Home » App & Gaming » Google Messaggi porta gli SMS 2.0 in Italia: come attivare il supporto RCS
android messaggi

Google Messaggi porta gli SMS 2.0 in Italia: come attivare il supporto RCS

di Michele Ingelido

Il protocollo RCS dell’app Google Messaggi ha fatto parlare molto di sè perchè facilita ulteriormente la comunicazione attraverso i dispositivi mobili. Definito come l’evoluzione degli SMS, la nuova tecnologia lanciata sull’app Google Messaggi (quella utilizzata appunto per gli SMS) consente agli utenti di messaggiare in modo molto più avanzato rispetto ai classici messaggi di testo, facendo di fatti diventare Google Messaggi molto più simile ad un’app di messaggistica istantanea come WhatsApp.

Adesso il supporto RCS inizia ad essere disponibile anche in Italia. Precisiamo che la sua attivazione dipende anche dal gestore telefonico, ma la funzionalità è già presente sull’applicazione. Alcuni utenti Fastweb, Vodafone, Tim, WindTre e Kena hanno già segnalato la presenza del protocollo RCS sul proprio smartphone.

Noi, che abbiamo provato con Iliad, vediamo la funzione sull’app ma è riportata come non ancora disponibile. Immaginiamo quindi che Iliad non abbia ancora abilitato il supporto. Attraverso il nuovo protocollo è possibile inviare e ricevere messaggi via WiFi e connessione dati, creare conversazioni di gruppo con più persone, visualizzare quando altri utenti stanno scrivendo, condividere immagini ad alta definizione e far sapere a tutti quando un messaggio è stato letto.

Tutte funzioni che non è possibile avere con i classici SMS. Chi ha disponibile il supporto RCS potrebbe ricevere una notifica: dopo averla ricevuta basta aprire l’app Google Messaggi, toccare Inizia, Avanti e Sì per attivare il protocollo. In ogni caso la funzione è presente sotto la voce Funzionalità di chat nelle Impostazioni, accessibili tramite i tre puntini in alto a destra all’interno dell’applicazione.

Oggi è BLACK FRIDAY! Scopri le ultime offerte tecnologia su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti