Home » App & Gaming » Google Stadia arriva su Android TV: ora il cloud gaming è davvero per tutti
google stadia

Google Stadia arriva su Android TV: ora il cloud gaming è davvero per tutti

di Michele Ingelido

La peculiarità più importante del cloud gaming garantito da servizi come Google Stadia è permettere a tutti di giocare a qualsiasi tipo di videogioco senza avere l’hardware necessario, grazie all’esecuzione dei giochi in streaming sui server di Big G. Ed è proprio tramite questa soluzione che a partire dal 23 Giugno i videogiocatori, casual gamer e non, potranno iniziare a giocare ai titoli più esosi di risorse anche sulla propria TV senza avere una console o un PC.

Google Stadia sarà infatti disponibile a partire dal 23 Giugno anche sul sistema operativo Android TV e sul Chromecast con Google TV. Ciò vuol dire che se possedete una smart TV o una TV Box con il sistema operativo Android TV (oltre a un abbonamento alla piattaforma oppure giochi acquistati al suo interno), potrete giocare ai vostri titoli preferiti sul vostro televisore.

Basterà scaricare l’app del servizio sul Play Store e sottoscrivere un abbonamento (oppure acquistare un gioco o scegliere una demo gratuita) tramite il proprio account Gmail per giocare con una risoluzione fino a 1080p. Google ha rilasciato un elenco di dispositivi Android TV compatibili con Stadia, che è il seguente:

  • HiSense U7G, U8G e U9G
  • Nvidia Shield TV e Shield TV Pro
  • Walmart’s Onn FHD Streaming Stick e UHD Streaming Device
  • Philips 8215, 8505 e OLED 935/805
  • Xiaomi Mi Box 3 e 4

Nonostante la lista, però, il colosso di Mountain View comunica che il servizio sarà comunque compatibile anche con tutti gli altri dispositivi Android TV, ma in versione sperimentale e quindi con possibili malfunzionamenti. Oltre al televisore o al Chromecast, per giocare sarà necessaria una connessione da almeno 10 Megabit e un controller compatibile con il sistema operativo.

Via: CNET

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti