Home » App & Gaming » TikTok e USA, c’è l’accordo: va a Oracle e Walmart. Cina al contrattacco
bytedance tiktok

TikTok e USA, c’è l’accordo: va a Oracle e Walmart. Cina al contrattacco

di Michele Ingelido

La svolta è arrivata: TikTok è giunta ad un accordo che prevede il passaggio dell’app da ByteDance a Oracle e Walmart negli USA. Le due aziende acquisteranno l’app negli Stati Uniti e nello specifico Oracle sarà partner tecnologico e la seconda si occuperà della parte commerciale. ByteDance non avrà una quota di maggioranza negli Stati Uniti, il nome dell’app resterà lo stesso e sarà del tutto controllata dalle due aziende, con sede in Texas, diventando indipendente dalla Cina e creando 25.000 nuovi posti di lavoro.

Inoltre, Oracle, acquisterà il 12,5% di TikTok Global. Donald Trump ha approvato l’accordo ed ha rinviato il ban di 7 giorni affinchè tutto possa essere ultimato. Ma nel frattempo la Cina, che si manifestò contraria all’acquisizione, non è restata a guardare. La superpotenza orientale ha creato una lista di 15 aziende vietate in Cina, in cui figurano nomi del calibro di Apple, Qualcomm, Boeing, Cisco e FedEx.

Per ora non ci sono documenti ufficiali, ma la Cina avrebbe programmato uno stop alle importazioni e alle esportazioni per ieri, che avrebbe causato successivamente un danno non da poco per gli USA. Basti pensare che aziende come Apple realizzano i propri prodotti in Cina ed hanno dalle vendite in questa nazione introiti di 44 miliardi di dollari che ammontano a un quinto del fatturato. Probabilmente è stata proprio questa minaccia che ha portato Donald Trump ad approvare l’accordo fra TikTok, Oracle e Walmart e rinviare il ban.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti