Snapseed, l’aggiornamento porta il tema “Dark” e un’icona adattiva

Da diverso tempo i ‘fan’ di Snapseed aspettavano un aggiornamento per l’editor fotografico sviluppato da Google. Ebbene, il colosso di Mountain View ha deciso di accontentare le richieste degli utenti, fornendo un update per la app che lo scorso ottobre ha superato i 50 milioni di download ed è a tutt’oggi una delle più amate dagli appassionati di editing.

Tuttavia, l’aggiornamento rilasciato da Google si concentra più su altri aspetti, in particolare sull’interfaccia, che ora può essere attivata con un tema “Dark” anche durante l’editing di un’immagine. Un ritorno sui propri passi da parte di Google, che a settembre aveva scelto di abbandonare il tema scuro su Snapseed, ad appannaggio del chiaro. Un’altra interessante novità proposta in questo update è il supporto alle icone adattive, caratteristiche del sistema operativo Android Oreo. L’icona dell’app è facilmente individuabile all’interno di una forma di colore bianco.

Un update non memorabile ma sicuramente interessante, quello messo a disposizione da Google, che nel 2012 ha messo a segno l’operazione di acquisto della società che gestisce Snapseed: una svolta importante per l’applicazione, che da allora è a disposizione gratuitamente per tutti gli utenti. La nuova versione distribuita dal gigante californiano è la 2.19, e la si può trovare sul Play Store.

Roberto Naccarella

Giornalista pubblicista, 32 anni, ho sempre avuto una grande passione: scrivere. Mi piace lo sport, seguo la politica, amo la musica. Diffido di ogni forma di elitarismo. Sono nato il giorno di San Patrizio e mi sento un pò irlandese.