Home » App & Gaming » Twitter si prepara al lancio dei messaggi criptati? La risposta sta nell’app Android
twitter

Twitter si prepara al lancio dei messaggi criptati? La risposta sta nell’app Android

di Roberta Betti

Twitter sembra avere in serbo grandi novità per quanto riguarda la messaggistica privata tra utenti, sempre più al centro di continui dibattiti sulle effettive misure di sicurezza e privacy adottate durante lo scambio di contenuti nei famosi “DM” (Direct Messages). Si tratterebbe nientemeno che dei messaggi criptati, una funzione che fino ad oggi è prerogativa del software di messaggistica vero e proprio, e non dei social network.

L’indizio proviene nientemeno che dal codice sorgente dell’app Android dedicata a Twitter, che tra una riga e l’altra sembra includere riferimenti diretti a questa probabile funzione futura per la messaggistica criptata. In particolare, è possibile notare un pannello per le impostazioni crittografiche (Encryption Settings), che una volta aperto ci porta al menu Encryption Keys, il quale al momento sembra contenere le chiavi crittografiche di nostra proprietà e quelle del destinatario.

Le implicazioni di questa novità, per Twitter, sono particolarmente interessanti, perché potrebbero portare il social network a competere con alternative di successo quali Telegram, WhatsApp e in generale le principali app di messaggistica che fanno uso di crittografia nello scambio di messaggi tra utenti, dando inoltre più libertà agli iscritti sullo scambio di contenuti senza censure e cancellazioni improvvise quanto impreviste.

Al momento non ci sono conferme per quanto riguarda l’eventuale rollout della funzione nelle prossime settimane, tuttavia ricordiamo che Twitter ha già espresso, in passato, di essere favorevole all’idea dei DM criptati. Potremo finalmente vedere la crittografia end-to-end debuttare anche sul social network di Jack Dorsey? Rimaniamo sintonizzati per possibili aggiornamenti ufficiali.

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti