Home » App & Gaming » Nintendo ha spento gli shop di Wii e DSi: sono chiusi per sempre?
nintendo wii

Nintendo ha spento gli shop di Wii e DSi: sono chiusi per sempre?

di Michele Ingelido

Lo scorso mese Nintendo ha annunciato la chiusura degli shop di 3DS e Wii U che avverrà nel 2023, scatenando anche molte polemiche per via dell’impossibilità, a seguito di questa chiusura, di reperire tanti grandi classici della grande N. Adesso salta fuori che ci sono altri due shop del colosso nipponico non più accessibili: quelli di Nintendo Wii e DSi.

Per chi non lo sapesse si tratta delle console precedenti a 3DS e Wii U: i due shop non risultano più accessibili da ben 5 giorni e ciò potrebbe stare a significare che Nintendo ha deciso di chiuderli definitivamente. Non c’è stato però alcun preavviso da parte dell’azienda giapponese, per cui non tutte le speranze sono perdute. Ad essere precisi, sugli shop di Wii e DSi non è più possibile acquistare nuovi giochi rispettivamente dal 2017 e dal 2019 (e da tempo non si può nemmeno più giocare online sulla prima delle due console, anche se c’è un metodo di “terze parti” per farlo ancora).

Tuttavia era ancora possibile accedere agli shop di Nintendo Wii e DSi per scaricare i giochi e gli altri contenuti acquistati in passato. Adesso, invece, nemmeno quello. Chi non ha provveduto ad effettuare il download dei titoli acquistati all’interno degli shop, potrebbe ritrovarsi a non poterli più recuperare. Senza dubbio un monito per gli utenti di 3DS e Wii U, che in futuro si dovranno preparare a scaricare i giochi acquistati sugli store per evitare di perderli.

Via

Risparmia sulla tecnologia: scopri le offerte Amazon odierne!


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti