Home » App & Gaming » Giochi basati su blockchain e NFT: Sì da Epic Games Store, No da Steam
NFT

Giochi basati su blockchain e NFT: Sì da Epic Games Store, No da Steam

di Michele Ingelido

I giochi basati sulla blockchain che possono contenere un sistema di NFT sono un nodo che per i rivenditori e le software house non è affatto facile da sciogliere. Ora sono arrivate le prime decisioni importanti da parte dei colossi, ma le posizioni sono contrastanti. Steam ha deciso di vietare questo tipo di videogiochi perchè vuole evitare di vendere titoli che consentano di acquistare o scambiare oggetti virtuali che hanno un valore nel mondo reale.

Steam ha deciso l’adozione di questa politica sebbene sia abbastanza discutibile, visto che da tempo immemore ci sono elementi di normali videogames che vengono venduti per soldi veri pur non essendo basati su blockchain. Decisione opposta è invece arrivata da Epic Games Store, che ha invece deciso di accogliere i giochi che fanno uso delle blockchain e includono un sistema di NFT.

Epic Games Store spiega che questa tipologia di gioco è la benvenuta sulla sua piattaforma, tuttavia è necessario che seguano le leggi del caso, risultino trasparenti e abbiano un corretto rating in merito all’età delle persone a cui sono rivolti. Epic Games Store definisce le blockchain dei semplici database di transazioni con un modello di business decentralizzato che incentiva gli investimenti hardware per espandere le capacità del database, cosa utile indipendentemente dal fatto che particolari utilizzi abbiano o meno successo.

Se da un lato Epic Games Store accetterà i giochi basati su blockchain, da un altro la software house si è detta anche non interessata al mondo degli NFT per quanto riguarda i propri prodotti come ad esempio Fortnite. Tuttavia non vuole vietare la possibilità di utilizzare tecnologie simili agli altri sviluppatori e aziende produttrici di giochi.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti