Home » App & Gaming » Anche Messenger colpito da un pericoloso bug. Facebook l’ha risolto mesi fa
facebook messenger

Anche Messenger colpito da un pericoloso bug. Facebook l’ha risolto mesi fa

di Roberto Naccarella

Il 2018 è stato tutto fuorché un anno semplice per Facebook. Il colosso di Mark Zuckerberg ha dovuto far fronte ad una serie di attacchi hacker, che hanno fatto emergere alcune pericolose vulnerabilità. Una di queste consentiva ai “pirati informatici” di ottenere le informazioni personali degli utenti del social network più famoso al mondo, e anche dei loro amici. Stando a quanto rivelato nelle scorse ore, sembra che il bug non interessasse soltanto Facebook, ma anche Messenger.

A quanto pare, ancheil servizio di messaggistica era affetto da una criticità di questo tipo. Attualmente il problema non esiste più, dato che è stato già risolto mesi fa, come conferma il gruppo di ricerca Imperva. Facebook è venuta a conoscenza del bug lo scorso mese di maggio, proprio grazie alla segnalazione del team che ha permesso all’azienda di Zuckerberg di intervenire immediatamente.

Il bug non si verificava con grande facilità: la sottrazione di dati personali (e dei propri amici) avveniva soltanto quando l’utente di Messenger visitava un sito hackerato dove era stato eseguito il login di Facebook. Il social network ha risolto il problema tagliando la testa al toro: rimozione degli iframe da Messenger, dopo aver tentato senza successo la strada del fix (il problema si era ripresentato dopo poco).

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti