Top 5 miglior smartwatch top di gamma (2017)

I famosi smartwatch sono i dispositivi indossabili intelligenti più comodi che ci siano, capaci di portare il massimo dell’avanguardia della tecnologia perfino sui nostri polsi sotto forma di orologio. Averne uno è veramente un lusso semplicemente perchè possiamo avere le importanti funzioni di uno smartphone molto più a portata di mano non solo di un PC, ma perfino del telefono cellulare stesso. Sono tanti i compiti che gli smart watch possono assolvere: si parte dalla gestione delle notifiche dello smartphone, si passa per l’uso delle applicazioni o internet, e si arriva fino all’effettuazione delle chiamate o all’invio dei messaggi. Come accade con gli smartphone Android, anche questi piccoli dispositivi sono di innumerevoli tipi diversi. Una prima distinzione si può fare in base ai prezzi e quindi al rapporto qualità prezzo.

C’è lo smartwatch economico che costa poco ma ha funzionalità più basilari. Tra questi si sta diffondendo davvero molto un modello in particolare che offre feature altrimenti inesistenti sulla fascia: lo smartwatch cinese. Abbiamo poi gli smartband che invece sono una variante diversa di questi indossabili con display spesso monocromatico e impermeabili, adatti principalmente a sport, cardio, fitness e attività fisica. E poi c’è il miglior smartwatch, che è quello contenente un sistema operativo, ed è di questi che vi vogliamo parlare. In base all’OS possiamo trovare smartwatch Android Wear (2.0 è il numero dell’ultima versione) come possono essere quelli di Huawei, gli Apple con watchOS, più integrato con gli iPhone iOS, o Samsung Tizen. Sono questi gli orologi più avanzati in assoluto che vantano le feature più utili, specie perchè supportano le app ed hanno uno store. Tra questi troviamo quelli con display quadrato che possono essere più comodi nell’utilizzo.

Poi abbiamo i wearable con display circolare o rotondo che sono i più eleganti e di moda in quanto hanno l’aspetto di un vero orologio più o meno di lusso a seconda della versione. Un’ultima macro categorizzazione li differenzia tra smartwatch con SIM oppure senza scheda, molti dei quali dotati anche di GPS. Con i primi si può rispondere alle telefonate direttamente sul loro schermo e li si può usare come veri e propri cellulari indipendenti. Mentre i secondi bisognerà collegarli allo smartphone via Bluetooth per interagire con la parte telefonica con la quale sono compatibili. Ma quale sarà lo smartwatch migliore in commercio se li mettiamo a confronto? Se siete intenzionati a comprare dispositivi low cost scoprite la top 5 migliori smartwatch economici cinesi 2017 (sotto i 50 euro). Se invece propendete per un device entry level per lo sport, date un’occhiata alla top 5 migliori smartband economici 2017 (sotto i 50 euro). Se però volete il miglior orologio smart sulla piazza, allora di seguito trovate la top 5 miglior smartwatch top di gamma (2017).

5) Asus Zenwatch 3

miglior smartwatch

Nasce con Android Wear questo smartwatch con il quale anche Asus si da per la prima volta ai display circolari, e trattandosi di un modello nuovo e di punta è stato confermato l’aggiornamento alla versione 2.0. Egregia e anche molto elegante la qualità costruttiva con una cassa in metallo robusta e resistente all’acqua e alla polvere grazie alla certificazione IP67. La vestibilità è esemplare, si tratta di un modello davvero comodo dalle dimensioni ben ottimizzate, che tra l’altro è stato rilasciato in versione uomo e donna con cambiamenti sia a cassa che cinturino.

Bellissimo lo schermo che è da 1,4 pollici, ha una risoluzione di 400 x 400 pixel ed è anche di tipo AMOLED. E’ un display “a tutto schermo”, non ci saranno spazi esenti dalla visualizzazione dei contenuti. I colori sono molto accesi e ben riprodotti e c’è anche la modalità Always On per visualizzare l’ora in modo permanente anche in stand by. Dentro la cassa c’è un processore quad core Qualcomm Snapdragon 2100 Wear da 1,2 Ghz, 512 MB di RAM e 4 GB di memoria. Non è l’arsenale di livello più alto tra gli smartwatch Android ma si difende bene e sebbene non al top gestisce in modo accettabile ogni utilizzo.

Lo smartwatch è stato personalizzato abbastanza con diverse app preinstallate e la possibilità di creare watch faces customizzate tramite l’app per smartphone, nonchè di gestire in modo dettagliato le notifiche  e usare i comandi vocali. La batteria ha una capacità di 340 mAh, si ricarica velocemente e con il normale utilizzo vi durerà una giornata. Infine è importante sottolineare che il prezzo è molto conveniente per essere un device Android Wear di ultima generazione. Ecco il link per acquistare questo il quinto miglior smartwatch direttamente da Amazon: Asus Zenwatch 3 WI503Q-1RGRY0001 Orologio inteligente (3,5 cm (1,39 pollici)), AMOLED, 400 x 400 Qualcomm Snapdragon 2100 512 MB, 4 GB, Android sport, bracciale marrone scuro [Germania]

Miglior smartwatch – 4) LG Watch Style e Sport

miglior smartwatch

A seconda che vi piaccia di più classico o sportivo, ognuno di questi smartwatch è ben differenziato prima di tutto grazie ai loro nomi: Style e Sport, ma a parte l’estetica sono la stessa cosa. LG ha deciso quest’anno di puntare al minimalismo, ma non per questo si tratta di design scarni, anzi. L’effetto è davvero suggestivo ed anche costruzione e assemblaggio sono notevoli con casse interamente in metallo e cinturini molto robusti. Questi smartwatch possono essere del tutto standalone perchè sono corredati di slot per SIM card grazie al quale si può telefonare e usare internet con 4G LTE.

Completano il lato connettività oltre al classico Bluetooth per il collegamento allo smartphone, l’NFC ed il GPS con il quale tracciare l’attività fisica. E c’è anche un sensore di battito cardiaco per misurare il nostro cuore. E’ di tipo P-OLED lo schermo il quale ha una risoluzione di 360 x 360 pixel. Uno schermo da 1,2″ dalla resa senza dubbio eccelsa con colori di spicco e luminosità accecante. Il SoC è un quad core Qualcomm Snapdragon Wear 2100, la RAM è da 768 MB e la memoria è da 4 GB: non si può trovare di meglio sul mercato degli smartwatch e le prestazioni lo fanno percepire molto bene in quanto sempre scattanti con ogni app. Un sistema operativo Android Wear 2.0 super ottimizzato e ricco di app rende l’esperienza di utilizzo molto avanzata, c’è l’assistente vocale di Google e ovviamente la possibilità di installare tante app, con tanto di supporto alla ghiera rotante.

La versione sport presenta un’app Google Fit migliorata piena di opzioni di monitoraggio, e la certificazione IP68 a prova di polvere e immersioni vi aiuterà se vi troverete a correre sotto la pioggia. Ovviamente ci sono anche speaker e microfono per telefonare e ascoltare musica essendo un dispositivo che si può usare in modo indipendente dallo smartphone. L’autonomia della batteria da 240 mAh può arrivare a 2 giorni ad uso normale. Purtroppo il device non è ancora sbarcato in Italia e non è ancora possibile acquistarlo, ma dovrebbe esserlo presto.

3) Huawei Watch 2

miglior smartwatch

Se Android Wear è il vostro sistema operativo preferito e la vostra passione allora fermatevi a questo punto della guida: aggiornato alla versione 2.0 out of the box, assieme al modello precedente questo è il miglior smartwatch Android. Il design di questa versione che vi proponiamo è più sportivo che elegante (è stata ufficializzata anche una variante Classic), ma ugualmente raffinato con un look che lo fa sembrare a tutti gli effetti un vero orologio. La cassa è immancabilmente di metallo, il device è comodissimo da indossare sebbene lo schermo dalle dimensioni importanti ed è dotato di cinturino intercambiabile.

Non poteva ovviamente mancare la certificazione IP68 che lo rende impermeabile e resistente alla polvere a livello massimo, quindi a prova di immersione. Un processore quad core Snapdragon Wear 2100, 768 MB di RAM e 4 GB di memoria rappresentano il comparto hardware più potente al momento sulla piazza per quanto riguarda gli smartwatch. E infatti gli fanno avere performance molto soddisfacenti e prive di rallentamenti. E’ disponibile con SIM e 4G LTE oppure senza, mentre in tutte le versioni ci sono l’NFC e il GPS oltre al Bluetooth 4.1. Per gli sportivi c’è anche una sorpresa: il rilevatore di battito cardiaco. Come schermo abbiamo un pannello AMOLED da 1,2 pollici con risoluzione di 390 x 390 a dir poco superbo.

Impeccabili i colori ed anche il livello di dettaglio. In termini di software ci sono tante feature, di cui molte focalizzate sullo sport e il monitoraggio dettagliato dell’attività fisica. Molto efficiente la gestione notifiche e l’assistente Google utilizzabile coi comandi vocali. Ciliegina sulla torta è un’ottima batteria da 420 mAh che riesce a durare 2 giorni. Ecco il link per acquistare questo il quinto miglior smartwatch direttamente da Amazon: Huawei Watch 2 Smartwatch, Nero Carbonio

2) Apple Watch Series 2

miglior smartwatch

Ed ecco anche il modello di punta Apple, che nonostante sia il miglior smartwatch di questa casa produttrice rimane votato alla praticità di utilizzo più che all’eleganza. Si tratta di un dispositivo più votato allo sport che alla raffinatezza, per il quale il colosso di Cupertino ha deciso di mantenere un display quadrato a dispetto del trend al fine di farlo essere più comodo da usare. Questo non vuol dire che la qualità costruttiva sia scadente, anzi, è tutto il contrario dato che stiamo parlando di uno dei modelli con la miglior costruzione in assoluto.

Disponibile in acciaio o alluminio impreziosito da una curvatura 2.5D sul vetro frontale, questo smartwatch è robustissimo e rasenta la perfezione in quanto ad assemblaggio, con anche la disponibilità di tantissimi cinturini intercambiabili. Entrambe le versioni da 38 e 42 mm hanno la resistenza all’acqua con possibilità di immersione fino a 50 metri, il GPS e il cardiofrequenzimetro. Lo schermo in vetro di zaffiro è di tipo OLED ed ha una luminosità accecante: ben 1000 nits che è il massimo e lo rende visibile anche sotto il Sole.

Il sistema watchOS 3 iper ottimizzato assieme al processore dual core forniscono prestazioni che sono l’eccellenza, il device è sempre velocissimo ovunque. Tantissime sono le funzionalità per monitorare sport e attività fisica e sono immancabili speaker e microfono per ascoltare audio e parlare al telefono. Se l’uso è moderato la batteria può durare fino a 2 giorni. Ecco il link per acquistare questo il quinto miglior smartwatch direttamente da Amazon: Apple Watch Series 2 – Cassa 42 mm in Alluminio Grigio Siderale – Cinturino Sport nero

Miglior smartwatch – 1) Samsung Gear S3

miglior smartwatch

Ecco il miglior smartwatch, quello che non pecca in completezza e a cui gran parte dell’utenza punta per avere il dispositivo più completo e all’avanguardia. In termini estetici non ha praticamente rivali. Che parliamo della versione Classic che punta alla raffinatezza o Frontier più sportiva, l’eleganza è all’ordine del giorno con questo bellissimo smartwatch. Ma stupisce ancora di più la qualità costruttiva in quanto il design è in acciaio inossidabile con certificazione militare che lo rende a prova di bomba. Addirittura si può interagire con una ghiera rotante per muoversi all’interno dei menu in modo molto più agevole dell’uso del touch screen. Ovviamente anche questo orologio è impermeabile e resistente alla polvere con la certificazione IP68 che supporta le immersioni.

Lo schermo è decisamente il top, non ha rivali con la sua diagonale di 1,3 pollici, la tecnologia Super AMOLED e la risoluzione di 360 x 360 pixel, nonchè con protezione Gorilla Glass SR+. Neri profondissimi, colori cromaticamente perfetti e ottima luminosità sono il suo vanto, e c’è la modalità Always On per mostrare l’ora sempre e comunque. Il software è forse l’unico neo per gli amanti di Android in quanto in questo caso il sistema operativo è Tizen. Non potrete quindi usare le app di Android Wear ma questo non vuol dire che non avrete flessibilità sul campo software. Anche per questo OS troverete altrettante numerose app installate che vi daranno tutto ciò di cui avete bisogno ed anche un gran livello di personalizzazione.

Tra meteo, note, app per sport e misurazioni e tanto altro c’è l’imbarazzo della scelta, e il device non si fa mancare un assistente vocale. Il comparto hardware è completo: è formato da un processore Samsung Exynos 7270 da 1 Ghz, 768 MB di RAM, 4 GB di storage, Bluetooth 4.2, WiFi, microfono (per le chiamate), altoparlante, NFC e GPS. Performance eccezionali e una grande attenzione anche allo sport grazie a localizzazione, barometro e sensore per il battito cardiaco. Con l’uso solito la batteria da 380 mAh dura da un giorno e mezzo a 2 giorni. Ecco il link per acquistare questo il quinto miglior smartwatch direttamente da Amazon: Samsung SM-R760NDAAITV Samsung Gear S3 Frontier Smartwatch [Italia]

Bonus – Miglior smartwatch per lo sport: Garmin Fenix 5

miglior smartwatch

Siete degli sportivi incalliti e volete monitorare ogni dettaglio della vostra attività per tanti sport diversi? Questo è il miglior smartwatch di livello professionale che serve per monitorare l’attività fisica, non ha rivali in nessun senso. Compatibile con Android, iOS e Windows, è dotato prima di tutto della modalità multi-sport con la quale si possono monitorare in modo dettagliatissimo le statistiche di tanti sport diversi tra cui ciclismo, corsa e nuoto (qui vengono contate anche le bracciate!). Riesce anche a dare informazioni a proposito dell’efficienza dell’attività fisica praticata facendovi capire se rimanere soddisfatti o meno.

Il suo design, di prim’ordine con cassa in metallo e cinturino facilmente intercambiabile, resiste alle immersioni sott’acqua fino a 10 atm, ed al sudore. Ha un barometro e il GPS con il quale può visualizzare anche le mappe. Lo schermo è ampio con 1,2 pollici (240 x 240 px) e grande definizione. Oltre ad essere il più dotato di funzioni per lo sport ha anche feature aggiuntive come la gestione delle notifiche, la vibrazione, la localizzazione dello smartphone, l’integrazione coi social network e tantissimo altro. Possiede anche il sensore di battito cardiaco più preciso in assoluto, efficiente quanto una fascia cardio. La batteria dura in media 24 ore. Ecco il link per acquistare questo il quinto miglior smartwatch direttamente da Amazon: Garmin Fenix 5 Orologio Sportivo, Grigio/Nero

Conclusione: quale smartwatch scegliere?

miglior smartwatch

Se siete ancora indecisi su quale smartwatch comprare qui trovate qualche accorgimento per fare la scelta perfetta, è normalissimo essere indecisi specie perchè il miglior smartwatch non è qualcosa di oggettivo e fisso, ma varia a seconda delle esigenze dell’utente. Il primo ostacolo a cui ci si trova di fronte è sicuramente il sistema operativo: Android Wear, watchOS o Tizen? Ci sono alcuni dettagli su questo punto che potrebbero farvi capire subito quale OS scegliere. Se avete un iPhone ad esempio vi conviene acquistare un Apple Watch perchè gli Android Wear sono molto limitati nel collegamento ai melafonini, e gli orologi Apple sono invece compatibili totalmente a differenza di tutti gli altri. Se invece avete uno smartphone Samsung, allora i Samsung Gear sono il top perchè in termini di compatibilità sono fatti appositamente per loro.

Dovreste invece scegliere Android Wear se avete altre marche smartphone Android, o in alternativa i Gear di Samsung che comunque funzionano molto bene con il robottino verde. Display circolare o quadrato? Se proprio siete nemici del touch screen con schermi piccoli e volete la stessa identica comodità di un telefonino scegliete un display quadrato, ma quelli circolari sono a nostro parere migliori perchè molto più belli e comodi esteticamente, quindi li consigliamo. Prediligete i display OLED agli LCD perchè hanno una resa migliore, se volete vedere immagini eccellenti. E ovviamente scegliete modelli impermeabili, con cardiofrequenzimetro e GPS se siete sportivi, oppure per risparmiare considerate l’acquisto di uno smartband.

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it