Home » App & Gaming » Sony svela un visore VR con display OLED 4K, ma non è PlayStation VR 2
sony visore vr

Sony svela un visore VR con display OLED 4K, ma non è PlayStation VR 2

di Roberto Naccarella

Il filmato che mostra la novità di Sony porta con sé una buona e una cattiva notizia. I due microdisplay OLED destinati alla realtà virtuale presentati con tanto di video dal colosso nipponico sono infatti in grado di raggiungere la risoluzione 4K, ed è un aspetto che ovviamente suscita grande attenzione (sebbene si tratti ancora di un prototipo): tuttavia, non sembra che Sony voglia utilizzare questa soluzione innovativa in PlayStation VR 2.

Ma quali sono le caratteristiche principali del visore VR con questi due microdisplay OLED? Prima di tutto la qualità visiva, decisamente evoluta, ma anche la responsività istantanea ai movimenti di chi indossa l’headset grazie alla nuova tecnologia a bassa latenza, che consente di stare sotto il centesimo di secondo. I microdisplay OLED realizzati dal gigante giapponese, nonostante il loro formato ridotto, riescono comunque a raggiungere se combinati la risoluzione 8K.

Come accennato in precedenza, proprio perché si tratta di un prototipo è da escludere un suo impiego in PlayStation VR 2 e PS5, almeno inizialmente. Non è certo un caso se nel filmato di presentazione Sony non fa alcun riferimento alle piattaforme da gaming, né al gioco in generale. Tuttavia, non è detto che nel prossimo futuro l’azienda non possa estendere questi due microdisplay 4K anche al mondo PlayStation una volta che la tecnologia e il mondo del gaming saranno sufficientemente maturi per il suo impiego.

Via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti