Facebook, in arrivo Keyword Snooze per silenziare i post “sgraditi”

Nonostante l’ascesa di nuove piattaforme come Instagram, il buon vecchio Facebook resta sempre il social network più apprezzato dagli utenti, anche per la sua capacità di venire sempre incontro alle varie esigenze e di rinnovarsi man mano. Tuttavia, chiunque ha un account Facebook si ritrova spesso a dover leggere post su argomenti che non lo interessano affatto ma che in quel momento sono “virali”: pensiamo ad esempio ai Mondiali di calcio, o ad una determinata situazione politica, nazionale o internazionale.

Facebook sta pensando di introdurre una nuova funzionalità che possa consentire all’utente di nascondere tutti quei post che contengono una parola chiave specifica. L’innovazione, che prenderà il nome di Keyword Snooze, al momento è solo in fase di “testing”, ma le prime indiscrezioni hanno già trovato un consenso molto ampio. Grazie a questa nuova funzione, basterà inserire la parola chiave (per esempio, “Mondiali”, “Calcio, “Europa”, “Terrorismo”, ecc.) per silenziare ogni post su quell’argomento, anche se solo per trenta giorni. Uno strumento che può risultare molto utile anche a tutti coloro che odiano leggere spoiler sulla loro serie di culto.

L’oscuramento dei post non riguarderà soltanto la “Home”, ma anche tutti quelli pubblicati nelle varie pagine o nei gruppi Facebook in cui l’utente è iscritto. Al momento, come detto, si tratta solo di un test: nelle prossime settimane il colosso di Mark Zuckerberg fornirà dettagli più concreti su Keyword Snooze.

Roberto Naccarella

Giornalista pubblicista, 32 anni, ho sempre avuto una grande passione: scrivere. Mi piace lo sport, seguo la politica, amo la musica. Diffido di ogni forma di elitarismo. Sono nato il giorno di San Patrizio e mi sento un pò irlandese.