Microsoft Surface: i migliori portatili e tablet della linea professionale (2019)

Sono tantissimi i professionisti, gli studenti e diverse altre tipologie di utenti che cercano un PC serio per studiare, lavorare o svolgere altre attività complesse e inaccessibili ad uno smartphone. Se questo bacino di utenza desidera un modello che assolva a queste funzioni e sia allo stesso tempo estremamente versatile e facile da trasportare, ma gradiscono Windows 10 invece di macOS presente sui Macbook e gli altri computer Apple, hanno tra le migliori scelte i Microsoft Surface.

Dei veri capolavori nel settore dei PC portatili e dei tablet convertibili, una gamma di prodotti che ha dato origine a una nuova nicchia del mercato: quella dei tablet per la produttività. Nel corso degli anni però i dispositivi di questa line-up, dato il successo riscosso, sono diventati parecchi.

E per un profano districarsi nella giungla di laptop e convertibili del colosso di Redmond tra Microsoft Surface Pro, Go, Book e così via al fine di trovare il miglior Surface per le proprie esigenze può diventare enormemente arduo. E’ per questo che abbiamo deciso di dirvi tutto ciò che c’è da sapere a proposito di questi dispositivi e di proporvi i migliori Microsoft Surface in commercio dell’intera gamma.

Indice

Cosa sono i Microsoft Surface e quali vantaggi offrono

microsoft surface

Per chi non lo sapesse, i Microsoft Surface rappresentano l’intera line-up di PC creata dal colosso di Redmond: Microsoft. Comprendono, al momento, 3 categorie di prodotti: i tablet 2 in 1, i notebook e i computer fissi All in One. A seconda del dispositivo cambia il prezzo ed anche le funzionalità. Si arriva molto in alto, fino a modelli che montano processori Intel Core i5 e i7 di ultima generazione.

Sono computer mirati a coloro che vogliono utilizzarli per qualsiasi tipo di lavoro o per studiare, ma anche con tutti i programmi più avanzati. Sono la risposta ai Mac di Apple, ma rappresentano la loro controparte con Windows 10. In America il loro successo è stato stratosferico, specie nell’ambito della produttività.

Basti pensare che prima della serie Microsoft Surface, non esistevano i tablet convertibili per professionisti, per capire quanto sia stata importante per il mondo della tecnologia. Dopo il fallimento di Windows Phone, si vocifera da anni il ritorno del colosso di Redmond con un Surface Phone, ma purtroppo sotto questo brand non è ancora arrivato nessuno smartphone.

Come distinguere i modelli: serie e nomenclatura

microsoft surface

Per individuare il miglior Surface per le proprie esigenze, basta dividerli a seconda dei loro nomi, in quanto esistono diverse serie dedicate a questi dispositivi che li collocano in una determinata fascia di prezzo e li rendono adatti ad una certa fascia di utenza. Di seguito trovate i nomi delle serie.

  • Microsoft Surface Pro: è la serie più importante e include tablet convertibili con tastiera e pennino per scrivere e disegnare a mano. Sono modelli ad alte prestazioni (pur senza raggiungere il top assoluto), ma disponibili anche in varianti di “fascia media”, e sono perfetti per professionisti di ogni tipo.
  • Microsoft Surface Go: è la versione economica dei sopra citati Surface Pro, più adatta agli studenti e a chi fa di un tablet convertibile un uso più blando, per la navigazione, i programmi di videoscrittura e così via. Possono quindi usarlo con risultati molto soddisfacenti tutti coloro che non utilizzano programmi pesantissimi e con grafica avanzata.
  • Microsoft Surface Book: sono i tablet convertibili più potenti in assoluto del gigante di Redmond, ancor più dei Pro. Hanno però un design diverso e grazie a una speciale cerniera presente sulla tastiera si possono trasformare in notebook a tutti gli effetti e quindi non hanno bisogno di supporto. Hanno tutte le caratteristiche dei modelli Pro, inclusa la Surface Pen, ma le loro specifiche tecniche sono più avanzate. Troviamo ad esempio schede video dedicate molto potenti, del calibro di quelle presenti sui notebook di fascia alta. Perciò sono modelli adatti anche ai grafici e ai video maker, oltre che a tutti gli altri professionisti, che possono sostituire in tutto e per tutto i Macbook.
  • Microsoft Surface Laptop: questi non sono convertibili, ma sono semplici notebook e non fungono da tablet pur avendo display touch. Hanno però design estremamente compatti, prezzi contenuti ed un hardware che va dalla fascia media a quella alta.
  • Microsoft Surface Studio: sono i PC All in One della casa produttrice, ossia dei monitor che includono al loro interno tutti i componenti necessari per far girare il computer, e sono diretti rivali degli iMac. Oltre ad essere PC molto potenti adatti ai professionisti con la loro componentistica altolocata, sono anche molto innovativi. Sono infatti touchscreen e supportano accessori utili per grafici e disegnatori.

Tablet, notebook o AIO: quale comprare?

microsoft surface

Quale tra le varie serie di Microsoft Surface dovreste scegliere dipende solo ed esclusivamente da ciò di cui avete personalmente bisogno. Se usate programmi leggeri come Word e Excel, navigate sul web e guardate file multimediali, un Microsoft Surface Go può bastare. Se invece volete un tablet ad alte prestazioni allora un Surface Pro o Book farebbe decisamente per voi.

Potete però risparmiare sul prezzo di questi ultimi se non vi interessa il touchscreen, la penna e la convertibilità, optando per il miglior Surface Laptop. I più completi però sono decisamente i Surface Studio che hanno tutto ciò di cui qualsiasi professionista ha bisogno, a parte una facile trasportabilità dato che sono PC desktop.

I migliori portatili e convertibili del colosso di Redmond

Surface Go

microsoft surface

Come già accennato, questo è il dispositivo della serie Microsoft Surface più economico. Non che il suo prezzo sia davvero basso: si tratta comunque di un costo equivalente a quello dei tablet Android di fascia alta e all’iPad economico, ma è comunque sensibilmente inferiore rispetto agli altri migliori Surface. Nonostante il prezzo contenuto supporta comunque la penna per scrivere e disegnare con 4096 livelli di pressione, ed anche la tastiera.

Ed ha uno schermo per niente male in risoluzione Full HD, sebbene da soli 10 pollici. La qualità costruttiva è un altro suo vanto, dato quanto è resistente, anche se non è uno dei tablet più sottili. Il compromesso arriva quando si parla di hardware, dato che il processore è un Intel Pentium Gold 4415Y e non un Intel Core i7 come quelli dei migliori Microsoft Surface Pro. Alla CPU si abbinano 4 o 8 GB di RAM e una memoria da 64 o 128 GB eMMC o SSD a seconda della configurazione.

Con i normali programmi gira benissimo, finchè non si utilizzano quelli di grafica molto avanzati, ed è perfetto per navigare e per gli studenti. In navigazione la batteria arriva a quasi 5 ore di autonomia, niente di cui lamentarsi. Microsoft Surface Go dispone anche di 2 fotocamere, con risoluzioni di 8 e 5 MP.

Surface Laptopmicrosoft surface

Con il Microsoft Surface Laptop essenzialmente rinunciate alla parte tablet: non avrete un display con supporto alla penna, e non potete scollegare la tastiera. Si tratta quindi di un classico ultrabook per chi ritiene sufficiente un normale PC e invece della versatilità preferisce le prestazioni ed un prezzo più contenuto. Grazie a questa macchina, infatti, potrete contare su un comparto hardware più altolocato ad un prezzo contenuto rispetto ai migliori convertibili della casa produttrice.

Non dovete infatti avvicinarvi nemmeno lontanamente ai 1000 euro per avere un dispositivo equipaggiato con processore Intel Core i5 di settima generazione (c’è anche la versione i7), almeno 4 GB di RAM e un disco di tipo SSD. Allo stesso tempo potete ottenere un hardware con processori fino a Intel Core i7, RAM fino a 16 GB e SSD fino a 1 TB.

I materiali sono molto ricercati e lo schermo ha una diagonale da 13,5 pollici con touchscreen e ottima risoluzione Full HD. Questo notebook non conta su una semplice porta USB-C, ma nonostante sia sottilissimo ha una porta USB-A tradizionale che rappresenta senza dubbio una comodità. Connesso al web può durare anche 7 ore.

Surface Pro 6

microsoft surface

Se siete professionisti o volete un computer di fascia alta che però sia anche un tablet, Microsoft Surface Pro 6 è il PC convertibile che rappresenta la perfezione. Ha un display di qualità top da 12,3 pollici con risoluzione 2K dal dettaglio impressionante e dalla riproduzione cromatica molto rilevante.

Arriva con processori Intel Core i5 e i7 di ottava generazione quad-core ed ha prestazioni fino all’85% superiori rispetto al precedente Surface Pro. La RAM va fino a 16 GB e SSD fino a 1 TB. Ha porte USB 3.0 e un design estremamente curato con un assemblaggio perfetto.

Si può arrivare ad 8 ore di durata della batteria con un uso in navigazione web e le si possono anche superare. Il prezzo non è per nulla contenuto, ma bisogna tenere in considerazione che è uno dei pochissimi tablet a raggiungere una potenza così inaudita e ad avere un arsenale degno dei migliori notebook di fascia alta adatto quasi a qualsiasi cosa.

Surface Book 2

microsoft surface

Il Microsoft Surface Book 2 rispetto ai Surface Pro ha quella marcia in più per i grafici, i videogiocatori e per chi vuole un portatile e convertibile ancora più versatile. Il suo collegamento con la tastiera avviene in modo tale che quando quest’ultima è connessa il dispositivo sia un vero e proprio notebook.

Il display è decisamente migliore, disponibile non solo con diagonale da 13,5 pollici, ma anche in versione 15 pollici. E poi si aggiunge l’importante presenza di una scheda video dedicata Nvidia della serie GTX, che permette l’uso per la grafica avanzata e il video making. In quanto alle prestazioni, abbiamo processori Intel Core i5 e i7 fino all’ottava generazione, una RAM fino a 16 GB ed un disco SSD fino a 1 TB.

Lo stesso hardware dei Pro, ma con l’aggiunta della potentissima GPU. Ovviamente rimane la possibilità di usare la penna e grazie alla tastiera staccabile si può regolare in più angolazioni. La batteria arriva fino a 6 ore e mezza con uso normale.

Surface Studio 2

microsoft surface

Infine, ai creativi, ai grafici e ai professionisti più esigenti, consigliamo il Microsoft Surface Studio 2: l’All in One, il miglior Surface di sempre. Qui non ci sono veramente limiti alla potenza, grazie ad un reparto hardware con componenti top di gamma di ultima generazione.

Ha processori che vanno fino agli Intel Core i7 quad-core e GPU dedicate fino a GTX 1060 e 1070 di Nvidia. Ha uno schermo perfetto, luminosissimo, con risoluzione 5K di 4500 x 3000 pixel e una fedeltà cromatica assoluta. La RAM arriva a 32 GB e il disco è di tipo SSD con capacità fino a 2 TB. Il tutto racchiuso all’interno dello stand del monitor, senza necessità di unità aggiuntive.

E’ reclinabile, supporta la Surface Pen ed anche il Surface Dial, un innovativo accessorio per i grafici. Il monitor è da ben 28 pollici ed insieme a quelli degli iMac è lo schermo migliore mai visto su un All in One. Il prezzo è un po’ proibitivo ma per i creativi è una marcia in più difficilmente ottenibile con altri prodotti.

Accessori utili

Nel caso non siano inclusi nella confezione dei Microsoft Surface, ecco alcuni accessori molto utili che potrebbero servirvi una volta acquistato il vostro dispositivo.

Microsoft Surface Pen 20g Platino Penna per PDA
Microsoft - Accessorio
94,98 EUR
Offerta
Offerta
Microsoft Surface Mouse Mobile Wireless, Platino
Microsoft - Personal computer
39,99 EUR - 33% 26,99 EUR
Microsoft Surface DIAL Mouse
Microsoft - Accessorio
87,99 EUR
Offerta
Microsoft Docking Station per Surface
Microsoft - Personal computer
234,90 EUR - 28% 169,99 EUR

Altro

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it