Home » App & Gaming » Apple porta FaceTime su Android e Windows: basta un link da browser
facetime

Apple porta FaceTime su Android e Windows: basta un link da browser

di Roberto Naccarella

Durante la Worldwide Developers Conference 2021, Apple ha dato “via libera” a FaceTime, precisando che il servizio di videochiamate potrà ora essere utilizzato su tutti i dispositivi, compresi quelli che funzionano con Android e Windows. Tuttavia, la possibilità viene garantita con l’utilizzo via browser. Ma cosa significa esattamente? Per farla breve, gli utenti non dovranno fare altro che aprire un link sul browser per avviare una videochiamata su FaceTime.

Il servizio diventa così utilizzabile sia sui dispositivi che funzionano con Android come sistema operativo che su notebook e PC che invece hanno Windows. Nell’app per iOS è presente un bottone che consente di creare un link ad una videochiamata FaceTime. Una volta completata questa operazione, sarà quindi possibile condividere la videochiamata con gli altri amici, che potranno accedere sempre tramite browser. Si tratta senza dubbio di una grande novità, dato che finora FaceTime, come già accennato, poteva essere utilizzato solo su prodotti come iPhone, iPad e MacBook.

Ma quando sarà disponibile il servizio di videochiamata? Come riportato da molte testate, il suo “sbarco” per tutti i dispositivi è previsto per il prossimo autunno, molto probabilmente assieme al lancio di iOS 15 in versione stabile per gli iPhone (al momento è già in beta). Al momento non si hanno certezze in tal senso, pertanto restiamo in attesa di dettagli più concreti.

Via: The Verge

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti