Home » App & Gaming » Microsoft lancia Project xCloud su Android in 22 mercati (Italia compresa)
Project xCloud

Microsoft lancia Project xCloud su Android in 22 mercati (Italia compresa)

di Roberto Naccarella

Quella di ieri è stata senza dubbio una giornata fondamentale per i piani di Microsoft. Il gigante di Redmond ha infatti ufficializzato il lancio di Project xCloud in 22 mercati, e tra questi troviamo anche l’Italia. Come previsto, Microsoft ha introdotto la nuova piattaforma per il cloud gaming all’interno dell’abbonamento Xbox Game Pass Ultimate. Cosa propone Project xCloud? Come primo approccio possiamo subito disporre di 150 giochi, a cui è possibile giocare in streaming anche con uno smartphone o un tablet Android.

Tra i titoli messi a disposizione da Microsoft ci sono anche giochi usciti da poco e già molto apprezzati dalla platea di videogiocatori, come ad esempio Wasteland 3. L’azienda statunitense ha già fatto sapere che nel prossimo futuro Project xCloud verrà migliorato ulteriormente, con l’aggiunta di altri giochi. Come fare per giocare a Project xCloud? Serve anzitutto una connessione molto rapida con almeno 10 Mbps di velocità in download (una WiFi connessa tramite banda a 5 GHz è l’ideale) e un device Android: al momento nessuna novità su iOS.

Naturalmente bisogna disporre anche di un controller che abbia la compatibilità, come ad esempio il controller Bluetooth di Xbox. Infine, l’ultimo passaggio è proprio quello della sottoscrizione a Game Pass Ultimate, che consente ai nuovi abbonati di usufruire anche di qualche interessante sconto. Basti pensare che il canone mensile, stabilito a 12,99 euro, viene attualmente proposto a 1 euro per il primo mese. L’app del servizio di cloud gaming è disponibile al download per tutti sul Play Store.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti