di visione ampi, nonchè il supporto al touch screen. Utilizzando la custodia impermeabile si può usare Ezviz S6 sott’acqua fino a una profondità di 40 metri. Ottima l’autonomia, si arriva a 2 ore anche con WiFi acceso.

Ecco il link per l’acquisto da Amazon:

Sony HDR-AS50

Sony HDR-AS50

Tra le action cam economiche, Sony HDR-AS50 è sicuramente una delle migliori per ciò che riguarda il rapporto qualità prezzo, perchè si può trovare attualmente a poco più di 150 euro che per un modello avanzato e di marca come questo è un affare. A differenza di altre action camera ha un design ergonomico che si adatta in modo perfetto ad un’impugnatura molto salda, e pesa anche poco coi suoi meno di 60 grammi che la rendono tra le più leggere in assoluto.

Il suo sensore Exmor R ha una risoluzione di 11,1 Megapixel con ottiche Zeiss e può girare video in Full HD a 60 fps. La qualità dei video è considerevolmente più alta di quella dei modelli visti finora, sebbene non ci sia il 4K la definizione lascia stupefatti ed i colori sono cromaticamente impeccabili. Un ruolo importante lo giocano anche le lenti Zeiss Tessar e la stabilizzazione SteadyShot di Sony che fa venire i video sempre molto precisi e nitidi anche se vengono girati con tanto movimento della videocamera.

E’ supportato anche il grandangolo di 170 gradi, misura massima che di solito si trova sulle action cam, e c’è il WiFi per il collegamento con smartphone e tablet. Anche questa telecamera vi arriverà con molti accessori ed una cover subacquea per le immersioni fino a 60 metri. Egregia la batteria che consente di registrare per circa un’ora e mezza.

Ecco il link per la migliore offerta online:

SJCAM SJ8 Pro

SJCAM SJ8 Pro

Se siete dei professionisti, degli utenti esigenti o avanzati e desiderate l’action cam più professionale e versatile possibile, ma volete comunque affidarvi ad action cam economiche, la miglior opzione per voi è questa SJCAM. Sotto molti punti di vista si avvicina alle GoPro che arrivano a costare anche il doppio, per cui è assolutamente consigliata. E’ dotata di due display: uno touch screen da ben 2,33 pollici a colori sul retro ed uno bianco e nero da 0,96 pollici davanti.

Lo schermo a colori è veramente impressionante, si notano pochissime differenze rispetto ai display degli smartphone in termini di resa. Eccellente per visualizzare foto e video direttamente dalla videocamera. A bordo è presente anche un doppio microfono che cattura un audio limpidissimo.

Passando ai  video, attraverso il sensore da 12 MP è possibile registrare video in 4K non interpolati con una fluidità fino a 60 fps. E’ l’unica delle action cam economiche che vi abbiamo proposto ad arrivare a 4K e 60 fps allo stesso tempo, per cui può garantire i video più professionali possibile, specie perchè a bordo c’è l’eccellente chip Ambarella H22 che aiuta a catturare un dettaglio strepitoso.

Con la batteria rimovibile da 1200 mAh è possibile registrare ininterrottamente per 90 minuti nella modalità più avanzata (4K a 60 fps). Ha anche un’interfaccia intuitiva sia nei suoi menu che nella companion app, per cui precisiamo che anche i non professionisti possono beneficiarne tranquillamente.

Vi lasciamo il link all’acquisto tramite Amazon:

Migliori action cam economiche – Consigliata: GoPro Hero7 White

GoPro Hero7 White

Quest’anno GoPro ha abbassato l’asticella dei prezzi rendendo la generazione Hero7 molto più conveniente rispetto ai precedenti modelli. Ciò ha permesso alla variante più economica della nuova line-up di rientrare nella fascia delle action cam economiche. Lanciata ad un prezzo di 220 euro, questa action camera si può adesso trovare anche intorno ai 200 euro grazie agli street price online.

E’ una sorta di “GoPro for Dummies”, facilissima da usare, ma privata di tutti quei comandi avanzati che permettevano la calibrazione dei parametri per le foto e i video. Questo va a favore dei principianti ma non dei professionisti, perciò valutate se fa per voi acquistarla.

Da un altro lato, abbiamo una qualità video eccellente, da vera GoPro, anche se solo con risoluzione 1080p e non in 4K. Abbiamo infatti colori estremamente realistici con una gestione della luce,  dell’esposizione e del range dinamico a livelli altissimi. L’immagine è quindi molto nitida e omogenea, con un dettaglio simile a quello fornito dalla Hero7 Silver che è la variante più altolocata.

Vengono evitati in modo molto efficiente gli artefatti e i video sono molto nitidi. Buona anche con poca luce e soprattutto impermeabile fino a 10 metri senza la necessità di un case subacqueo. Presente perfino la stabilizzazione che anche se non arriva ai livelli della Black fa benissimo il suo lavoro. Il display è touch screen ed è supportato anche il controllo vocale a distanza.

Ecco il link per acquistarla direttamente tramite Amazon:

Quando comprare un’action camera?

action cam economiche

Quando si parla di macchine fotografiche o videocamere di qualsiasi tipo, ci sono sempre degli ambiti in cui riescono a dare di più ed altri in cui invece danno di meno. Le action cam economiche o top di gamma come le GoPro che siano sono pensate per un utilizzo ben preciso e non affatto generalista: le riprese outdoor. Sono quindi delle telecamere che danno il meglio quando vengono usate all’aperto e per registrare dei video.

Nascono per le attività estreme e per tutte quelle situazioni in cui è difficile portarsi dietro una videocamera, e infatti è da questo che derivano le loro dimensioni molto piccole. Ciò non toglie che possano essere utilizzate anche in altri ambiti professionali e non, infatti ci sono molti che le usano per il vlogging e tipi di riprese diverse da quelle per cui sono nate. Tuttavia gli ambiti sopra citati sono quelli che garantiscono le migliori prestazioni con queste mini videocamere, a partire dalle GoPro fino ad arrivare alle action cam economiche cinesi meno conosciute.

Come scegliere le action cam economiche

Anche se stiamo parlando di action cam economiche queste videocamere hanno comunque un loro costo, e la scelta non andrebbe fatta a cuor leggero, specie perchè è facile trovare a questi prezzi offerte su dispositivi davvero molto scarsi, che non valgono nemmeno i quattro centesimi che costano.

La qualità video di un’action cam stile GoPro si valuta non a caso ma tenendo in considerazione elementi ben precisi riguardanti il sensore. Inoltre la qualità non è l’unica caratteristica che rende una videocamera del genere il top, perchè ce ne sono anche tante altre che riguardano l’esperienza di utilizzo. Qui sotto trovate le caratteristiche più importanti su cui porre l’attenzione se volete trovare le migliori action cam economiche.

Sensore e risoluzione

Il sensore utilizzato è indubbiamente la cosa più importante nelle action cam economiche simil GoPro, perchè è proprio questo che va a stabilire la qualità dell’immagine quando si vanno a registrare i video e a scattare le foto. Molto più dei Megapixel, nelle action camera conta tantissimo la risoluzione con cui si possono registrare i video. Le risoluzioni più diffuse sono le seguenti:

  • HD: se un’action cam simil GoPro non può superare questa risoluzione allora dovreste acquistare qualcos’altro, perchè anche fra i modelli più economici è ormai superata. Equivale a 1280 x 720 pixel ed anche se è superata può comunque rivelarsi utile quando si ha bisogno di registrare video in slow motion con un alto numero di fps, modalità solitamente non disponibile in risoluzioni superiori all’HD sulle action cam economiche meno costose.
  • Full HD: questa risoluzione equivale a 1920 x 1080 pixel e con essa si inizia già a ragionare. La maggior parte dei monitor e delle TV in commercio ad oggi vanta questa risoluzione, quindi è molto adatta ad un utilizzo “di massa”. Il suo livello di dettaglio è praticamente sempre sufficiente, sebbene comunque ci sia di meglio anche a poco prezzo fra le action cam economiche.
  • Quad HD o 2K: supera il 1080p con 2560 x 1440 pixel, ed è una risoluzione con cui si ottiene un livello di dettaglio ancora maggiore che inizia ad avvicinarsi al professionale. Tuttavia è una risoluzione meno diffusa sui vari monitor e TV, quindi l’adattamento potrebbe non essere dei migliori. Questo è l’unico svantaggio rispetto al Full HD.
  • 4K o Ultra HD: la risoluzione più alta che troverete tra le action cam economiche, al livello delle GoPro con una qualità eccellente del dettaglio grazie a ben 3840 x 2160 pixel. Bisogna però fare attenzione quando si vede questa risoluzione a bordo di action cam economiche, perchè potrebbe essere interpolata (quindi raggiunta solo a livello software) e non con pixel reali del sensore. Inoltre la fluidità dei video con questa risoluzione potrebbe essere più limitata del solito.

A proposito di fluidità, insieme alla risoluzione è buona norma controllare anche il frame rate. Per la registrazione dei normali video un’action cam anche se non è una GoPro dovrebbe supportare almeno 30 fps, che stanno ad indicare i fotogrammi che si susseguono in un secondo. Se supporta 60 fps la fluidità è il doppio della norma e quindi stiamo parlando di un modello davvero eccellente su questo ambito. Dopo i 60 fps, quindi a 120 fps e 240, si parla di slow motion, quindi di moviola.

Grandangolo e stabilizzazione

Il grandangolo è il campo visivo che la camera può catturare in orizzontale, e si misura in gradi. Più sono i gradi e più l’ottica grandangolare ha un campo visivo più ampio, quindi di conseguenza può catturare più soggetti. E’ consigliato su queste telecamere che il grandangolo sia più ampio possibile, e se non dovesse servirvi hanno sempre un’opzione nel software per ridurre l’ampiezza della visuale.

Il grandangolo massimo che possono avere le action cam economiche e di fascia alta come le GoPro è di circa 180 gradi (ci sono anche esemplari a 360 gradi, ma spesso si compongono di 2 obiettivi e sono adatte a tutt’altro uso). Un’altra cosa importante, specie se fate i video in movimento, è la stabilizzazione. Con le action ci si trova spesso a fare video in situazioni estreme in cui si muove davvero tutto ,e se la videocamera non è stabilizzata i video potrebbero apparire così mossi da essere a malapena visibili, e tra l’altro per niente godibili.

Lo stabilizzatore nelle action cam economiche come in una videocamera in generale può essere elettronico o ottico. Se è elettronico la stabilizzazione viene eseguita solo a livello software, mentre se è ottico è a livello hardware. Solitamente la stabilizzazione ottica garantisce foto e video molto più stabili di quella elettronica.

Display, WiFi e funzioni smart

Alcune action cam economiche (la stragrande maggioranza, in stile GoPro) sono dotate di un display, altre no. Quando c’è lo schermo di solito vuol dire che possono essere usate anche come dispositivo standalone (indipendenti da qualsiasi altro device), mentre se il display non c’è vuol dire che per vedere foto e video o regolare le loro impostazioni le si deve collegare  per forza ad uno smartphone. In ogni caso, le action cam economiche possiedono un modulo WiFi per il collegamento allo smartphone.

Se le connettete, tramite un’app dedicata, sarete in grado di trasferire foto e video via wireless al vostro cellulare, di regolare in modo dettagliato le impostazioni e in alcuni casi anche di abilitare lo streaming in diretta dal telefono con possibilità di controllarle a distanza. Quando sono dotate di display, anche sulle action cam economiche stesse è possibile personalizzare le impostazioni, come la risoluzione, i filtri, il grandangolo e tanto altro. Alcune videocamere hanno anche il GPS per la localizzazione e per mostrare le informazioni sulla posizione nei video.

Impermeabilità e custodia subacquea

action cam economiche

L’impermeabilità è una caratteristica delle GoPro che non manca a quasi tutte le action cam economiche in commercio, infatti questo tipo di dispositivo nasce anche per poter realizzare riprese sott’acqua, che tra l’altro è uno degli ambiti più avversi per fare foto o video. Tuttavia non tutte le camera di questo tipo sono impermeabili alla stessa maniera.

Alcune hanno l’impermeabilità già da sè, mentre altre c’è bisogno di inserirle in un case subacqueo, ossia un apposito guscio protettivo che le rende impermeabili, senza del quale non lo sono. Tra le 2 tipologie è indubbiamente migliore quella che è già impermeabile di per sè senza aver bisogno di una custodia esterna.

Questo non solo perchè con una cover subacquea si ha meno accesso ai controlli e delle action cam economiche più ingombranti come avrete già capito. Ma anche perchè il case avvolgendo tutto il dispositivo compromette la registrazione dell’audio dai microfoni, che potrebbe risultare distorto o ovattato. Oltre all’impermeabilità, ci sono action cam economiche che riescono a resistere anche ad altre condizioni avverse, come ad esempio le temperature estreme.

Come si comportano le action cam nel fare foto?

Molte non se la cavano male, ma sono ben lontane dal livello fotografico professionale: le action cam economiche ma anche le famose GoPro sono fatte perlopiù per i video. Se avete bisogno di scattare foto di alto livello vi consigliamo di puntare su una Reflex o altri tipi di fotocamere e non su una action. Possiamo considerare la qualità delle foto scattata da queste macchine al livello di quella degli smartphone di fascia alta. Tra l’altro gli mancano anche delle funzionalità importanti per far venire belle le foto, rispetto alle fotocamere professionali.

Sulle action cam economiche non c’è per esempio lo zoom ottico, che permette di zoomare senza perdita di dettaglio. E non c’è nemmeno il flash LED, quindi al buio è praticamente impossibile scattare foto. Però da un altro lato c’è un grandangolo ampio non presente in molte fotocamere, che sebbene non sia rilevante in termini di qualità consente comunque di scattare foto originali. Comunque nulla in confronto alle altre fotocamere, ma molte action cam economiche stile GoPro restano comunque ottime per foto amatoriali.

Action cam cinese o no? Modelli low cost a confronto

action cam economiche

Quando ci spostiamo sui prezzi più bassi, iniziamo a trovare davvero tante action cam economiche cinesi. Ma vale davvero la pena dare una possibilità alle videocamere provenienti dalla Cina oppure è meglio rimanere sulle marche più conosciute che non provengono da questo Paese? Ebbene, le action cam cinesi possono essere una vera manna dal cielo su questa fascia, come possono anche risultare un fallimento.

In parole povere dipende dal modello che avete davanti, ci sono gli esemplari cinesi validi e ci sono le “cinesate” da quattro soldi dalle prestazioni molto scarse. In questa guida abbiamo incluso anche modelli provenienti dalla Cina, ma solo quelli che riescono a essere davvero validi pur costando poco; abbiamo quindi escluso dispositivi potenzialmente inaffidabili e cloni mal riusciti della GoPro, cercando di includere solo quelli degni di nota con una qualità video soddisfacente.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti