Home » Offerte » Il roaming europeo sarà gratuito per altri 10 anni: proroga fino al 2032
roaming

Il roaming europeo sarà gratuito per altri 10 anni: proroga fino al 2032

di Roberto Naccarella

Fino al 2032 il roaming in Europa continuerà ad essere gratuito. Lo ha stabilito il Consiglio Europeo, che ha approvato la proroga per altri dieci anni del regime a tariffa nazionale. E’ senza dubbio un’ottima notizia per tutti gli utenti europei, specialmente per coloro che si muovono spesso tra i vari Paesi del Vecchio Continente. Grazie a questa proroga del roaming gratuito, infatti, gli utenti europei potranno continuare ad inviare sms, telefonare, andare su internet e fruire di tutti i servizi web nei Paesi dell’UE alle stesse condizioni disponibili sul proprio territorio nazionale, senza alcun costo aggiuntivo.

Per farla breve, gli utenti che devono recarsi all’estero non devono più informarsi sugli operatori del posto che offrono le condizioni più vantaggiose: si può tranquillamente continuare ad usare la propria offerta con gestore italiano, senza spendere cifre ulteriori. L’obiettivo del Consiglio Europeo con questa mossa è duplice: oltre alla garanzia della sostenibilità da parte degli operatori telefonici, la volontà è quella di garantire una certa trasparenza per i servizi che potrebbero essere soggetti a costi aggiuntivi.

In questo modo si evita che gli utenti possano finire a dover sborsare cifre astronomiche a causa del roaming involontario quando viaggiano su navi o aerei. Infine, la proroga vuole anche fare in modo che tutti i clienti europei possano godere di un livello di esperienza significativo dal punto di vista della qualità del servizio. Per calcolare quanti Giga sono disponibili in roaming zero con la propria offerta bisogna utilizzare la seguente formula: 2 x [(costo mensile della propria offerta IVA esclusa) / (costo all’ingrosso)]. Specifichiamo che ogni operatore prevede dei limiti per i Giga utilizzabili con questa modalità: per maggiori informazioni consultate i dettagli della vostra promozione attiva.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti