Home » Offerte » La DAD si fa senza consumare Giga con le offerte di Tim e Vodafone
tim

La DAD si fa senza consumare Giga con le offerte di Tim e Vodafone

di Roberto Naccarella

Con la seconda ondata della pandemia di coronavirus si è reso necessario il reintegro capillare della Didattica a Distanza (DAD), ed è per questo che il Governo ha chiesto agli operatori di incentivare soluzioni che possano agevolare gli studenti nel seguire le lezioni da remoto. Appello subito raccolto dai principali gestori presenti sul territorio italiano, ovvero TIM, Vodafone e WindTre, che hanno deciso di escludere le piattaforme di didattica a distanza dal consumo di Giga.

Gli operatori hanno quindi accolto l’invito del Ministro per l’innovazione tecnologica e la digitalizzazione Paola Pisano, che ha lanciato la proposta per la DAD assieme al Ministro dell’istruzione Lucia Azzolina e a quello dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli.

Siamo chiamati ad affrontare sfide complesse come formare i nostri giovani con la didattica a distanza – ha detto il ministro Pisano – Il modo più efficace per farlo e anche quello più etico è di creare progetti di solidarietà in cui pubblico e privato mettono insieme le loro energie per l’interesse della collettività.

Per quanto riguarda TIM c’è la E-Learning Card, che consente di navigare su Google Suite for Education, Skype, Zoom e tutte le varie piattaforme gratuitamente per un anno. Stesso discorso con la Pass Smart Meeting di Vodafone, attivabile gratuitamente, che prevede videochiamate con le suddette app senza erodere il traffico dati. WindTre invece dovrebbe lanciare l’offerta dedicata lunedì 23 novembre.

Specifichiamo che si tratta in ogni caso di promozioni gratuite sottoscrivibili dai clienti ricaricabili consumer di rete mobili, a patto che abbiano un’offerta dati attiva con uno dei tre gestori telefonici. Per il momento non ci sono notizie sui Giga per la DAD dai gestori Iliad, Ho. Mobile, Very Mobile e Kena.

È la settimana del Black Friday! Scopri le ultime offerte tecnologia su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti