Home » App & Gaming » Microsoft 365 è ufficiale: un’evoluzione di Office 365 con tante novità
microsoft office

Microsoft 365 è ufficiale: un’evoluzione di Office 365 con tante novità

di Roberto Naccarella

Un’evoluzione di Office 365. E’ questo il modo migliore per descrivere Microsoft 365, una delle novità più interessanti presentate dal colosso di Redmond nell’evento in streaming che si è tenuto nella giornata di ieri. Sebbene Microsoft abbia mantenuto sostanzialmente gli stessi prezzi di Office 365 Personal e Home (rispettivamente 70 e 100 euro l’anno, oppure 7 e 10 euro al mese, ndr), il nuovo servizio dispone di una serie di novità molto interessanti.

Tanto per cominciare gli utenti possono trovare al suo interno tutte le app Office, ed è un dettaglio che può chiaramente apparire scontato. Inoltre, Microsoft 365 mette a disposizione 1 TB di spazio di archiviazione su OneDrive, 60 minuti al mese di chiamate su Skype e un massimo di 50 GB di casella di posta su Outlook.com, oltre ad una serie di opzioni che vanno a migliorare nettamente la sicurezza complessiva.

Molto presto la piattaforma per la produttività si doterà anche di altre funzioni molto importanti, come ad esempio Family Safety, Editor (che aiuta l’utente a scrivere meglio sfruttando l’intelligenza artificiale) e soprattutto Teams, il servizio di chat di gruppo che si sta rivelando praticamente indispensabile in questo periodo di “lockdown” a causa della diffusione della pandemia di coronavirus.

Ma ci saranno anche Presenter Coach (tool che sfrutta l’AI per migliorare le presentazioni parlate), nuove librerie di contenuti (tra cui template, font e clipart) e Money (strumento Excel per monitorare le finanze personali a cui si possono collegare carte e conto corrente). Il lancio di Microsoft 365 è previsto per il prossimo 21 aprile: coloro che posseggono già un abbonamento a Office 365 saranno “riconvertiti” automaticamente.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti