Home » App & Gaming » Nintendo taglia il prezzo della Switch in vista della versione OLED
nintendo switch

Nintendo taglia il prezzo della Switch in vista della versione OLED

di Michele Ingelido

A partire dall’8 Ottobre sarà disponibile sul mercato la Nintendo Switch OLED, nuova variante della console della grande N caratterizzata per l’appunto dalla presenza di uno schermo di tipo OLED dai colori più brillanti. Ma che ne sarà della vecchia versione? Le ultime notizie sono davvero ottime: il colosso nipponico ha deciso di mantenerla in commercio e di tagliare il suo prezzo.

Come annunciato ufficialmente dall’azienda stessa, il prezzo di listino della Nintendo Switch standard scende da 329,99 euro a 299,99 euro, quindi con un abbassamento di 30 euro rispetto al prezzo originario. In molti si aspettavano un taglio ancora più netto che facesse scendere il prezzo intorno ai 269 o 279 euro, ma sarà comunque possibile trovare la console a prezzi inferiori grazie agli street price e alle offerte.

Il taglio di prezzo della Nintendo Switch è già effettivo: su Amazon, ad esempio, si può già acquistare con disponibilità immediata a 298,99 euro. Dall’8 Ottobre sarà quindi possibile scegliere fra 3 varianti della console: quella standard con un prezzo di listino di 299,99 euro, il modello OLED che costerà 349,99 euro e la variante Lite a 219,99 euro.

Per chi non fosse informato, tra la variante standard e quella OLED ci sono solo differenze minori se escludiamo il display (migliorano l’audio e il kickstand), mentre il modello Lite è radicalmente diverso perchè non è provvisto di Joy-Con removibili e non la si può collegare a monitor esterni o TV.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti