Home » App & Gaming » Netflix entra ufficialmente nel settore gaming: i giochi saranno nell’abbonamento
alternative a netflix

Netflix entra ufficialmente nel settore gaming: i giochi saranno nell’abbonamento

di Michele Ingelido

Era nell’aria da tempo e adesso è finalmente ufficiale: Netflix ha confermato la sua entrata nel settore del gaming e ha dichiarato di volerlo fare includendo videogiochi all’interno dell’abbonamento al servizio di streaming video. Oltre ai contenuti video come film, serie TV e documentari, quindi, ci saranno anche i giochi. L’azienda ha annunciato di essere alle prime fasi di un’espansione verso il gaming e che i videogiochi verranno inclusi nell’abbonamento senza costi aggiuntivi.

Inizialmente, i giochi presenti su Netflix riguarderanno solo i dispositivi mobili, quindi smartphone e tablet. L’azienda vuole quindi prima verificare se ai suoi utenti interessano abbastanza i videogiochi per poi decidere se espandere il proprio servizio anche ai titoli per PC e console. Ma in che modalità saranno fruibili i videogiochi presenti sulla piattaforma?

Purtroppo Netflix non ha ancora dichiarato nulla al riguardo, ma secondo praticamente tutte le indiscrezioni i titoli che arriveranno nell’abbonamento si potranno giocare in streaming, come accade con servizi del calibro di Google Stadia. Purtroppo non sappiamo nemmeno quando di preciso i videogiochi inizieranno a comparire sulla piattaforma, ma probabilmente sarà solo questione di settimane affinchè il colosso rilasci nuove informazioni sul progetto.

Per fortuna l’introduzione dei giochi non comporterà nessun aumento dei costi dell’abbonamento, e c’era da aspettarselo dato che la crescita del servizio è calata negli ultimi tempi.

Via: The Verge

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti