Home » PC » Ora è possibile usare i Mac come monitor per PC: ecco come si fa
mac come monitor per pc

Ora è possibile usare i Mac come monitor per PC: ecco come si fa

di Michele Ingelido

Apple non approverebbe nemmeno sotto tortura, ma è il desiderio di tantissimi utenti poter utilizzare il proprio Mac come monitor per un PC con Windows. Adesso questo desiderio può essere soddisfatto grazie ad un programma di terze parti: Luna Display. Attraverso un aggiornamento che porta il numero di versione a 5.1, il software ha infatti introdotto proprio questa funzionalità. Specifichiamo però che è necessario l’acquisto di un dongle dedicato.

Utilizzando Luna Display è possibile usare non solo gli iMac, ma anche i MacBook come un display secondario per i PC con sistema operativo Windows. La funzionalità supporta anche le risoluzioni 4K e 5K, ma quest’ultima risoluzione è utilizzabile solo con una frequenza di aggiornamento limitata (30 Hz su PC o 45 Hz su Mac con macOS Big Sur). Il programma supporta anche i Mac con Apple Silicon, quindi gli ultimi arrivati con il processore M1 che hanno anche un display migliore.

Attraverso Luna Display è possibile usare i Mac come monitor per PC sia in modalità wireless che in modalità cablata tramite Ethernet, e il team di sviluppo consiglia quest’ultima modalità per ottenere prestazioni migliori. La risoluzione 5K è però sfruttabile solo acquistando il dongle dedicato USB-C, mentre non è possibile utilizzare questa risoluzione con i dongle Mini DisplayPort e HDMI.

Tutti i dongle da utilizzare in abbinamento al software sono disponibili al prezzo di 129,99 dollari sul sito ufficiale (a cui potrebbero essere aggiunti i dazi doganali perchè la spedizione parte dagli USA). Il programma offre anche funzionalità aggiuntive tra cui il supporto alla Magic Keyboard.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti