Home » News » Top 5 migliori tablet con tastiera Android, Windows 10 e Apple del 2020
tablet con tastiera

Top 5 migliori tablet con tastiera Android, Windows 10 e Apple del 2020

di Michele Ingelido Aggiornato il
Aggiornato il

I tablet spesso ancor più degli smartphone sono qualcosa di veramente straordinario in mobilità, per chi lavora e per chi vuole farne un utilizzo multimediale. Si tratta di avere un vero e proprio PC in mano, e grazie al display touch screen sono infinite volte più comodi da utilizzare dei notebook, oltre ad essere molto più portatili e agevoli dei PC portatili.

Tuttavia i normali tablet economici non si possono paragonare completamente a dei computer principalmente per due motivi, e da ciò consegue uno scarso utilizzo per la produttività e le cose più serie che si fanno sui PC fissi. Il primo motivo è la presenza di componenti hardware più potenti su PC desktop e computer portatili. Il secondo è la presenza di una tastiera.

Acquistando alcuni dei migliori tablet si può ovviare a questi problemi in modo perfetto, ritrovandosi tra le mani un dispositivo efficiente esattamente quanto un notebook. Stiamo parlando prettamente del convertibile 2 in 1. Su Amazon, da Mediaworld, Euronics e in tanti altri negozi si possono trovare tanti tablet con tastiera esterna fisica ottimi per la produttività.

Di convertibili del genere ce ne sono con tutti i sistemi operativi principali: abbiamo i tablet Android, Windows 10 ed anche Apple iPad con tastiera iOS che hanno una tastiera staccabile. E non si parla di una tastiera Bluetooth di scarsa qualità nè di una cover iPad, custodia o cose simili, bensì di una tastiera per tablet di alto livello che si aggancia tramite connettore per tastiera e con cui si può scrivere in modo professionale.

Di tablet convertibili di questo tipo ce ne sono però di tante tipologie diverse e non è facile trovare il migliore con tastiera e mouse. Li abbiamo fra i cinesi, fra quelli Windows 10 economici, Android economici ma soprattutto fra i tablet professionali. Il problema e che abbiamo per ogni tablet prezzi diversi all’interno delle offerte. Oltre al prezzo e agli accessori come tastiere e mini tastiere c’è poi da considerare la dimensione dello schermo, che può essere da 8 pollici, 10 pollici, 12 pollici e così via.

E poi ovviamente abbiamo tante case produttrici: da Samsung a Microsoft, passando per Asus, HP e così via a non finire. Vi abbiamo mostrato la top 5 migliori tablet 2 in 1 economici convertibili in PC (dove trovate gli ibridi fra tab e notebook) , e la top 5 migliori di livello professionale, dove trovate tra l’altro modelli con tastiera tutti top di gamma. Questa classifica è invece la definitiva top 5 migliori tablet con tastiera Android, Windows 10 e Apple.

Indice (clicca i collegamenti per spostarti alla sezione che più ti interessa)

Tabella comparativa

Microsoft Surface Pro 7Apple iPad Pro 12.9 (2020)Samsung Galaxy Tab S6
Microsoft Surface Pro 7, Core i5, RAM 8 GB, SSD 128 GB, PlatinumApple iPad Pro (12,9', Wi-Fi, 128GB) - ArgentoSamsung S6 Galaxy Tab - Tablet da 10.5', 128 GB, S Pen inclusa, Schermo sAMOLED, Wi-Fi, Grigio[Versione Spagnola]
Il migliore con Windows 10Il migliore di AppleIl migliore con Android
Display: 12,3" IPS LCD 1824 x 2736p (Quad HD)Display: 12.9" IPS LCD 2048 x 2732p (Quad HD)Display: 10,5" Super AMOLED 1600 x 2560p (Quad HD)
Penna/LTE: Sì/NoPenna/LTE: Sì/OpzionalePenna/LTE: Sì/Opzionale
CPU: fino a Intel Core i7 10a gen 1065G7CPU: Apple A12Z Bionic octa-coreCPU: Qualcomm Snapdragon 855 octa-core 2,86 GHz
Memorie: 8/16 GB RAM, 128/256/512 GB o 1 TBMemorie: 6 GB RAM, 128/256/512GB/1TBMemorie: 6 GB RAM, 128 GB - 8 GB RAM, 256 GB - slot micro SD dedicato
Software: Windows 10Software: iOS 13Software: Android 9 Pie
Batteria: fino a 10,5 ore in riproduzione videoBatteria: 9720 mAhBatteria: 7045 mAh con ricarica rapida
Caratteristiche aggiuntive: stand posterioreCaratteristiche aggiuntive: ricarica inversa (power bank), versione LTE, sensore LiDAR, eSIMCaratteristiche aggiuntive: versione LTE

Come funziona la tastiera

tablet con tastiera

Grazie alle tastiere Bluetooth in realtà è possibile scrivere con tasti fisici con praticamente qualsiasi tablet dei giorni nostri. Tuttavia i veri tablet con tastiera, ossia i convertibili, hanno un meccanismo diverso per la connessione di questa periferica rispetto a quello delle keyboard senza fili.

La tastiera si connette nei 2 in 1 tramite una dock magnetica: ci sono degli speciali connettori sul dispositivo che consentono di agganciarla e farla funzionare senza la necessità di WiFi, Bluetooth oppure di un cavo da collegare a una porta USB. Questo comporta importanti vantaggi: primo fra tutti il consumo della batteria che è ridotto.

Poi c’è la comodità, dato che il tablet con tastiera diventa praticamente come un notebook, e allo stesso tempo è possibile staccare facilmente la tastiera per farlo tornare un tab. C’è anche da dire che le tastiere vengono create nel caso dei 2 in 1 dalle case produttrici stesse, quindi hanno le stesse dimensioni del dispositivo adattandosi perfettamente, e fungono anche da custodia protettiva.

Differenze fra tablet con tastiera e notebook

I tablet con tastiera grazie proprio a quest’ultima si trasformano praticamente in PC portatili, ma sono molti coloro che si chiedono se convenga di più acquistare un convertibile oppure un computer portatile vecchio stile vero e proprio. Conoscendo le differenze fra le 2 tipologie è molto più facile scegliere, quindi ve le elenchiamo qui.

  • Display: il monitor di un tablet con tastiera rende il dispositivo generalmente più facile da usare rispetto a quello di un PC portatile, perchè ha il touch screen. E’ un importante valore aggiunto per compiere molte operazioni in modo facile senza aver bisogno di un mouse o di un touchpad, ovunque ci troviamo. Da un altro lato però lo schermo è più piccolo di quello di un tipico portatile, quindi la visibilità diminuisce.
  • Versatilità: grazie a diversi fattori, un tablet con tastiera è decisamente più comodo di un notebook. Possiamo trasformarlo facilmente in un dispositivo da usare sul divano o in treno semplicemente staccando la tastiera e usando il touch screen.
  • Dimensioni: rispetto ad un computer, un tablet con tastiera ha dimensioni più piccole e compatte, è molto più facile da trasportare ovunque, e lo si può tenere anche sotto braccio. Con un notebook c’è invece bisogno di una borsa per non farlo danneggiare, ed è più complicato trasportarlo.
  • Prezzo: a parità di componentistica, un notebook è molto più conveniente da acquistare rispetto ad un tablet con tastiera. Purtroppo i prezzi di questi ultimi sono in generale molto più alti.

E’ più prestante un tablet con tastiera convertibile o un PC portatile?

A parità di prezzo, la componentistica hardware e quindi le prestazioni  con i programmi più avanzati sono di gran lunga migliori su un PC portatile. I tablet con tastiera sono spesso dispositivi fanless (senza ventole) che hanno dei componenti di fascia molto più bassa rispetto ai computer, e poco spazio per contenerli.

I computer hanno di solito processori più potenti a parità di prezzo, e spesso anche quantitativi di memoria RAM maggiori. Anche la memoria interna, rappresentata dall’hard disk o dall’SSD, è migliore sui notebook. E’ normale che su terminali ultra compatti come i tablet non ci sia spazio per una componentistica di alto livello.

I tablet con tastiera però sono ottimi per la navigazione, e quelli Windows 10 anche per usare i singoli programmi senza particolari problemi, a meno che non si tratti di grafica 3D o video making avanzato. Ci sono poi i Microsoft Surface che equivalgono praticamente a dei notebook di fascia alta, anche se il loro prezzo è importante.

Quale sistema operativo scegliere

tablet con tastiera

A seconda dell’uso che prevedete di fare del vostro tablet con tastiera, potete scegliere fra diversi sistemi operativi. Ognuno ha i suoi svantaggi e le sue pecche, e la decisione finale spetta solo all’utente finale. Ecco quali sono i principali OS tra cui si può scegliere.

  • Android: più adatto all’uso multimediale o a chi non usa programmi particolari. Questo OS ha le applicazioni per smartphone e non i programmi di Windows, è altamente personalizzabile e l’esperienza d’uso è molto pratica e immediata. E’ ottimo per chi naviga sul web, scrive con applicazioni semplici e non usa mai software professionali avanzati. I tablet con tastiera Android sono anche i più economici.
  • Apple iOS: il top per chi vuole le prestazioni, perchè è il sistema operativo più veloce e ottimizzato. Le applicazioni che mette a disposizione sono simili a quelle Android, con la differenza che le performance migliorano. Tuttavia rispetto ai modelli Android aumenta anche il prezzo. L’OS è adatto a chi vuole fare del dispositivo gli stessi utilizzi di un utente Android: multimedia e navigazione in primis. Questo OS è presente nei tablet con tastiera identificati come iPad.
  • Windows: è il sistema operativo dei professionisti, quello che permette di usare i programmi più avanzati. Se scegliete un tablet con tastiera Windows avete acquistato praticamente un PC. E’ meno immediato da usare perchè l’interfaccia utente è più adatta all’uso di tastiera e mouse che al touch screen, ma come software siamo al livello più alto. Anche i prezzi purtroppo sono più alti dei modelli Android e degli iPad.

Migliori tablet con tastiera Android e Apple iOS

Questa classifica contiene i 5 migliori tablet con tastiera con i sistemi operativi Android e iOS. Questi modelli, a parte l’iPad che è un po’ più per il pubblico professionale, sono consigliati per chi ha intenzione di utilizzarli per intrattenimento, lo studio e le attività non troppo avanzate per via delle applicazioni che non sono sofisticate come i programmi dei PC. Se volete approfondire ulteriormente i tablet Android e iOS vi consigliamo le due guide all’acquisto seguenti.

5) Apple iPad 10.2 (2019)

ipad apple

Il declino che il mercato dei tablet ha attraversato negli ultimi anni non ha toccato gli iPad: Apple ha continuato a registrare vendite soddisfacenti e a modernizzare la sua linea fornendo un’esperienza utente sempre più perfetta. Poi ha rilasciato una versione economica dei suoi migliori tablet con tastiera in assoluta: l’iPad 10.2 (2019), letteralmente andato a ruba rispetto alla concorrenza.

Nonostante sia disponibile a un prezzo contenuto, questo dispositivo supporta sia il collegamento di una tastiera esterna (tra l’altro compattissima e dall’ottima corsa) che la Apple Pencil. La tastiera va però acquistata separatamente. Grazie al sistema operativo iPadOS si hanno molte più opportunità per utilizzare questo tablet con tastiera come un PC rispetto ad iOS.

Vi si può ad esempio installare Adobe Photoshop in versione professionale e non come semplice app, e si può usufruire di un multi-tasking molto più avanzato e pratico. Il pannello LCD è di qualità, con colori realistici e alta luminosità, ma c’è un gap visibile tra vetro frontale e schermo. Grazie al processore Apple A10 Fusion abbinato a 3 GB di RAM è velocissimo e non rallenta mai.

Discrete le fotocamere da 8 e 1,2 Megapixel e veramente convincente l’autonomia che può arrivare a 8-9 ore di uso in riproduzione multimediale. iPad 10.2 è uno dei dispositivi Apple più economici che ci siano e grazie al software recentemente rivoluzionato per offrire un’esperienza molto più “desktop” ha anche una marcia in più rispetto ai concorrenti Android. Allo stesso prezzo si possono trovare display migliori, ma se volete fare del vostro tablet con tastiera un utilizzo avanzato farvi scappare questo modello non è la scelta più saggia.

Vedi la migliore offerta Amazon cliccando il seguente collegamento:

4) Samsung Galaxy Tab S5e

samsung galaxy tab s5e

Sebbene non sia un top di gamma all’ennesima potenza, il Galaxy Tab S5e è il tablet con tastiera Samsung più impressionante per quanto riguarda l’estetica. E il fatto che non abbia l’hardware più potente influisce molto positivamente anche sul prezzo. Questo modello si presenta con cornici attorno al display che sono un record per sottigliezza, similmente a quelle degli ultimi iPad Pro. Ha un design unibody in metallo estremamente sottile: di spessore misura solamente 5,5 mm ed è un vero e proprio primato, specie se unito al fatto che pesa solo 400 grammi.

Per di più ha un display Super AMOLED da 10,5 pollici che non ha affatto nulla da invidiare agli schermi dei tablet con tastiera più potenti nel mondo Android e iPad, grazie a colori accesi e brillanti, nonchè un’altissima risoluzione 2K di 2560 x 1600 pixel. E’ uno schermo che non trattiene impronte e macchie, molto luminoso e fedele alla realtà.

Il processore è uno Snapdragon 670: non sarà un top di gamma della serie 800 ma basta e avanza per qualsiasi applicazione anche a livello professionale presente su Android. Un tablet con tastiera che ha una corsa dei tasti veramente spettacolare, e che supporta anche la tastiera del fratello maggiore Tab S4. Vanta la connettività LTE (opzionale), una RAM da 4 GB ed anche 4 altoparlanti stereo targati AKG per un audio spaziale e potentissimo.

Oltre ad essere un buon tablet per scrivere è anche il tablet multimediale perfetto, specie per Netflix e compagnia. Come se non bastasse troviamo anche una mitica fotocamera da 13 MP f/2.0 ed una frontale da 8 MP f/2.0 che hanno ben pochi rivali nel mondo dei tablet per scrivere. Possono perfino registrare video in 4K. Android 9 Pie è preinstallato e la batteria conta 7040 mAh con possibilità di farla durare 2 giorni a uso moderato.

Vedi la migliore offerta Amazon cliccando il seguente collegamento:

3) Huawei MediaPad M5 10 Pro

huawei mediapad m5 10 pro

Il modello di punta baluardo dei tablet Huawei è anche un tablet con tastiera, come avreste già potuto immaginare. Supporta sia la tastiera magnetica che una penna per scrivere a mano la quale può raggiungere 4096 livelli di pressione proprio come quella di Galaxy Tab S4 e di tutti i tablet per scrivere più efficienti.

Per via del suo schermo Quad HD da 10,8 pollici (2560 x 1600 pixel) dalla definizione suprema e per i suoi 4 altolocati altoparlanti stereo, è uno dei più idonei ad un utilizzo multimediale. La tastiera ha tasti dall’ottimo feedback ed integra anche un comodissimo touchpad che lo trasforma in un vero e proprio computer portatile.

Il dispositivo si presenta anche con un reparto hardware di fascia alta composto dal processore Kirin 960 octa-core, da 4 GB di RAM e una memoria da 64 o 128 GB a seconda della configurazione. E’ scattante, velocissimo, è adatto a giocarci e può reggere anche diverse app pesanti senza impuntamenti. Ha perfino una fotocamera niente male da 13 MP posteriormente ed il supporto LTE opzionale.

L’estetica è un altro grandissimo vanto per via dei materiali robusti e premium (metallo), ha bassi livelli di surriscaldamento e si ricarica anche rapidamente. Per concludere abbiamo una batteria sopraffina da 7500 mAh che riesce a superare le 11 ore di autonomia durante la navigazione WiFi. C’è anche una versione più economica di questo tablet con tastiera che si chiama semplicemente MediaPad M5 (senza il Pro finale).

Vedi la migliore offerta Amazon cliccando il seguente collegamento:

2) Samsung Galaxy Tab S6

samsung galaxy tab s6

Se volete un vero tablet professionale dovreste optare per un modello Windows 10, ma se i programmi professionali non vi interessano e ne volete prendere uno Android per la maggiore intuitività e il supporto alle app, scegliete Samsung Galaxy Tab S6. Notevolmente superiore ad ogni tablet Android finora sulla piazza, questo dispositivo si caratterizza per dei bordi molto sottili intorno allo schermo e per il miglior display mai visto su un tablet con tastiera Android.

Ha un pannello da 10,5 pollici Super AMOLED con una risoluzione superiore al Quad HD ed una resa dei colori che definire brillante è dire pochissimo. Si tratta del primo tablet con display certificato HDR10+. E’ perfetto per guardare immagini e film per la sua resa visiva e supporta anche la S Pen per scrivere o disegnare con 4096 livelli di pressione. Oltre ovviamente alla ergonomica tastiera collegabile in modo magnetico.

Ha l’hardware più potente del mondo ed è disponibile sia in versione Wi-Fi che con LTE. Il processore è lo Snapdragon 855: mai è arrivato un tablet Android con un chipset così potente di Qualcomm. La RAM è di almeno 6 GB, mentre la memoria parte da 128 GB e si può espandere ulteriormente. Ci sono anche potentissimi speaker stereo con tecnologia Dolby Atmos per sentire il miglior audio nella riproduzione multimediale.

Ed un lettore di impronte integrato nel display per massimizzare la sicurezza nello sblocco del device. Insomma, non gli manca davvero nulla. Samsung ha fatto grandissimi passi in avanti con questo tablet con tastiera anche per quanto riguarda la batteria, che con 7040 mAh dura anche 2 giorni se usato moderatamente come di solito si usa un PC. C’è infine una notevole fotocamera doppia posteriore da 13 + 5 MP con tanto di grandangolo.

Vedi la migliore offerta Amazon cliccando il seguente collegamento:

1) Apple iPad Pro (2020)

apple ipad pro 2020

Apple iPad Pro 2020 è il miglior tablet professionale di casa Apple ed è l’alternativa mobile ai Mac e Macbook. La tastiera (Magic Keyboard) la riteniamo la migliore di tutto il mercato tablet per affidabilità e prestazioni, ma va acquistata a parte. Il vantaggio principale di questo tablet sta sicuramente nelle performance. Il processore è un potente Apple A12Z octa-core (e un octa-core su un device Apple è immenso), supportato da memoria RAM da 6 GB e storage diversi che vanno fino a 1 TB a seconda della variante: il tutto messo in moto dal sistema operativo iPadOS (una sorta di iOS più avanzato in termini di produttività che trasforma il tablet in una sorta di PC).

Quest’ultimo insieme all’hardware potentissimo rende questo tablet il più stabile e veloce al mondo, meglio ancora dei Macbook in quanto a prestazioni. Non avrete problemi con nessun utilizzo e resterà sempre estremamente reattivo, con qualsiasi tipo di software, multi tasking sfrenato compreso. Eccelsa la qualità costruttiva con un design tutto in metallo sottilissimo e leggero, con cornici quasi inesistenti. E’ disponibile anche in una variante con slot per scheda SIM che permette di navigare in internet con il 4G LTE.

Anche lo schermo fa scintille: è un pannello da 11 o 12,9 pollici con risoluzione Quad HD di 2048 x 2732 pixel. Questo schermo emette colori estremamente fedeli, una definizione e una nitidezza eccezionale. Vanta anche il formato 4:3 ottimo per lettura, navigazione e immagini, e il touch-sampling a 120 Hz per una reattività eccelsa.

Grazie al supporto alla Apple Pencil si può anche scrivere e disegnare di precisione, e con migliaia di livelli di pressione sembra di avere davanti un foglio di carta. La fotocamera multipla da 12 Megapixel inclusiva di sensore LiDAR (un sensore laser che calcola la distanza in modo estremamente accurato utilizzabile in ambito AR) è la migliore in assoluto fra tutti i tablet e scatta con un dettaglio altissimo e buone performance in ogni condizione di luce. La batteria infine può arrivare a 10 ore con un uso normale e supporta la ricarica inversa (l’iPad potete usarlo come un power bank).

Scopri la migliore offerta Amazon cliccando il seguente collegamento:

Offerta
Apple iPad Pro (11", Wi-Fi + Cellular, 256GB) - Argento
Chip A12Z Bionic con Neural Engine; Grandangolo da 12MP, ultra-grandangolo da 10MP, scanner LiDAR
1.179,00 EUR −12% 1.040,28 EUR
Apple iPad Pro (12,9", Wi-Fi, 128GB) - Grigio siderale
Chip A12Z Bionic con Neural Engine; Grandangolo da 12MP, ultra-grandangolo da 10MP, scanner LiDAR
1.180,99 EUR

Migliori tablet con tastiera Windows 10

Se con il vostro tablet con tastiera ci volete lavorare o volete sostituirlo ad un vero e proprio PC, allora vi consigliamo di acquistarne uno con Windows 10. In questo modo, a seconda della fascia di prezzo, riuscirete ad evitare di acquistare un  notebook più o meno potente o un computer fisso. Questi modelli infatti hanno ben poco da invidiare ai classici computer, se escludiamo i compromessi hardware rispetto ai PC più potenti. Per altri modelli altrettanto interessanti della stessa categoria vi consigliamo di visitare i collegamenti seguenti.

5) Asus Transformer Book T101HA

tablet con tastiera

Se siete praticamente a corto di denaro ma state cercando comunque un tablet con tastiera degno di nota, allora dovreste scegliere Asus Transformer Book T101HA, con uno dei migliori rapporti qualità prezzo in assoluto. Sulla parte inferiore è presente un aggancio magnetico per il collegamento di una tastiera fisica che per il prezzo è molto soddisfacente.

Il connettore si può usare anche in più posizioni per mettere il tablet nel modo più comodo possibile. Buono l’assemblaggio del tablet, ed ottima anche la resa audio grazie a degli speaker che danno un suono forte e cristallino. Lo schermo ha una diagonale di 10,1 pollici ed una risoluzione HD di 720 x 1280 pixel.

Sul lato hardware troviamo un processore quad core Intel Atom x5-Z8350 da 1,44 Ghz, 4 GB di memoria RAM e 64 GB di storage interno. Le prestazioni si dimostrano ottime per gli utilizzi di base come la navigazione e la multimedialità, oltre all’uso di singole app senza sfociare nel multi tasking avanzato. La batteria ha una capacità di 31 Wh e ci potete fare tranquillamente un giorno di lavoro con circa 11 ore di utilizzo al massimo.

Vi lasciamo il link per l’acquisto direttamente su Amazon:

4) Lenovo Miix 320

Lenovo miix

Rimanendo sulla fascia economica, tra i brand più famosi e al prezzo più basso possiamo consigliarvi Miix 320 di Lenovo. Un tablet con tastiera che si trasforma in un vero e proprio portatile attaccandosi alla tastiera in modo molto saldo, e che è anche molto leggero, con tanto di tastiera dalla buona corsa comprensiva di touchpad. Esiste in diverse varianti che prevedono da 2 a 4 GB di memoria RAM insieme a una memoria interna da 32, 64 o 128 GB.

Per questo motivo questo tablet con tastiera è in grado di abbracciare diverse fasce di prezzo nel settore entry-level. Il suo processore è un Intel Atom x5-Z8350, qualcosa di adatto solamente ai software che non stressano troppo il PC come il browser e i programmi non avanzati.

Il suo principale svantaggio è la velocità inferiore rispetto ai processori dei modelli di fascia più alta, ma per l’utente base e anche per l’utente medio è sempre qualcosa di sufficiente. Tuttavia è un tablet con tastiera sempre silenzioso e non ha ventole che fanno chiasso. Lo schermo è da 10,1 pollici con risoluzione Full HD che sorprende data la fascia di prezzo per i suoi buoni angoli di visione.

E’ possibile acquistarlo anche in versione con connettività LTE ed ha una batteria davvero soddisfacente che si avvicina alle 8 ore di autonomia in navigazione internet. Non entusiasmano molto le cornici attorno al display e il lato fotografico composto solo da una webcam frontale, ma a questo prezzo è già una fortuna che un brand così importante produca un tablet con tastiera così completo.

Di seguito il link per l’acquisto tramite Amazon:

3) Microsoft Surface Go

microsoft surface go

Il Surface Go è il tablet con tastiera più economico di Microsoft ed è qualcosa di veramente imperdibile per gli studenti e per tutti i produttivi che hanno un budget limitato. Si presenta con dimensioni più ridotte rispetto ai Surface Pro, e infatti ha una diagonale di soli 10 pollici per il display. Anche la risoluzione è più bassa con 1800 x 1200 pixel, ma siamo comunque ai livelli del Full HD.

Per di più si tratta di un display con alta luminosità ed anche molto ben leggibile, con neri molto profondi. C’è anche il supporto alla immancabile Surface Pen che contraddistingue tutti i tablet con tastiera di Microsoft, quindi anche in questo caso si può disegnare.

L’hardware è la principale differenza rispetto ai modelli più costosi: in questo caso troviamo infatti un Intel Pentium Gold 4415Y, una RAM fino a 8 GB e un SSD fino a 128 GB al massimo. C’è praticamente un abisso, ma è sufficiente per tutte le attività di base ed anche per i programmi abbastanza avanzati, l’utente medio non dovrebbe preoccuparsene più di tanto.

La tastiera è piccola e non adatta a chi ha mani grandi, tuttavia il feedback toccandola è di alto livello, c’è la retroilluminazione ed anche un ottimo touchpad, se escludiamo il fatto che anch’esso ha dimensioni ridotte. Buono l’audio, più che sufficiente l’autonomia che riesce a superare 5 ore con un uso medio e misto tra varie attività. C’è anche un modulo LTE opzionale.

Di seguito il link per l’acquisto tramite Amazon:

2) Microsoft Surface Book 2

tablet con tastiera

Veniamo al tablet con tastiera più potente e incredibile in assoluto: Microsoft Surface Book 2. Non c’è praticamente nessun ambito in cui pecchi, e con i suoi componenti e il sistema operativo Windows 10 è paragonabile ad un notebook top di gamma. La costruzione è la più eccezionale che si possa desiderare: il suo design è in lega di magnesio, e l’aggancio con la tastiera non è quello tradizionale dei tablet convertibili e separabili dalla tastiera.

Il device diventa fisicamente un notebook grazie ad una cerniera super innovativa e comoda, senza aver bisogno di supporti sul retro. Passando allo schermo, non si può desiderare di meglio. Il pannello è un grandioso PixelSense da 13,5 pollici con una risoluzione di ben 3000 x 2000 pixel per un dettaglio pazzesco. I colori sono cromaticamente ineccepibili, la luminosità è altissima e gli angoli di visione totali.

Non manca il supporto alla penna Surface Pen per scrivere e disegnare anche qui come su iPad Pro con migliaia di livelli di pressione, al fine di trovarsi come su un vero foglio. L’hardware poi è il top del top. E’ disponibile in diverse varianti ma vi riportiamo le specifiche della più potente.

Il processore è un Intel Core i7 di ottava generazione, ed è surrogato da 8 GB di memoria RAM e disco SSD da 256 GB (stupefacente in quanto a velocità). Come se non bastasse troviamo anche una brillante scheda video dedicata Nvidia GeForce GTX 1050. Grazie a quest’ultima potete giocare anche ai videogiochi avanzati su questo tablet con tastiera, che grazie alla keyboard molto comoda vi regalerà anche un’esperienza videoludica molto comoda nonostante non sia un PC desktop.

Prestazioni fulminee anche per quanto riguarda tutti gli altri programmi, compresi i più avanzati, e se ne possono tenere aperti tanti in contemporanea senza il benchè minimo rallentamento. L’utilizzo nella media, per quanto concerne la batteria, vi darà una autonomia fino a 6 ore.

Vi lasciamo il link per l’acquisto direttamente su Amazon:

1) Microsoft Surface Pro 7

microsoft surface pro 7

Vi sarete già accorti leggendo questa guida che Microsoft è l’azienda leader nel settore dei tablet con tastiera Windows 10. Il Surface Pro 7 anche se se la batte con il Surface Book 2 in quanto a specifiche tecniche è il modello più gettonato dai veri professionisti ed è un vero mostro sia di potenza che di versatilità. Ha innanzitutto uno schermo di qualità così alta da essere adatto perfino ai grafici.

Oltre ad essere molto luminoso, il monitor da 12,3 pollici ha un’altissima copertura dello spazio colore sRGB. Esteticamente è di enorme fattura, è realizzato con materiali molto pregiati ed oltre ad essere un tablet con tastiera ha anche un kickstand posteriore per tenerlo in piedi ed il supporto alla Surface Pen con 4096 livelli di pressione che permette di scrivere a mano oppure disegnare.

Le prestazioni sono praticamente equivalenti a quelle di un notebook di fascia alta: questo tablet con tastiera vanta infatti processori fino a Intel Core i7 di decima generazione, una RAM fino a 16 GB ed un SSD fino a 1 TB. Le ventole ci sono per raffreddare al massimo il dispositivo, ma sono molto silenziose. Altri pregi sono la presenza di un ottimo microfono e le fotocamere davvero niente male.

Per concludere troviamo anche una batteria per niente male che offre un’autonomia in navigazione WiFi di circa 8 ore. In quanto alla tastiera è una delle migliori, non solo ha un rivestimento in Alcantara ma anche tasti molto silenziosi, reattivi e dall’ottima corsa.

Di seguito il link per l’acquisto tramite Amazon:

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti