Top 5 migliori console Android per videogiochi e gaming (2017)

Android nasce come un sistema operativo per smartphone e tablet, ma in realtà ha potenzialità ben più grandi. Il robottino verde sta invadendo tutto il mondo della tecnologia e addirittura sta diventando quasi necessario anche nella vita di tutti i giorni con cose come la domotica. E’ stato trasferito sulle TV Box rendendo intelligenti anche le televisioni che sono diventate Smart TV. E’ stato installato sulle autoradio, sugli smartwatch grazie ad Android Wear, è arrivato sui PC, interagisce con gli smartband e tanti altri dispositivi. In tutto ciò sono compresi anche i videogiochi.

Dato che Android supporta dispositivi dai componenti hardware molto potenti (ma anche per altri motivi), è un sistema che si presta molto al gaming con i videogames, tanto che sono nate le console Android. Sul Play Store si possono trovare tantissimi giochi con grafica 3D avanzata perchè adesso i telefoni cellulari e gli altri dispositivi hanno processori, schede video e RAM potenti. Videogiochi da giocare con controller, joystick, touch screen e quant’altro. Inoltre su Android grazie alle app si possono installare anche gli emulatori Android. Con questi tipi di applicazioni si può giocare ai giochi delle vecchie console come la PlayStation, la PSP, il GameBoy e le altre console Nintendo, e così via.

I device con il sistema operativo di casa Google per alcuni possono quindi risultare il modo migliore per avere intrattenimento infinito. Con le migliori console il gioco si può portare al massimo livello. E dalla loro uscita sia quelle economiche che quelle top di gamma, portatili o meno, si possono utilizzare anche come TV Box o Android TV. Tra Ouya e Nvidia, su Amazon e altri negozi ce ne sono tantissime, ma quale sarà la miglior console sul mercato? Dopo avervi proposto la top 5 migliori TV Box Android (2016) e la top 5 migliori controller joystick per smartphone e tablet, vi presentiamo la top 5 migliori console Android per videogiochi e gaming.

Meglio una console Android o uno smartphone per il gaming?

E i controller per smartphone?

Portatile o da TV: quale scegliere?

Migliori console Android portatili

Migliori console Android per TV

Meglio una console Android o uno smartphone per il gaming?

Se da una parte sono interamente dedicate al gioco, da un’altra è anche vero che le console Android hanno lo stesso sistema operativo degli smartphone, e spesso i loro componenti sono anche di fascia più bassa rispetto ai telefoni cellulari acquistabili al momento, almeno partendo dalla fascia media. Allora qual è meglio per giocare ai videogiochi? Beh, lo smartphone possiamo dire che ha uno svantaggio molto invalidante rispetto alle console Android: è dotato solo display touch screen e non ci sono tasti fisici con cui giocare. Purtroppo giocare ai videogames seriamente solo con il touch, in gran parte dei casi, è molto scomodo.

Le console Android invece offrono i tasti, proprio come la PlayStation, il PC o la Nintendo Switch, ed è tutto un altro pianeta. Quindi in generale le console portatili e fisse con il robottino verde sono molto meglio per giocare. Assicuratevi però che abbiano un hardware all’altezza, perchè in molti casi questo non accade. E quando non accade, vuol dire che con le console Android non potete giocare ai videogiochi con la grafica 3D più avanzata, ma solo a quelli leggeri oppure a quelli offerti dagli emulatori per le vecchie console come GameBoy Advance e le prime PlayStation.

E i controller per smartphone?

I joystick per smartphone, che vi abbiamo linkato anche sopra, possono essere un’ottima alternativa per rendere gli smartphone alla pari delle console Android. Questo però non vuol dire che un joypad elimini tutti i problemi degli smartphone rispetto alle console. Usare un gamepad è sicuramente più scomodo di avere una console Android, dato che quest’ultima offrirebbe dei tasti già disponibili, mentre un controller andrebbe collegato e bisognerebbe inserire lo smartphone nell’apposito supporto, qualora sia presente. Inoltre, i joystick funzionano spesso con la tecnologia Bluetooth senza fili, e questo aumenta il ritardo nell’input dei comandi, i quali rispondono in modo meno immediato rispetto a dei tasti che sono già parte di un dispositivo. Ovviamente ci sono tanti joypad diversi, alcuni di qualità più alta e alcuni più scarsi, ma non è facile capire quale offre le migliori prestazioni senza averli provati di persona. Con una console Android invece si va più sul sicuro sotto questo punto di vista.

Portatile o da TV: quale scegliere?

La console Android può essere di 2 categorie diverse: abbiamo le console portatili, ossia quelle tutto in uno che si possono trasportare ovunque, un po’ come Nintendo DS e la vecchia PSP. E poi ci sono le console in stile PS4 o Xbox che si collegano alla TV e vi si può quindi giocare solo in ambito casalingo. Quelle portatili sono senza dubbio meno potenti, quindi ci potrete mettere giochi meno pesanti perchè bisogna scendere a compromessi con le prestazioni. Le console Android che si collegano al televisore invece sono di norma più potenti, e quindi si possono giocare titoli più impegnati, oltre ad avere maggiori prestazioni con tutti gli altri tipi di utilizzo. Quale scegliere dipende dalle vostre vicissitudini: volete giocare ovunque vi troviate e vi accontentate dei giochi non troppo pesanti? Allora acquistate una console Android portatile. Se invece puntate ai titoli migliori ma da giocare a casa sceglietene una “fissa”.

Console Android portatili

5) GPD Q9

console android

Iniziamo con le console Android portatili, quelle pocket e trasportabili. Questo modello, similmente alla PSP, presenta dei tasti fisici a destra e a sinistra dello schermo e dei potenti speaker. Il display ha una diagonale di 7 pollici e visualizza ad una risoluzione di 1024 x 600 pixel. Nel comparto software troviamo installati parecchi emulatori: c’è quello per PS1, PSP, Nintendo 64, GameBoy e tanti altri. Sul lato hardware troviamo un processore Intel Rockchip quad core dalla frequenza di 1,8 Ghz, 2 GB di memoria RAM e 6 GB di storage espandibile con micro SD. Buone le prestazioni con una grandissima fluidità con tutti gli emulatori ed una bella reattività anche con i giochi Android. Presenta un’uscita HDMI grazie alla quale si può collegare alla TV utilizzandola come console e controller joystick allo stesso tempo e supporta risoluzioni fino a 4K. Ecco il link per acquistarla direttamente da Amazon: GamePad Digital GPD Q9 (16 GB) – Android Quad-Core Gaming Tablet 7” con Emulatori e Roms per PlayStation, PSP, Nintendo 64, Gameboy, Sega, Arcade Mame, Dreamcast

4) JXD Singularity S192

console android

Ecco un’altra console Android portatile ma molto più avanzata. Il suo display dalla diagonale di 7 pollici presenta una definizione eccelsa con un’alta risoluzione Full HD di 1920 x 1200 pixel. I tasti ai lati sono molto ergonomici, con delle levette analogiche di qualità. Il comparto hardware è formato dal processore Nvidia Tegra K1 molto potente per il gaming, 2 GB di memoria RAM e 16 GB di storage interno espandibile fino a 128 GB. Girano bene anche i giochi pesanti e come prestazioni non c’è affatto da lamentarsi. E’ supportata anche la connettività OTG per collegare periferiche hardware USB grazie ad un adattatore OTG che costa solo pochi euro. La batteria ha una capacità di ben 10.000 mAh e l’autonomia è inesauribile: giocando ai videogiochi continuamente supererete sempre la giornata e si può arrivare anche a due giorni. Vi lasciamo il link per acquistarla direttamente da Amazon: JXD Singularity RK S192 7 Pollici Android 5 Gamepad 1920*1200 Wifi 2Gb/32Gb

Console Android per TV

3) OUYA

console android

Adesso passiamo alle console fisse, con un modello molto compatto da collegare alla TV come una PlayStation. Una lode va levata nei confronti del gamepad, che è davvero di qualità con comandi reattivi e una buona qualità costruttiva. Nell’hardware della console Android abbiamo un processore quad core Nvidia Tegra 3 da 1,6 Ghz di frequenza, 1 GB di memoria RAM e 16 GB di memoria interna (prestazioni eccelse con gli emulatori). Interessante la presenza di una porta USB per collegare un mouse, una chiavetta USB o altre periferiche hardware. Sul lato software abbiamo una grande stabilità e una buona ottimizzazione, e in più c’è uno store proprietario con dei giochi esclusivi. Ecco il link per acquistarla direttamente da Amazon: OUYA Konsole [Edizione: Germania]

2) Mad Catz M.O.J.O.

console android

Anche se non abbiamo più la trasportabilità delle console portatili, con questo esemplare ci spostiamo su una fascia davvero alta. Nella sua connessione con la TV supporta risoluzioni fino al 4K e presenta un joystick di altissima qualità. Tasti reattivi, ergonomia e funzionalità complete. In più si collega con il Bluetooth a bassa latenza e bassi consumi. Tra la componentistica hardware c’è un potente processore Nvidia Tegra 4 da 1,8 Ghz di frequenza che include una scheda video a 72 core. Accompagnano il processore 2 GB di memoria RAM e 16 GB di storage interno espandibile. Per il gaming online supporta anche una porta Ethernet, ci sono 2 porte USB per le periferiche hardware di cui una USB 3.0, ed un jack da 3,5 mm per le cuffie. Le performance sono molto soddisfacenti in tutti i videogiochi, senza esitazioni. Vi lasciamo il link per acquistarla direttamente da Amazon: Mad Catz M.O.J.O. – Android Micro-Console

1) Nvidia Shield

console android

Ed ecco il top, la miglior console Android in assoluto che sia stata mai realizzata ad ora. Per questa console sono presenti anche giochi esclusivi che non troverete su altri dispositivi con il sistema operativo del robottino verde. Di spicco la qualità costruttiva, con la possibilità di metterla in piedi tramite uno stand, luci LED ed un sistema di raffreddamento. L’arsenale hardware è spettacolare: abbiamo un potentissimo processore Nvidia Tegra X1 con ben 256 core grafici targati Maxwell, ben 3 GB di memoria RAM e 16 GB di storage interno ulteriormente espandibile tramite micro SD. Esiste addirittura una versione da 500 GB di storage che lo rende il device Android con più memoria in assoluto. E se la utilizzate anche come TV Box per vedere i film oltre che per immagazzinare giochi pesanti è il paradiso.

Come performance siamo al top, sia i giochi pesanti che quelli emulati girano senza rallentamenti e ad una fluidità pazzesca. Il sistema operativo è aggiornato all’ultima versione Android 6.0 Marshmallow, sono supportate risoluzioni fino al 4K ed abbiamo un gran bel lato connettività. Questo presenta una porta Ethernet, due USB 3.0 ed anche gli infrarossi. Segnaliamo poi la qualità del controller gamepad, che consideriamo il migliore sul mercato Android. Ha un’ergonomia ineccepibile, tasti perfetti, un microfono integrato e il supporto alle cuffie per il gaming online. In più è integrato perfettamente con delle squisite feature a livello software che migliorano l’esperienza di gioco. Ecco il link per acquistarla direttamente da Amazon: NVIDIA SHIELD – 4K HDR Streaming Media Player, Android TV, Gaming avanzato

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it